Connect with us

 

Per Lei Combattiamo

LOTITO analizza il momento: “Rimaniamo con i piedi per terra. Complimenti al mister”

Published

on

@LazioPress.it ha un nuovo account Instagram. Torna a seguirlo. CLICCA QUI


 

Un Claudio Lotito che torna a parlare, cercando di tenere ben saldi i piedi per terra. Al termine del match è intervenuto ai microfoni di Mediaset Premium: Rimaniamo coi piedi per terra. Quando il periodo non era dei migliori ci siamo rimboccati le maniche sapendo di aver allestito una squadra competitiva. Alla base ci deve essere sempre umiltà e tanto spirito di sacrificio e determinazione. Oggi abbiamo avuto tante occasione per chiudere il match: il calcio è strano, non bisogna mai abbassare la guardia. La Roma? Non penso a quello che fanno gli altri, spero che i ragazzi dimostrino tutto il loro valore”. Una valutazione anche su Pioli: “Contento della scelta, a me dispiace quando le critiche non sono costruttive. Oggi allo stadio si è ricreato un bel clima, questi risultati sono arrivati anche grazie ai tifosi. La squadra ha una spinta e una motivazione in più. Cosa che non c’è stata lo scorso anno: abbiamo avuto dei danni nei risultati. Stasera i tifosi ci hanno aiutato ad arrivare alla vittoria”. 

Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio. DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS

 


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

Per Lei Combattiamo

MOVIOLA | Lazio-Verona: bravo Colombo nella gestione dei cartellini. Sul 3-3 possibile fallo su Kamenovic

Published

on

@LazioPress.it ha un nuovo account Instagram. Torna a seguirlo. CLICCA QUI


 

E’ l’arbitro Andrea Colombo, sezione di Como, a dirigere l’ultima partita della Lazio in stagione. Il 32enne gestisce bene la gara, soprattutto per quanto riguarda i cartellini gialli che vengono sventolati ogni qualvolta serva. Ecco la moviola di Lazio-Verona, finita 3-3:

Al 10′ un replay mostra una forte e continua trattenuta ai danni di Luiz Felipe nel corso della punizione calciata da Cataldi dalla destra. Mentre il pallone percorre rapidamente tutta l’area di rigore, l’italiano viene trattenuto vistosamente. L’arbitro non vede, il VAR non interviene.

Dubbi sul gol del 3-3 del Verona: Hongla colpisce Kamenovic in scivolata dopo che il difensore della Lazio ha preso il pallone che beffa l’uscita di Strakosha.

 

Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio. DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS

 


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

Continue Reading

I più letti

Scarica subito l'app di LAZIOPRESS.IT! Disponibile su app_store google_play

  © 2015 LazioPress.it | Tutti i diritti sono riservati | Testata giornalistica con autorizzazione del Tribunale Civile di Roma numero 13/2015 | CONTATTI

Close
LazioPress.it

GRATIS
VIEW