Connect with us

Per Lei Combattiamo

[LIVE] Pioli, prima di Chievo-Lazio: “Le motivazioni non ci mancano, andiamo a Verona per vincere”

Published

on



@LazioPress.it ha un nuovo account Instagram. Torna a seguirlo. CLICCA QUI


 
 
 


10811762_1011191142239974_1864855165_n[1]

 

FORMELLO – È la vigilia di Chievo-Lazio. A breve ultimo allenamento a Formello e poi i biancocelesti saranno pronti a partire, direzione Verona. Una gara che non si prospetta tra le più semplici. Il Chievo deve vincere per provare ad uscire dalla zona bassa della classifica. La Lazio ha l’obbligo di tornare a casa con i tre punti dopo aver fallito le ultime due gare contro Empoli e Juventus. Prima di dirigere l’allenamento pomeridiano, Mister Pioli è intervenuto in conferenza stampa per analizzare il momento biancoceleste e proiettarsi sulla gara del Bentegodi.

DICHIARAZIONI MAURI – Sono d’accordo con quello che ha detto Stefano. È evidente che nelle ultime due partite siamo mancati in qualcosa. In attenzione e determinazione per la gara di Empoli, in lucidità per la gara con la Juventus. Le sconfitte possono far male, ma possono anche essere molto utili, se si capisce come sono arrivate. La squadra esce da questa settimana con le idee ancora più chiare. Sa cosa fare e sa come farlo per ottenere risultati. Sa anche, ed è importante, quello che non deve fare.

UMILTÀ – Con il mio staff e i giocatori riguardiamo spesso le partite. Ad Empoli non è mancata umiltà, ma concentrazione. Se continuiamo a parlare però delle gare vecchie vuol dire che non abbiamo ancora imboccato la strada giusta. La squadra sa bene cosa mi aspetto dalla gara di domani.
Abbiamo fatto tante cose positive che ci hanno permesso di scalare la classifica e poi abbiamo sbagliato alcune gare. Contro la Juventus, per mancanza di generosità e per la forza dell’avversario, non siamo riusciti a fare la gara che pensavamo. Domani vogliamo tornare ad essere la squadra che sappiamo di essere.

LOTITOL’intervento del Presidente è sempre importante. Lotito ci fa sentire la sua presenza nonostante sia una persona molto impegnata. Ci tiene molto e ce lo dimostra. In settimana non era felice ovviamente, ma quando viene lo fa per stimolarci e darci sostegno. Il suo supporto è fondamentale.

LEDESMA – Lo prendo in considerazione quotidianamente come a tutti gli altri. Poi faccio le scelte che ritengo migliori. Cristian è un valore per questa squadra, ma fino a oggi ho fatto altre scelte.

DIFESA – Parto sempre da un concetto, che la fase difensiva inizia dal movimento davanti e la fase offensiva inizia da dietro. Non è mai un discorso di un singolo, ma sempre di squadra. Su 16 gol subiti, che sono tanto, troppi, 12 li abbiamo subiti con tutta la squadra schierata. Questo significa che c’è compattezza, ma poca attenzione o concentrazione. Siamo portati però a ragionare sempre per fare un gol in più dell’avversario.

PROSSIME GAREÈ chiaro che oggi partiamo per Verona con l’obiettivo dei tre punti. Se c’è una squadra che deve avere più determinazione, rabbia e cattiveria agonistica quelli siamo noi. Arriviamo da 2 sconfitte mentre il Chievo viene da tre risultati utili consecutivi. Noi abbiamo peggiorato la nostra classifica e noi ora dobbiamo migliorarla.

CHIEVOGiocheremo da squadra che mette in campo la propria identità e che vuole stare in partita per 90 minuti. Da squadra che in modo concerto, deciso e determinato cerca di portare a casa il risultato pieno.
I ricordi legati ai miei anni al Chievo sono assolutamente positivi perché hanno creduto in me. È un ambiente attento e preciso con una società sempre pronta a sostenere la squadra. Hanno idee chiare, il mantenimento della categoria, e lavorano tutti verso questo obiettivo.
Mi aspetto un avversario determinato. Hanno trovato con il nuovo tecnico maggior presenza nella metà campo avversaria. Troveremo spazi chiusi.

RADU CENTRALECredo che Radu nella difesa a tre sia perfetto e specifico, ma credo anche che non ha avuto grande continuità di lavoro. Adesso sono 2 settimane che sta bene e sta lavorando in quel ruolo. È una possibilità che abbiamo per domani sera.

MERCATO – Con la società ho confronti quotidiani, sia con il Direttore che con il Presidente. Si affrontano sempre tutte le problematiche, ma ancora non pensiamo al mercato. Pensiamo intanto a raccogliere il massimo dalle partite che vengono. Poi quando si aprirà il mercato vedremo.

MAURI – Stefano sta bene. Ha avuto un paio di settimane di difficoltà che hanno un po’ interrotto il ritmo. Ma adesso è pronto per essere scelto.

KEITAAnche Keita è pronto. Contro la Juventus credo che non sia riuscito a fare moltissimo per loro merito. Penso che non ci sia stato un giocatore sopra all’altro. Ha voglia di giocare e lo dimostra giorno per giorno.

MOTIVAZIONI – È stata una settimana di lavoro importante, anche nello spogliatoio e nelle situazioni di squadra. Non ci vuole un genio per motivare la squadra. Arriviamo da due sconfitte e abbiamo voglia di rivalsa.



 
 
 
 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio. DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS




RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

CalcioMercato

Calciomercato Lazio | Ceduto a titolo temporaneo un centrocampista

edo9923@hotmail.it'

Published

on



@LazioPress.it ha un nuovo account Instagram. Torna a seguirlo. CLICCA QUI


 
 
 


Dopo una trattava lampo e inaspettata, definita nei giorni scorsi, la Lazio comunica di aver ceduto Gonzalo Escalante a titolo temporaneo alla Cremonese. La scorsa stagione il calciatore aveva giocato in prestito all’Alavés.

“La S.S. Lazio comunica di aver ceduto a titolo temporaneo, sino al 30/06/23, i diritti alle prestazioni sportive del calciatore Gonzalo Escalante a favore della US Cremonese. Quest’ultima società ha il diritto di opzione per l’acquisizione definitiva”.

 
 
 
 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio. DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS




RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

Continue Reading

I più letti

Scarica subito l'app di LAZIOPRESS.IT! Disponibile su app_store google_play

  © 2015 LazioPress.it | Tutti i diritti sono riservati | Testata giornalistica con autorizzazione del Tribunale Civile di Roma numero 13/2015 | CONTATTI

Close
LazioPress.it

GRATIS
VIEW