Connect with us

Per Lei Combattiamo

CESAR: “Indossare la fascia di capitano e onorare la maglia della Lazio per me è stato un motivo d’orgoglio”

Published

on

 


Grande esclusiva della redazione de “I Laziali Sono Qua”, trasmissione radiofonica in onda tutti i giorni dal lunedì al sabato dalle 10 alle 13 sugli 88.100 FM che, con la preziosa collaborazione del sito Laziopress.it, ha contattato Cesar, centrocampista di spicco della Lazio di Roberto Mancini.

 

Cesar cominciamo con una delle partite in cui sei stato grande protagonista. Il Derby del 6 gennaio 2005…

Fu una serata fantastica. Segnai il gol del 2-1 dopo il pareggio di Cassano. Devo dire che me lo sto godendo più adesso che mentre giocavo. Quel derby, a mio avviso, è rimasto uno dei più belli e indelebili della storia recente.

 

Sei stato capitano della Lazio e tuttora sei rimasto un grande tifoso…

Assolutamente. Indossare la fascia di capitano e onorare la maglia della Lazio per me è stato un motivo d’orgoglio.
Sono contento del rapporto che si è creato con la gente e di essere riuscito a trasmettere ai tifosi il mio amore verso questa squadra.

 

 
Eri presente anche alla serata “Di Padre in Figlio” del 12 maggio scorso…

Sì, sono sceso in campo e ho portato anche mio figlio, che si chiama come me. La cosa simpatica e curiosa è che quando sono andato con lui sotto la Curva, la gente ha iniziato ad intonare il coro: “Cesaretto”. Lui pensava che ce l’avessero con lui e ha iniziato a salutare tutti. Troppo forte!

 

Senti, nel corso della tua avventura alla Lazio ti è capitato di segnare tre gol in Lazio-Siena 5-2. Ti era mai capitato?

No, non mi era mai successo in una partita ufficiale. Pensa che ero appena tornato dal Brasile. Avevo avuto dei problemi personali e tornai giusto in tempo per scendere in campo.
Incredibile che proprio in quella partita segnai tre gol.

 

Come hai vissuto la giornata del 26 maggio 2013?

Ero a casa con la mia famiglia a tifare. Ammetto che quando ho visto lo stadio così pieno, e sapendo il valore che aveva quella partita, avrei voluto scendere in campo. Penso che vincere una Coppa in un Derby equivalga quasi ad un terzo Scudetto. Una cosa che resterà per sempre.

 

CLICCA QUI PER RIASCOLTARLO
 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

   

Lazio Women

Il Tempo | Serie B, fuga Lazio Women: +5 sul Napoli

Published

on

 


La Lazio femminile di Catini vince sul Cittadella per 3 a 0 grazie alle reti di Proietti e Chatzinikolaou (rigore) e un autogol di Pavana, portandosi a quota 25 punti.

Lazio Women

Come riportato da Il Tempo, le biancocelesti confermano il primo posto nella classifica di serie B e allungano, oltre che sulle avversarie di giornata, anche sul Napoli, che impatta 1-1 sul campo del Verona ed è a-5. Domenica scontro diretto contro il Chievo a Verona.

 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

   

Continue Reading
Advertisement

RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:    

I più letti

Scarica subito l'app di LAZIOPRESS.IT! Disponibile su app_store google_play

  © 2015 LazioPress.it | Tutti i diritti sono riservati | Testata giornalistica con autorizzazione del Tribunale Civile di Roma numero 13/2015 | CONTATTI

Close
LazioPress.it

GRATIS
VIEW