Connect with us

Per Lei Combattiamo

[INFERMERIA] Dott. Salvatori: “Oggi riposo totale per Radu. Mauri disponibile col Cagliari insieme a Cana. Keita e Basta in forse per Empoli”

Published

on



@LazioPress.it ha un nuovo account Instagram. Torna a seguirlo. CLICCA QUI


 
 
 


La Lazio torna a Formello dopo il match del ‘Bentegodi’ contro l’Hellas Verona, che nel secondo tempo ha visto il pareggio dei veronesi. Il Dott. Stefano Salvatori, medico sociale biancoceleste, è intervenuto per fare il punto dell’infermeria ai microfoni di Lazio Style Radio:  

Riposo totale per Radu per una contusione lombare accusata ieri, oggi aveva rigidità da domani sarà a disposizione. Lavoro atletico per Dusan Basta che sta proseguendo il suo protocollo. Keita nel pomeriggio farà un controllo strumentale in Paideia che ci permetterà di capire come sta. Konko aveva un’infiammazione al piede, oggi ha iniziato il lavoro sul campo.

Con lui forzeremo un po’ la mano e lavorerà con la squadra per testarlo già da domani. Per Basta e Keita  la gara con l’Empoli resta l’obiettivo per farli rientrare. Chiaro che subito dopo ci sarà la sosta e potremmo sfruttare le due settimane per la completa riabilitazione. Dusan avrebbe anche la possibilità di andare in Nazionale. Dovremo valutare se dargli una settimana in più di riposo o farlo giocare in Toscana e renderlo disponibile per la Serbia. Mauri era recuperato  anche per Verona. Tutto risolto il problema burocratico, per lunedì sarà disponibile. Per Cana nessun problema particolare, aveva un problemino al ginocchio e in accordo con il mister gli abbiamo dato un turno di riposo”.


 
 
 
 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio. DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS




RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

Per Lei Combattiamo

CdS | Provedel è fatta: arriva stasera

Published

on



@LazioPress.it ha un nuovo account Instagram. Torna a seguirlo. CLICCA QUI


 
 
 


Questa sera Ivan Provedel, l’ottavo acquisto della Lazio, arriverà a Roma. Domani sosterrà le visite mediche e firmerà il contratto che lo legherà alla Lazio per 5 anni. E’ sempre stato il primo nome di Sarri, si giocherà il posto con Maximiano, con cui dividerà lo spazio viste le tre competizioni.

E’ stata una trattativa lunga e difficile, anche perché negli ultimi tempi si era inserito il Napoli, ma il portiere friulano ha sempre voluto la Lazio, la sua svolta professionale a 28 anni.

Provedel è cresciuto giocando come centravanti negli Allievi del Treviso a 15 anni, ecco perché sa usare molto bene i piedi. E’ alto più di 1.90m, ma è talmente esplosivo che vola da un palo all’altro. Il 30 aprile, giorno di Spezia-Lazio segnata dal gol di Acerbi in fuorigioco, tirò fuori una prestazione super e ora potrà finalmente giocare per i biancocelesti.

Corriere dello Sport

 
 
 
 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio. DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS




RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

Continue Reading

I più letti

Scarica subito l'app di LAZIOPRESS.IT! Disponibile su app_store google_play

  © 2015 LazioPress.it | Tutti i diritti sono riservati | Testata giornalistica con autorizzazione del Tribunale Civile di Roma numero 13/2015 | CONTATTI

Close
LazioPress.it

GRATIS
VIEW