Connect with us

Per Lei Combattiamo

[VIDEO] Mister Pioli in conferenza: “Dichiarazioni di Klose? Cado dalle nuvole”

Published

on

 


10841277_1013173615375060_949489787_n

FORMELLO – In conferenza stampa al Centro Sportivo di Formello, si è presentato alle 14 Stefano Pioli. Le parole dell’allenatore della Lazio alla vigilia del match contro il Varese: “Succede che non siamo riusciti a tornare a vincere. Volevamo farlo. C’è mancato poco, la zampata finale. Non ci dimentichiamo che non abbiamo ottenuto quell che volevamo e ce lo ricorderemo domani e domenica prossima“. Klose, Gonzalez e i malumori. “Credo che sia importante che tutti i calciatori abbiano la motivazione per giocare e sentirsi titolari. E’ così che li voglio, è così che li alleno. Per quanto riguarda certe voci, e per Klose casco dalle nuvole perchè i suoi atteggiamenti, come quelli di Gonzalez, sono super positivi. Che vogliano giocare di più è giusto e lecito, ma siamo in tanti e l’allenatore deve fare delle scelte”. Il Varese: “E’ importantissimo. Non abbiamo sbagliato atteggiamento sabato scorso. Ci è mancato quel poco che fa la differenza. E’ una competizione che ci interessa e ci può aiutare a raggiungere il nostro obiettivo”.

[youtube url=”https://www.youtube.com/watch?v=Eo-wRVHC42M” width=”560″ height=”315″]

SENZA LEADER“Ho a disposizione tanti giocatori di spessore maturi. Non siamo una squadra giovane. E’ inevitabile che come i risultati positivi ci avevano dato fiducia e consapevolezza, può essere che le due sconfitte hanno incrinato qualcosina. Noi abbiamo già superato un momento simile e abbiamo le qualità per superare anche questo. Mentre contro Genoa e Udinese inoltre non avevamo ancora basi solide, ora queste ci sono. Ho una rosa forte e possiamo ripartire”. Keita e Felipe Anderson nel momento difficile: “Io punto su tutti quelli che mi danno affidabilità. La partita di domani sarà una chiave per dimostrarmi che chi è chiamato in causa può darci una mano. Vincere sarà importante”. Keita: “Credo molto in lui tutti i giorni cercando di fargli capire le situazioni dove deve migliorare. L’anno scorso ha dato molto, quest’anno può dare altrettanto”. Cattiveria agonistica:“Secondo me non bisogna far l’errore in questo momento di vedere tutto negativo. E’ chiaro che a Empoli è mancato l’atteggiamento giusto nella ripresa. Contro la Juventus invece è mancata la lucidità per troppa generosità. Abbiamo fatto vedere comunque carattere nell’imporre la nostra mentalità”.Cavanda: “Non l’ho convocato l’ultima partita per un problema ai denti. Vedremo oggi pomeriggio”. La gestione di Klose: “Cado dalle nuvole, perchè Miro, per quello che sta facendo dall’inizio della preparazione è un valore aggiunto per la sua disponibilità. Sono convinto che continuerà a darci una mano per il grande giocatore che è”.

 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

Per Lei Combattiamo

L’Italia batte l’Ungheria e si qualifica alle Finals di Nations League

Published

on

 


A Budapest gli Azzurri vincono contro la squadra allenata da Rossi e si aggiudica la qualificazione alle Finals di Nations League. L’Italia sblocca la partita nel primo tempo con Raspadori che sfrutta un errore della difesa ungherese. Nella ripresa Dimarco realizza la rete del 2-0 contro l’Ungheria.

  


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

Continue Reading
Advertisement

RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:


I più letti

Scarica subito l'app di LAZIOPRESS.IT! Disponibile su app_store google_play

  © 2015 LazioPress.it | Tutti i diritti sono riservati | Testata giornalistica con autorizzazione del Tribunale Civile di Roma numero 13/2015 | CONTATTI

Close
LazioPress.it

GRATIS
VIEW