Connect with us

Per Lei Combattiamo

De Martino, resp. comunicazione: “Klose ha espresso un pensiero legittimo, danno fastidio le strumentalizzazioni di chi invece vuole creare la polemica”

Published

on

 


Stefano De Martino

Dopo la vittoria contro il Varese ha sorpreso non vedere Pioli in conferenza stampa. Il responsabile della comunicazione della S.S.Lazio, Stefano De Martino, in diretta su Radio IES, spiega il motivo sgonfiando la polemica:“Nessuna polemica. La Lega calcio dispone l’organizzazione e lo svolgimento del pre e del post partita. Il regolamento non prevede la conferenza stampa al termine del match in Coppa Italia. Abbiamo evaso gli obblighi previsti con la Rai. E’previsto un intervento a bordocampo dell’allenatore con l’emittente e non la conferenza in sala stampa. Sono a completa disposizione per qualsiasi chiarimento, proprio perchè non c’è nessun retro pensiero su quello che è successo. Abbiamo rispettato il regolamento. Il tecnico del Varese ha poi parlato in mix-zone. Dove io non ho mai portato l’allenatore e mai lo farò. Perchè in pochi minuti con un groviglio di microfoni non è il posto giusto per l’analisi tecnica di una partita. Discorso diverso per il giocatore che può parlare per qualche secondo. E’da tempo che porto avanti un discorso in Lega per rivedere quello spazio con un’idea più ordinata e moderna. Così come è concepita non mi piace e non porterò mai l’allenatore a parlarci. Oggi ci siamo solo attenuti a quanto previsto e normato dal regolamento. Non si può creare un caso su una cosa che non esiste. Non c’è stata nessuna scelta e nessun intento. Pioli ha parlato sabato, lo ha fatto ieri e tornerà a farlo sabato. Così come oggi ha parlato nei modi e nei tempi previsti dalla Lega per questa competizione. Quindi non ci sarebbe stato nessun motivo per evitare la conferenza stampa post gara. Semplicemente rispettato il normale protocollo”.

Inevitabile una precisazione sul caso Klose, scoppiato dopo l’intervista del tedesco rilasciate alla Bild: “Klose era tra i convocati. Lui aveva già questo fastidio alla schiena. Durante i trattamenti prima del match è emerso questo fastidio. Lui, lo sapete bene, vuole il suo fisico risponda al cento per cento. Altrimenti non vuole rischiare. D’accordo con lo staff medico e l’allenatore abbiamo deciso di non rischiarlo visto che non c’era nessuna necessità di rischiare. Domani mattina faremo ulteriori valutazioni probabilmente potrà eseguire tutti i trattamenti qui a Roma senza dover andare in Germania. Il problema è nella parte centrale della schiena. Per quanto riguarda le sue dichiarazioni, ha espresso in patria e da campione del mondo un pensiero legittimo. Sapere che un giocatore ha voglia di giocare di più fa piacere e sarei preoccupato del contrario. La parte dove aggiungeva di voler parlare con la società è forzata. Klose ha un rapporto splendido con Pioli. Ha un dialogo continuo con il mister come tutta la squadra. Vi assicuro che un gruppo così unito e con questo rapporto fantastico con l’allenatore non lo avevo mai visto prima. Pioli tra l’altro ha risposto senza nessun problema alla domanda spiegando qual è la spiegazione alle sue dichiarazioni. Che sono apprezzabili e danno l’idea di un calciatore che ha voglia di giocare e si sente ancora determinante. Danno fastidio le strumentalizzazioni di chi invece vuole creare la polemica su questo. Vorrei che ci fosse più equilibrio”.

tratto da lazionews24.com 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

   

Per Lei Combattiamo

MONDIALI 2022 – L’Olanda accede ai quarti di finale

Published

on

 


Alle 16:00 è andato in scena il primo ottavo di finale del Mondiale in Qatar, con il match tra Olanda e Stati Uniti. La squadra di Van Gaal si porta subito in vantaggio, con Depay che sigla il vantaggio al minuto 10′. Allo scadere del primo tempo l’Olanda raddoppia grazie alla rete di Blind. Gli Stati Uniti provano timidamente a sovvertire la situazione, e riescono al minuto 76′ a trovare la rete del 2-1 che accorcia le distanze, grazie al gol di Wright. La rete statunitense serve a poco, dato che Dumfries sigla il 3-1 finale appena cinque minuti dopo.

 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

   

Continue Reading
Advertisement

RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:    

I più letti

Scarica subito l'app di LAZIOPRESS.IT! Disponibile su app_store google_play

  © 2015 LazioPress.it | Tutti i diritti sono riservati | Testata giornalistica con autorizzazione del Tribunale Civile di Roma numero 13/2015 | CONTATTI

Close
LazioPress.it

GRATIS
VIEW