Connect with us

 

Per Lei Combattiamo

CHAMPIONS LEAGUE – Roma vs Bayern Monaco 1-7: RIVIVI il Live!!!

Published

on

@LazioPress.it ha un nuovo account Instagram. Torna a seguirlo. CLICCA QUI


 

FINISCE QUI. PECCATO CHE SE FOSSERO STATI 8′ DI RECUPERO LA ROMA POTEVA CERCARE DI SUPERARE IL RECORD DA LEI DETENUTO. SARA’ PER LA PROSSIMA VOLTA.

Roma- Bayern Monaco 90′- Due minuti di recupero.

Roma- Bayern Monaco 88′– Cross per Ribery che sfiora il palo alla destra di De Sanctis. I ragazzi di Guardiola non si fermano, festeggiano i loro tifosi, di spalle e saltando “a testuggine”.

Roma- Bayern Monaco 86′– Ancora due discese di Robben e Ribery, i bavaresi sono senza pietà. E stanno chiudendo in attcco.

Roma- Bayern Monaco 82′– Ancora Shaqiri, ma dall’altro lato, scatta sul filo del fuorigioco. Tiro terra-aria, palla oltre la traversa.

Roma-Bayern Monaco 79′ GOOOOOL DI SHAQIRI! – Come a Manchester anni fa, un altro 7-1, ma in casa. Rafinha tira dal limite, pessimo intervento di De Sanctis che non trattiene, raccoglie il neoentrato Shaqiri che si allarga sulla destra, lo supera e la appoggia sotto la traversa.

Roma- Bayern Monaco 78′– Entra Ljajc per Pjanic e Shaqiri per Gotze.

Roma- Bayern Monaco 77′ RETEEEEE DI FRANCK RIBERY, CHE PALLONETTO! – Il francese, entrato dalla panchina, ancora sofferente e in convalescenza per l’infortunio che gli ha tolto i mondiali, su assist al bacio di Robben e uscita di De Sanctis, pennella un pallonetto da antologia. 1-6.

Roma- Bayern Monaco 75′– Il Bayern ha rallentato, la Roma salvato l’onore non sembra cercare ancora altre reti. Partita virtualmente finita.

Roma- Bayern Monaco 71′– Si calmano le acque e i tedeschi salgono di nuovo verso l’area avversaria, dopo un quarto d’ora di bel forcing giallorosso.

Roma- Bayern Monaco 69′– Esce Lewandowski, entra Ribery.

Roma- Bayern Monaco 67′– Gervinho scatta, è libero, parte dalla sua metà campo ma incredibilmente il guardalinee si dimentica il regolamento e fischia il fuorigioco. L’ivoriano era solo e lanciato. Sul gol non ha fischiato un offside che c’era, ora ne fischia uno inesistente.

Roma- Bayern Monaco 65′ GOOOOL DI GERVINHO!!! RECORD DI IMBATTIBILITA’ DI NEUER INTERROTTO – E finalmente la Roma fa il gol della bandiera. Bella azione: scende Florenzi palla al piede, si sovrappone Nainggolan che riceve palla, cross per Gervinho, testa, gol. Bernat protesta per un fuorigioco, che se c’è, è di centimetri. Commovente il boato dei tifosi giallorossi.

Roma- Bayern Monaco 64′– Iturbe dal limite, tiro a scendere, Neuer controlla.

Roma- Bayern Monaco 62′– Bernat ammonito in differita. Un minuto fa l’ennesima discesa travolgente di Gervinho, il giocatore del Bayern lo strattona. Vantaggio per la Roma, poi giallo per Bernat.

Roma- Bayern Monaco 60′– Ormai è una questione personale tra Gervinho e Neuer. Pjanic batte una punizione, Gervinho si inserisce sulla destra e con il piatto gira in porta. Neuer c’è, blocca, la palla gli sfugge, ma ha la freddezza per tenere lontana la sfera dalla porta.

Roma- Bayern Monaco 58′– Quinto e sesto angolo per il Bayern. Prima su intervento difensivo di Pjanic ora per anticipo di un giallorosso. Li spreca entrambi, la squadra tedesca, riparte l’azione con l’unico che ancora ci crede, Gervinho. Supera Benatia, poi subisce fallo. Esce Mueller, entra Rafinha

Roma- Bayern Monaco 55′– Fallo di frustrazione di Torosidis, che si arrabbia per il mancato fischio sul fallo di Boateng a Gervinho. E il greco prende il giallo.

Roma- Bayern Monaco 53′– Ora il Bayern fa girare palla, con sicurezza e ordine. La Roma prova qualche folata, come quella di Gervinho, ora, lanciato da Florenzi. Palo. Subito dopo viene lanciato Florenzi: bomba ravvicinata, Neuer para alla grande. Roma anche sfortunata.

Roma- Bayern Monaco 49′– Discesa di Iturbe, che entra in area, poi scarica su Nainggolan, due volte. Il belga prova a tirare, palla mezzo metro sopra la traversa presidiata da Neuer.

Roma- Bayern Monaco 46′– Entrano le squadre. La fascia di capitano sul braccio di De Rossi ci dice che Francesco Totti rimane negli spogliatoi a favore di Florenzi. Stesso destino per Cole, sostituito da Holebas.

Roma- Bayern Monaco 46′ FINE PRIMO TEMPO, ROMA SOTTO DI CINQUE GOL – Clamoroso all’Olimpico. La Roma parte bene, alla pari con i tedeschi. Prende un gol capolavoro di Robben e non sembra però accusare il colpo. Anzi Neuer deve uscire alla grande e fare un miracolo su Gervinho per evitare il pareggio. Poi, black-out: in 7 minuti i tedeschi vanno sullo 0-4. Gotze e Lewandowski sono i terminali di azioni perfette e aiutati da un Manolas fuori partita, che poi causa anche il rigore dello 0-5 con un mani in scivolata, penalty trasformato da Mueller. In mezzo Cole si perde Robben, che fa poker (e doppietta personale).

Roma- Bayern Monaco 45′– Xabi Alonso pressa De Rossi ai 25 metri, ruba palla, dal limite tira. Blocca De Sanctis. Un minuto di recupero.

Roma- Bayern Monaco 44′– Incredibili i tedeschi: anche sullo 0-5 pressano a ridosso dell’area degli uomini di Garcia. Per la Roma è un problema uscire anche dalla propria trequarti. Nel deserto, si mostra solo Totti con qualche lancio dei suoi.

Roma- Bayern Monaco 42′– Calcio d’angolo per la Roma, mezzzo pasticcio della difesa ospite, De Rossi sfiora, Manolas prova a tirare a rete. Palla alle stelle.

Roma- Bayern Monaco 39′– Totti lancia Iturbe con la sua solita capacità di vedere spazi dove non ce ne sono. L’argentino parte troppo tardi, poteva essere una bella occasione per segnare almeno un gol prima della fine del primo tempo. I tifosi giallorossi ricominciano a far sentire i loro cori: impagabili.

Roma- Bayern Monaco 37′- Surreale il clima all’Olimpico. I tifosi della Roma non hanno più la forza per incitare i giocatori, gli ultras del Bayern (ben 5000 sono arrivati da Monaco) rimangono pure loro in silenzio. Forse per rispetto. Si gioca poco e male, la Roma è disorientata, la squadra di Guardiola in totale controllo.

Roma- Bayern Monaco 35′ CINQUINA, MUELLER SU RIGORE LA METTE DENTRO – Un incubo tedesco per i giallorossi. Non ha pietà Mueller, e De Sanctis praticamente neanche si tuffa. Portiere fermo, palla alla sinistra del numero uno capitolino. Sembra Brasile-Germania degli ultimi mondiali

Roma- Bayern Monaco 35′ RIGORE PER IL BAYERN MONACO- Manolas in scivolata la tocca di mano sul cross di Alaba. Azione fotocopia di quella di Manchester, ma qui viene dato il rigore

Roma- Bayern Monaco 33′– La curva sud urla a squarciagola, commovente il tifo giallorosso. Totti a testa bassa, Garcia ha un viso incredulo. Guardiola continua imperterrito a dare ordini tattici ai suoi.

Roma- Bayern Monaco 30′ ROBBEN!!!!! POKER DEI TEDESCHI ALLO SCOCCARE DELLA MEZZ’ORA – Cole si fa trovare impreparato su un lancio dal centrocampo, palla a Robben sulla destra. Tiro teso, Morgan De Sanctis prende il pallone ma la palla prosegue in rete. Roma ora irriconoscibile, distratta e depressa. Bayern straordinario, l’olandese volante è già alla doppietta personale. Garcia vive l’incubo già percorso con il Lille, con cui prese un sonoro 6-1, sempre in Champions League e sempre dai tedeschi del Bayern.

Roma- Bayern Monaco 29′– Ammonito Iturbe per una simulazione a centrocampo.

Roma- Bayern Monaco 27′- Troppo severo il punteggio per la Roma, ma Guardiola fa giocare i suoi come un’orchestra di gran classe. Rudi Garcia tra secondo e terzo gol aveva chiamato il 4-4-2 e si arrabbia per non essere stato obbedito, mentre il pubblico della Roma, annichilito inizialmente dall’uno-due a metà primo tempo, fa partire un coro che coinvolge lo stadio. Anche sotto di tre reti il pubblico capitolino si fa sentire.

Roma- Bayern Monaco 0-3 25′ RETE DI LEWANDOWSKI!!!! CLAMOROSO!!!- Impressionante il Bayern Monaco, fa girare il pallone senza che i giallorossi attoniti riescano a toccarla, Xabi Alonso dalla sinistra prende palla e vicino alla linea di fondo si prepara un cross al bacio per l’accorrente Lewandowski. Manolas superato (come già in occasione del raddoppio), Yanga Mbiwa anticipato. Grande rete, grande Bayern.

Roma- Bayern Monaco 23′ 0-2 GOOOOOLLLL DI GOTZE!!!– Raddoppio del Bayern Monaco, che mazzata per i capitolini! Mueller sulla trequarti in mezzo a due passa al compagno con un rasoterra filtrante, Gotze si allarga il pallone e fa partire un rasoterra che lascia di pietra De Sanctis che si aspettava il tiro a giro. Portiere spiazzato rete.

Roma- Bayern Monaco 21′– Forse è la prima fase di studio e di stanca della partita. La Roma gioca alla pari ma soffre terribilmente il pressing alto degli uomini di Guardiola. In difficoltà soprattutto Nainggolan, per ora fuori dal gioco di Totti che cerca di allargarsi a sinistra per trovare spazio.

Roma- Bayern Monaco 18′– Nonostaante il vantaggio, i giocatori del Bayern sembrano nervosi. Anche Robben, per un gesto di nervosismo e frustrazione verso Yanga Mbiwa che lo anticipa bene e poi protegge palla, rischia l’ammonizione

Roma- Bayern Monaco 16′– Xabi Alonso, su un contropiede della Roma, falcia Gervinho. I romanisti chiedono giustamente il giallo, l’arbitro chiama solo il fallo laterale.

Roma- Bayern Monaco 15′– Pressing alto dei tedeschi, Nainggolan perde il pallone con una disattenzione grave, la palla arriva a Lewandowski che dai 20 metri ci prova. Due metri alto.

Roma- Bayern Monaco 13′– I giallorossi vanno in forcing, gli uomini di Guardiola sono pericolosissimi. In scivolata dal limite ci prova l’eroe della finale mondiale Gotze, grande parata di De Sanctis, di piede.

Roma- Bayern Monaco 10′– Che Roma però! Reagisce subito, prima con una discesa di Torosidis e un cross basso per Gervinho, grande uscita in anticipo di Neuer. Poi altra verticalizzazione per l’ivoriano e tiro a colpo sicuro: il numero uno tedesco, e del mondo, risponde da par suo. Miracolo e Bayern ancora in vantaggio.

Roma- Bayern Monaco 8′ GOOOOOL ROBBEN – Angolo, Robben raccoglie in area, tiro a giro poetico da destra verso sinistra. Vantaggio!

Roma- Baayern Monaco 5′– La Roma gioca bene, fischi inesorabili per Benatia che in un ottimo scambio tra Iturbe e Gervinho interviene sull’ex compagno e gli toglie la palla in bello stile

Roma- Bayern Monaco 2′– Subito gioco fermo, Mueller a terra con il ginocchio sinistro sanguinante

Roma-Bayern Monaco 1′– Partita!

  

Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio. DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS

 


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

Per Lei Combattiamo

Toma Basic presente alla finale di Coppa di Croazia per seguire il suo ex club

edo9923@hotmail.it'

Published

on

@LazioPress.it ha un nuovo account Instagram. Torna a seguirlo. CLICCA QUI


 

Toma Basic era oggi presente al Poljud di Spalato, dove è andata in scena la finale di Coppa di Croazia tra il Rijeka e l’Hajduk Spalato terminata 1-3, a testimoniarlo una storia pubblicata su Instagram dal calciatore biancoceleste stesso. L’Hajduk Spalato che ha oggi conquistato la finale, è una ex squadra del centrocampista croato, nella quale egli ha militato dal 2015 al 2018, prima di trasferirsi in Francia al Bordeaux.

 

Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio. DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS

 


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

Continue Reading

I più letti

Scarica subito l'app di LAZIOPRESS.IT! Disponibile su app_store google_play

  © 2015 LazioPress.it | Tutti i diritti sono riservati | Testata giornalistica con autorizzazione del Tribunale Civile di Roma numero 13/2015 | CONTATTI

Close
LazioPress.it

GRATIS
VIEW