Connect with us

Per Lei Combattiamo

Genoa-Empoli 1-1, a segno Bertolacci e Tonelli con un braccio

Published

on

 


Nel posticipo di Marassi commozione per il minuto di silenzio per la vittima dell’alluvione, rossoblù avanti con un gran sinistro del centrocampista, i toscani impattano nella ripresa con un gol realizzato dal difensore-bomber col braccio

 

Pari amaro per il Genoa, che vede sfumare il successo quando sentiva di avere la sfida con l’Empoli saldamente in mano. Ad aumentare la rabbia rossoblú arriva anche il tocco di mano decisivo di Tonelli nell’azione del gol empolese. GENOA SPRINT — L’Empoli soffoca subito il Genoa con il suo pressing alto e sfrutta bene in avvio i movimenti di Verdi e Pucciarelli, creando qualche problema alla difesa rossoblù. Gasperini corre ai ripari dopo soli dieci minuti, passando al 4-3-3, liberando cos¡ Rincon dalla marcatura di Verdi e spostando piu’ avanti l’asse della squadra. Il Genoa trova varchi interessanti soprattutto a sinistra, dove Antonelli e Falque in combinazione mettono in difficoltà Hisaj. Il gol però arriva da un iniziativa di Edenilson sul lato opposto del campo; lancio per Matri, sponda per Bertolacci che conclude in corsa con potenza e precisione. E’ il 14′ e l’Empoli fatica a ritrovare pericolosità, anche se un errore di Marchese libera Pucciarelli in area: il tiro dell’attaccante empolese esce di pochissimo.

LA RIPRESA — L’iniziativa resta al Genoa, ancora pericoloso con Matri, innescato da Falque. La squadra di Gasperini sembra controllare agevolmente la sfida, anche perché l’Empoli perde sprint. Due iniziative di Vecino, però riaccendo la partita intorno alla mezz’ora: prima Perin ribatte un tiro del centrocampista, poi Lestienne manda in angolo un suo assist per Maccarone. Sul tiro dalla bandierina arriva il pari contestato: deviazione di Maccarone e tocco vincente di mano di Tonelli. Il Genoa scarica la sua rabbia sul palo colpito da Matri in mischia e con il brivido finale di Edenilson, che fallisce il colpo del k.o.

 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

Continue Reading
Advertisement

Per Lei Combattiamo

L’Italia batte l’Ungheria e si qualifica alle Finals di Nations League

Published

on

 


A Budapest gli Azzurri vincono contro la squadra allenata da Rossi e si aggiudica la qualificazione alle Finals di Nations League. L’Italia sblocca la partita nel primo tempo con Raspadori che sfrutta un errore della difesa ungherese. Nella ripresa Dimarco realizza la rete del 2-0 contro l’Ungheria.

  


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

Continue Reading
Advertisement

RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:


I più letti

Scarica subito l'app di LAZIOPRESS.IT! Disponibile su app_store google_play

  © 2015 LazioPress.it | Tutti i diritti sono riservati | Testata giornalistica con autorizzazione del Tribunale Civile di Roma numero 13/2015 | CONTATTI

Close
LazioPress.it

GRATIS
VIEW