Connect with us

 

Per Lei Combattiamo

Empoli-Lazio, Pioli: “Non pensiamo alla Juve. Domani Marchetti out, ballottaggio Klose-Djordjevic”

Published

on

@LazioPress.it ha un nuovo account Instagram. Torna a seguirlo. CLICCA QUI


 Tutt’altro che semplice questo 11° turno di Serie A. Un ottimo periodo di forma e di risultati lo sta attraversando la Lazio. L’Empoli un po’ meno ma quello espresso dalla squadra del mister Sarri, è un ottimo gioco, sia con le “piccole” che con le “big”. Mister Pioli la pensa così: “Le partite durano 90′ minuti anche se il riferimento all’ultima partita, dai dati che abbiamo, ci dice che abbiamo fatto un primo tempo incredibile. Marchetti non viene convocato e non è in grado di giocare. E’ stato influenzato in settimana e purtroppo la botta subito alla schiena, con il Cagliari, non gli permette di essere disponibile”.

MOMENTO LAZIO – “Siamo noi i primi a pretendere tantissimo da noi stessi. Abbiamo raggiunto una buona posizione di classifica e, se poi vogliamo mantenere questa posizione, diventa determinante pensare sempre alla prossima partita”.

ATTACCO – “Klose o Djordjevic? Ci sono tante valutazioni da fare, a livello tattico e a livello di caratteristiche. In questo momento ho la difficoltà di poter scegliere, ma meglio questo che altre tipi di difficoltà”.

EMPOLI – “La partirà più importante ora è quella con l’ Empoli e non quella dopo. Hanno un classifica non veritiera. Sono una squadra organizzata, che gioca un calcio intenso. E’ vero che hanno perso tante partite, ma hanno fatto soffrire tutti. Partita non semplice ed assolutamente  complicata. Quando si inizia una stagione e si prepara una squadra, si creano degli obiettivi. Non ero partito con la certezza che dopo 10 partite saremmo stati il miglior attacco. A me piacerebbe avere questi numeri alla fine del campionato. L’Empoli è una squadra che gioca con intensità e che prova a sporcarti la manovra. E’ offensiva e pericolosa sulle palle inattive. Il 60% dei loro gol sono arrivati così. Nelle prime 10 partite i nostri avversari non sono stati superiori a noi. Quando incontreremo avversari più forti, capiremo chi siamo”.

FORMAZIONE – “Gonzalez è un giocatore importante, ma gioca in un ruolo affollato da altri giocatori. Gode comunque della mia fiducia. De Vrij? Ha dei grandissimi mezzi, ma è difficile ambientarsi da subito per un giocatore straniero. Per i tipi di attaccanti che ci sono in Italia, il suo inizio è stato importante”.

  

Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio. DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS

 


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

Per Lei Combattiamo

Toma Basic presente alla finale di Coppa di Croazia per seguire il suo ex club

edo9923@hotmail.it'

Published

on

@LazioPress.it ha un nuovo account Instagram. Torna a seguirlo. CLICCA QUI


 

Toma Basic era oggi presente al Poljud di Spalato, dove è andata in scena la finale di Coppa di Croazia tra il Rijeka e l’Hajduk Spalato terminata 1-3, a testimoniarlo una storia pubblicata su Instagram dal calciatore biancoceleste stesso. L’Hajduk Spalato che ha oggi conquistato la finale, è una ex squadra del centrocampista croato, nella quale egli ha militato dal 2015 al 2018, prima di trasferirsi in Francia al Bordeaux.

 

Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio. DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS

 


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

Continue Reading

I più letti

Scarica subito l'app di LAZIOPRESS.IT! Disponibile su app_store google_play

  © 2015 LazioPress.it | Tutti i diritti sono riservati | Testata giornalistica con autorizzazione del Tribunale Civile di Roma numero 13/2015 | CONTATTI

Close
LazioPress.it

GRATIS
VIEW