Connect with us

Per Lei Combattiamo

Serbia-Albania, a Formello un confronto tra Tare, Pioli e i giocatori laziali coinvolti

Published

on

@LazioPress.it ha un nuovo account Instagram. Torna a seguirlo. CLICCA QUI


 Serbia Albiania

Mettere subito alle spalle Serbia-Albania. È questo adesso l’obiettivo della Lazio, toccata di riflesso dalla folle serata di Belgrado. Tra oggi e domani nel centro sportivo biancoceleste sarà affrontato di nuovo l’argomento: una riunione tra Tare, Pioli e i giocatori coinvolti Cana, Berisha, Djordjevic e Basta. La storica rivalità tra i due Paesi non deve toccare lo spogliatoio. Unione e compattezza fino a oggi sono state alla base del lavoro dell’allenatore e non vanno perse per questioni che non c’entrano con lo sport. Un confronto chiarificatore, insomma. Come quello che c’è stato tra Cana e alcuni tifosi albanesi giunti a Formello, ai quali il capitano dell’Albania ha ricostruito i fatti di martedì sera. Che gli hanno lasciato “in dote” una vistosa fasciatura sulla gamba destra. Non sarà questo comunque il motivo che gli impedirà di giocare con la Fiorentina. È squalificato e il suo posto al fianco di De Vrij sarà preso dal francese Ciani.   Tratto da: “La Repubblica”, Giulio Cardone/Marco Ercole – See more at: http://lnx.lazialita.com/2014/10/16/serbia-albania-a-formello-un-confronto-chiarificatore-tra-tare-pioli-e-i-giocatori-coinvolti/#sthash.Nc5FhjZX.dpuf 

Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio. DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS

 


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

Per Lei Combattiamo

Pedro: “Futuro? Ho ancora un anno di contratto con la Lazio, poi vedremo cosa accadrà”

Published

on

@LazioPress.it ha un nuovo account Instagram. Torna a seguirlo. CLICCA QUI


 

Una grande stagione quella di Pedro al suo primo anno di Lazio. L’attaccante ex Roma ha trovato fin da subito il modo di farsi amare dai tifosi biancocelesti, a suon di gol, assiste e reptazioni di grande livello. Sarri lo ha voluto fortemente, e lo spagnolo ha ripagato la sua fiducia. Con la stagione ormai alle porte, è tempo di pensare al futuro: Pedro ha ancora un anno di contratto con la Lazio e dunque rimarrà anche la prossima stagione. Rimane d vedere se la società capitolina sceglierà poi di proseguire con lui, o se le strade si separeranno. Nel frattempo, in attesa dell’inizio del ritiro di preparazione al prossimo campionato, Pedro si gode le vacanze alle Canarie, dove è stato ospite del Parlamento delle Isole Canarie che lo ha premiato come ambasciatore dello sport.

Queste le sue dichiarazioni in merito al proprio futuro, rilasciare a Tv Canaria:

Sono molto orgoglioso di rappresentare la mia terra, è un privilegio. Quando vengo qui noto l’affetto e la speranza che le persone hanno nei miei confronti. Non sai mai cosa accadrà nella vita. È vero che ho una situazione familiare difficile con i miei figli a Barcellona e io in un altro paese. Al momento ho un anno in più di contratto con la Lazio. Vedremo cosa accadrà in futuro”

 

Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio. DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS

 


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

Continue Reading

I più letti

Scarica subito l'app di LAZIOPRESS.IT! Disponibile su app_store google_play

  © 2015 LazioPress.it | Tutti i diritti sono riservati | Testata giornalistica con autorizzazione del Tribunale Civile di Roma numero 13/2015 | CONTATTI

Close
LazioPress.it

GRATIS
VIEW