Connect with us

 

CalcioMercato

Lazio-Paletta: si tratta. Ecco le pedine di scambio

Published

on

@LazioPress.it ha un nuovo account Instagram. Torna a seguirlo. CLICCA QUI


 

La Lazio vira sempre più decisa sul centrale del Parma Gabriel Paletta. Il brutto infortunio di Gentiletti e l’ultimo, in ordine cronologico, accorso a Ciani, hanno convinto la società biancoceleste a tornare prepotentemente sul mercato di Gennaio per blindare un difesa troppo ballerina e hanno individuato nel difensore naturalizzato italiano il principale obiettivo. Come riportato da ilTempo.it, lunedì sera a Villa San Sebastiano è andato in scena un colloquio fra Lotito e alcuni emissari dei ducali: protagonista Paletta. La trattativa è in stato avanzato, sul piatto ci sono diverse contropartite: Konko, Novaretti, Cataldi e Gonzalez sono le pedine di scambio gradite dal club parmigiano. I rapporti fra i due club è ottimo, Ghirardi e Lotito sono grandi amici quindi, di sicuro, se le parti vorranno, potranno riuscire a trovare un accordo. Si vedrà nei prossimi giorni, ma Paletta-Lazio è più di una fantasia.

 

Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio. DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS

 


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

Calcio

Verona, il Presidente Setti: “Dovevo tenere Zaccagni, invece ho preso Caprari che ha fatto più gol di lui”

Published

on

@LazioPress.it ha un nuovo account Instagram. Torna a seguirlo. CLICCA QUI


 Intervenuto ai microfoni di TeleArena, il Presidente del Verona Maurizio Setti ha parlato ha parlato del calciomercato, tornando alla cessione di Mattia Zaccagni alla Lazio della scorsa sessione estiva.

Queste le sue parole:

Con Tudor sono stato chiaro: non so se la squadra verrà ridimensionata, sicuramente verrà cambiata. Per un imprenditore come me è fondamentale fare delle cessioni. Per come sono fatto io, credo che sia corretto promettere solo quello che si può fare. E devo fare un calcio che si auto sostiene. E quando arriva un’offerta importante per un giocatore, è il giocatore stesso a… vedere l’offerta. Certo, puntiamo sempre a migliorare. E i risultati si sono visti. Tieni Simeone? Tieni Barak? Tieni questo e quello? No, non lo possiamo fare. Ma poi: dovevo tenere Zaccagni. E, invece, ho preso Caprari che ha fatto più gol di Zac ed è stato chiamato in Nazionale. Non dobbiamo fossilizzarci. La società va messa al centro”. 

Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio. DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS

 


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

Continue Reading

I più letti

Scarica subito l'app di LAZIOPRESS.IT! Disponibile su app_store google_play

  © 2015 LazioPress.it | Tutti i diritti sono riservati | Testata giornalistica con autorizzazione del Tribunale Civile di Roma numero 13/2015 | CONTATTI

Close
LazioPress.it

GRATIS
VIEW