Connect with us

Per Lei Combattiamo

Empoli-Lazio, Pioli: “La sconfitta è un passo indietro, ma siamo ancora in gioco”

Published

on

@LazioPress.it ha un nuovo account Instagram. Torna a seguirlo. CLICCA QUI


 10751658_998486063510482_1863794214_n

Brutta battuta d’arresto per la Lazio di Stefano Pioli, uscita sconfitta dallo stadio Castellani di Empoli. Proprio il mister biancoceleste è intervenuto in conferenza stampa al termine del match. Ecco le sue dichiarazioni:

 

Mister una analisi della partita. Inoltre e ieri aveva avvertito di stare attenti palla inattiva.

 

E’ stata una partita difficile come ci aspettavamo, ma nonostante tutto la squadra ha approcciato bene l’incontro. Ci attendeva una patita molto fisica, anche queste perché sono due squadre che provano a metter sotto pressione l’avversario. Se c’era una squadra che ha creato occasioni da gol è la nostra e non dovevamo uscire sconfitti. Loro sono stati più bravi di noi e questo è stato un peccato, più che altro per la reazione che abbiamo avuto.

 

Questa partita somiglia più a quella di Verona che a quella di Firenze?

 

Io credo che la squadra abbia lavorato bene e creato situazione pericolose. Il nostro portiere non è stato mai impegnato, ma queste partite si decidono sugli episodi.

 

In cosa è mancata la Lazio oltre agli episodi?

 

Altre volte siamo stati più brillanti nella manovra, ma c’è da dire che l’Empoli ci ha pressato molto bene. Dovevamo muoverci un po’ di più. Non si possono continuare a prendere gol nei primi minuti della ripresa, ma sono sempre più convinto che stiamo diventando squadra, perché ripeto di aver visto la rabbia e la determinazione giusta. Non sto dicendo che abbiamo finito la nostra crescita, però stiamo davvero diventando squadra e ogni domenica ce la possiamo giocare con tutti.

 

Non è quindi un passo indietro?

 

Si è un passo indietro, ma non è un risultato che pregiudica la nostra crescita. Pur non avvedo creato molto io ho visto un squadra.

 

La scelta di mettere Ederson in campo nel primo tempo è stata fatto perché lo ritiene pronto per una partita intera?

 

Ederson sta lavorando da molto tempo e sta molto bene. L’ho scelto per le sue caratteristiche tecniche più simili a Mauri. E’ un giocatore ritrovato dal punto di vista fisico.

 

C’è stato qualche errore di reparto sulle segnature dell’Empoli?

 

Abbiamo sbagliato, e penso sempre che per subire gol servano minimo tre errori. E’ stato bravo l’Empoli ad anticiparci e noi non siamo stati troppo rapidi nel prendere le contromisure.

 




 

Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio. DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS

 


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

Per Lei Combattiamo

Pedro: “Futuro? Ho ancora un anno di contratto con la Lazio, poi vedremo cosa accadrà”

Published

on

@LazioPress.it ha un nuovo account Instagram. Torna a seguirlo. CLICCA QUI


 

Una grande stagione quella di Pedro al suo primo anno di Lazio. L’attaccante ex Roma ha trovato fin da subito il modo di farsi amare dai tifosi biancocelesti, a suon di gol, assiste e reptazioni di grande livello. Sarri lo ha voluto fortemente, e lo spagnolo ha ripagato la sua fiducia. Con la stagione ormai alle porte, è tempo di pensare al futuro: Pedro ha ancora un anno di contratto con la Lazio e dunque rimarrà anche la prossima stagione. Rimane d vedere se la società capitolina sceglierà poi di proseguire con lui, o se le strade si separeranno. Nel frattempo, in attesa dell’inizio del ritiro di preparazione al prossimo campionato, Pedro si gode le vacanze alle Canarie, dove è stato ospite del Parlamento delle Isole Canarie che lo ha premiato come ambasciatore dello sport.

Queste le sue dichiarazioni in merito al proprio futuro, rilasciare a Tv Canaria:

Sono molto orgoglioso di rappresentare la mia terra, è un privilegio. Quando vengo qui noto l’affetto e la speranza che le persone hanno nei miei confronti. Non sai mai cosa accadrà nella vita. È vero che ho una situazione familiare difficile con i miei figli a Barcellona e io in un altro paese. Al momento ho un anno in più di contratto con la Lazio. Vedremo cosa accadrà in futuro”

 

Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio. DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS

 


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

Continue Reading

I più letti

Scarica subito l'app di LAZIOPRESS.IT! Disponibile su app_store google_play

  © 2015 LazioPress.it | Tutti i diritti sono riservati | Testata giornalistica con autorizzazione del Tribunale Civile di Roma numero 13/2015 | CONTATTI

Close
LazioPress.it

GRATIS
VIEW