Connect with us

Per Lei Combattiamo

Stroppa: “26/05? Ho tifato la Lazio. La Lazio di oggi? Il primo tempo contro il Cagliari è stato eccezionale”

Published

on



@LazioPress.it ha un nuovo account Instagram. Torna a seguirlo. CLICCA QUI


 
 
 


173700383-53c6a135-67dc-495c-b6d1-1b4e314eb43e[1]

Grande esclusiva della redazione de “I Laziali Sono Qua”, trasmissione radiofonica in onda tutti i giorni dal lunedì al sabato dalle 10 alle 13 sugli 88.100 FM, che ha contattato Giovanni Stroppa, vincitore di tre Supercoppe Europee, 2 Coppe Intercontinentali e 1 Coppa dei Campioni con il Milan. Stroppa ha militato nella Lazio per due stagioni. Nel 1991-92 e nel 1992-93.

 

Giovanni iniziamo dicendo che Beppe Signori, quando è stato ospite nella nostra trasmissione, ha detto che tu eri il giocatore più forte dal punto di vista tecnico…

Beh, detto da un grande attaccante come lui, non può che farmi piacere.

 

Quando eri al Milan hai avuto la fortuna di segnare un gol in finale di Coppa Intercontinentale. Che cosa si prova?

Nell’immediato non mi resi subito conto. L’importanza di quel gol l’ho assaporata quando ho smesso di giocare. Quel Milan era davvero uno squadrone. Quando sbagliava stagione arrivava secondo…

 

Com’è stato il primo impatto con l’ambiente laziale?

Buono. Diciamo che quando arrivai io la squadra era in costruzione. L’obiettivo di allora era quello di qualificarsi in zona Uefa e di vincere il Derby. Era nell’aria l’avvicendamento tra Calleri e Cragnotti, cosa che fece spiccare il volo alla Lazio.

 

A proposito del Derby, hai visto la partita del 26 maggio del 2013? La vittoria della Coppa Italia sulla Roma…

Sì e devo dire che, anche se sono passati un po’ di anni, ho fatto il tifo per la Lazio. Il mio ricordo legato al Derby di Roma è quello di una partita sentitissima. Si catalizzano tutte le aspettative di un popolo sulle due squadre e non puoi non sentirti coinvolto.

 

Giovanni, quali erano i giocatori più forti con cui hai giocato alla Lazio?

Ne cito tre: Ruben Sosa, Thomas Doll e Paul Gascoigne.

 

Da allenatore quale sei, ti aspettavi una Lazio così?

Onestamente sì. Penso che la squadra sia ben strutturata, ha qualità atletica, fisica e tecnica. L’unica incognita può essere rappresentata dalla continuità, ma ultimamente mi sembra che stia facendo molto bene anche sotto questo aspetto. Il primo tempo di ieri sera contro il Cagliari è stato eccezionale.

 

Dei singoli chi ti ha impressionato maggiormente?

Mi piacciono molto i centrocampisti. Candreva su tutti, ma anche Biglia, Parolo e Lulic sono degli ottimi calciatori.

 

Dove pensi che possa arrivare?

Nei primi tre o quattro posti. Come ho detto prima molto dipenderà dalla continuità. Roma è una piazza molto delicata, che vive di continui sbalzi di umore, ma devo dire che Pioli sta facendo un ottimo lavoro.

 

RIASCOLTA L’AUDIO DELL’INTERVENTO 
 
 
 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio. DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS




RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

Per Lei Combattiamo

Lazio, buona la prima: rimonta sul Bologna – FOTO

Published

on



@LazioPress.it ha un nuovo account Instagram. Torna a seguirlo. CLICCA QUI


 
 
 


La società biancoceleste pubblica una foto del post partita di LazioBologna, prima gara della stagione 2022/23. Allo stadio Olimpico la squadra di Maurizio Sarri trova il gol del pareggio con l’autogol di De Silvestri e rimonta con la rete del 4 volte capocannoniere in A, Ciro Immobile.

Arriva il commento di Sergej Milinkovic Savic. Il Sergente è stato decisivo anche in questa partita, servendo l’assist al bacio per il gol vittoria di Ciro Immobile.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Sergej Milinkovic Savic (@sergej___21)

 
 
 
 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio. DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS




RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

Continue Reading

I più letti

Scarica subito l'app di LAZIOPRESS.IT! Disponibile su app_store google_play

  © 2015 LazioPress.it | Tutti i diritti sono riservati | Testata giornalistica con autorizzazione del Tribunale Civile di Roma numero 13/2015 | CONTATTI

Close
LazioPress.it

GRATIS
VIEW