Connect with us

Per Lei Combattiamo

Pioli, in conferenza stampa: “La Juve ha mosso palla velocemente, la differenza tra noi e loro si è vista”

Published

on

 


Dopo la sonora sconfitta rimediata in una serata da dimenticare, Stefano Pioli risponde in conferenza alle domande dei giornalisti

Contro la Juve, la gara si poteva impostare in maniera diversa?
Si può fare di tutto, pensavamo fosse questo il modo migliore. Abbiamo commesso molti errori e loro ci hanno punito. Basta vedere come abbiamo preso i gol per capire come sia andato il match. Non è stata questione di atteggiamento, ma di lettura delle situazioni.

Dopo due sconfitte, contro Chievo e Parma servirà fare sei punti?
Sì, arriviamo da due sconfitte consecutive, ora non ci aspettano gare facili ma dobbiamo riprendere la nostra corsa. Rimaniamo comunque una buona squadra, stasera certo la differenza tra noi e loro si è vista. Dobbiamo avere un solo rimpianto: si può andare sotto con la Juve, ma la reazione doveva essere più convincente. Fino alla prima rete, la gara era stata equilibrata. La Juve è più forte di noi, è anche vero che abbiamo obiettivi diversi. Noi vogliamo tornare in Europa, abbiamo tutte le possibilità di farlo ma sarà dura.

Rifarebbe la scelta Klose-Djordjevic?
Pensavo che lo spessore di Klose potesse essere importante stasera.

Passo indietro nel gioco?
La Juve ha mosso palla velocemente, le nostre uscite sono arrivate in ritardo. Dovevamo essere più veloci, cercare più l’uno contro l’uno e la superiorità sulle fasce. A volte la difesa non è riuscita ad accompagnare le uscite dei centrocampisti. Contro un avversario così è anche difficile sviluppare al meglio la manovra.

Soddisfatto della partecipazione di Candreva e Keita in copertura?
Fino al secondo gol, la squadra è rimasta quasi sempre compatta, anche grazie al lavoro degli attaccanti.

Ha spesso invertito di fascia Keita e Candreva…
Non mi piacciono le posizioni statiche, gli attaccanti alti sono liberi di scambiarsi le fasce.

Giudizio su Keita?
Non fa parte del mio modo di pensare giudicare i singoli. Abbiamo fatto fatica a livello collettivo, di conseguenza anche individuale.

Quando la Lazio va in svantaggio, non riesce mai a recuperare…
Dobbiamo avere la forza di reagire una volta in svantaggio, dobbiamo essere più determinati. Le partite non finiscono fino all’ultimo secondo, c’è sempre tempo per recuperare lo svantaggio. Dobbiamo migliorare in questo il prima possibile. 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

Per Lei Combattiamo

Partita per la Pace, il comunicato. Presenti anche Lotito e Immobile alla conferenza stampa

edo9923@hotmail.it'

Published

on

 


Domani, giovedì 29 settembre alle 15, si terrà presso la sede di Radio Vaticana a Roma, la conferenza stampa di presentazione della 3a edizione della Partita per la Pace, benedetta da Papa Francesco. La Partita avrà il sostegno delle più grandi stelle del calcio mondiale. La Partita per la Pace si terrà il 14 novembre, allo Stadio Olimpico di Roma, e sarà organizzata come evento interreligioso benefico dal Pontificio Movimento Scholas Occurrentes. Lo slogan della partita sarà “We Play For Peace”. Questa edizione sarà molto speciale e sentita, sia per l’urgenza di un appello per la pace, sia perché sarà l’occasione anche per ricordare e celebrare Diego Armando Maradona, che nelle altre edizioni ha supportato e partecipato all’evento, ed è stato capitano della squadra di Scholas. Durante la conferenza stampa saranno forniti i dettagli dell’evento, relativi alla partita e ai momenti dedicati all’omaggio spettacolare ed innovativo a Diego Armando Maradona. Alla conferenza stampa parteciperanno l’ex calciatore Ciro Ferrara, compagno di squadra di Maradona nel Napoli e testimonial dell’iniziativa, e le squadre della Capitale: la S.S. Lazio sarà presente con il suo Presidente, Claudio Lotito, e il capitano Ciro Immobile; per l’A.S. Roma parteciperà, tra gli altri, il calciatore Marash Kumbulla. Sarà presente anche il Direttore Mondiale di Scholas, José María del Corral.

Comunicato stampa Partita per la Pace

 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

Continue Reading
Advertisement

RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:


I più letti

Scarica subito l'app di LAZIOPRESS.IT! Disponibile su app_store google_play

  © 2015 LazioPress.it | Tutti i diritti sono riservati | Testata giornalistica con autorizzazione del Tribunale Civile di Roma numero 13/2015 | CONTATTI

Close
LazioPress.it

GRATIS
VIEW