Connect with us

Per Lei Combattiamo

Maurizio Manzini: “Sogno più grande? Vedere una Coppa dalle grandi orecchie con inciso il nome della Lazio”

Published

on

 


Un simbolo della Lazio del passato, del presente e del futuro. Stiamo parlando di Maurizio Manzini, grande esempio di professionalità e lazialità che oggi festeggia il suo 74esimo compleanno. L’attuale team manager della Lazio ha sposato la causa biancoceleste 43 anni fa e, nonostante le voci circolate nei giorni scorsi su un suo possibile addio, rimarrà ancora a lungo a Roma.

Grande esclusiva della redazione de “I Laziali Sono Qua”, trasmissione radiofonica in onda tutti i giorni dal lunedì al sabato dalle 10 alle 13 sugli 88.100 FM che, nel giorno del suo compleanno, ha contattato Maurizio Manzini, lo storico Team Manager della Lazio. Manzini è alla Lazio dal 1971.

 

Benvenuto Maurizio e innanzitutto tanti tanti auguri!

Grazie, anche se ho raggiunto un’età che, più che gli auguri, dovrei ricevere le congratulazioni (ride, ndr).

 

Dal 1971 ad oggi è sempre stato al fianco della Lazio.
Qual è il momento più bello che ha vissuto?

Devo dire che sono molto legato a tutte le vittorie che abbiamo conseguito. Sia ai due Scudetti che alle Coppe Europee. Io dico spesso questa frase: “Ho vissuto e vinto uno Scudetto in bianco e nero e uno a colori”.

 

43 anni di Lazio non sono pochi. Quali sono i personaggi che porta nel suo cuore?

Ne ho conosciuto tanti e non vorrei fare torto a nessuno, ma ne cito due: Eugenio Fascetti e Dino Zoff. Con Fascetti abbiamo vissuto forse il momento più drammatico ed esaltante al tempo stesso. Zoff semplicemente perchè è Zoff, un mito del calcio internazionale.

 

Avendo vissuto da vicino tantissimi grandi calciatori, ci dice qual è quello per cui nutriva un debole particolare?

Paul Gascoigne. Nel bene e nel male. Paul è un ragazzo di una generosità disarmante, non è stato mai attaccato al denaro e ogni volta che ha potuto ha sempre aiutato tanta gente. Non si sanno molte cose sul suo conto, perchè non voleva pubblicità, ma posso garantirvi che non ho mai conosciuto nessuno come Gazza. Nonostante i suoi difetti, non posso che parlarne bene.
Maurizio si vive di sogni e penso che lei ne abbia realizzati tanti nella sua vita. C’è un sogno che non ha ancora realizzato e che si vorrebbe regalare?

Mi piacerebbe vedere una Coppa dalle grandi orecchie (una Champions League, ndr) con sopra inciso il nome della Lazio.
Quello è il mio sogno più grande. Obiettivamente non so se riuscirò mai a vedere una cosa del genere, ma visto che sognare non costa nulla, io continuerò a farlo… 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

Per Lei Combattiamo

Partita per la Pace, il comunicato. Presenti anche Lotito e Immobile alla conferenza stampa

edo9923@hotmail.it'

Published

on

 


Domani, giovedì 29 settembre alle 15, si terrà presso la sede di Radio Vaticana a Roma, la conferenza stampa di presentazione della 3a edizione della Partita per la Pace, benedetta da Papa Francesco. La Partita avrà il sostegno delle più grandi stelle del calcio mondiale. La Partita per la Pace si terrà il 14 novembre, allo Stadio Olimpico di Roma, e sarà organizzata come evento interreligioso benefico dal Pontificio Movimento Scholas Occurrentes. Lo slogan della partita sarà “We Play For Peace”. Questa edizione sarà molto speciale e sentita, sia per l’urgenza di un appello per la pace, sia perché sarà l’occasione anche per ricordare e celebrare Diego Armando Maradona, che nelle altre edizioni ha supportato e partecipato all’evento, ed è stato capitano della squadra di Scholas. Durante la conferenza stampa saranno forniti i dettagli dell’evento, relativi alla partita e ai momenti dedicati all’omaggio spettacolare ed innovativo a Diego Armando Maradona. Alla conferenza stampa parteciperanno l’ex calciatore Ciro Ferrara, compagno di squadra di Maradona nel Napoli e testimonial dell’iniziativa, e le squadre della Capitale: la S.S. Lazio sarà presente con il suo Presidente, Claudio Lotito, e il capitano Ciro Immobile; per l’A.S. Roma parteciperà, tra gli altri, il calciatore Marash Kumbulla. Sarà presente anche il Direttore Mondiale di Scholas, José María del Corral.

Comunicato stampa Partita per la Pace

 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

Continue Reading
Advertisement

RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:


I più letti

Scarica subito l'app di LAZIOPRESS.IT! Disponibile su app_store google_play

  © 2015 LazioPress.it | Tutti i diritti sono riservati | Testata giornalistica con autorizzazione del Tribunale Civile di Roma numero 13/2015 | CONTATTI

Close
LazioPress.it

GRATIS
VIEW