Connect with us

Esclusiva

[ESCLUSIVA] Zazza (ex fisioterapista Lazio): “Candreva out per il derby? Dipende. Ho lasciato per la mia famiglia”

jacoposimonelli@yahoo.it'

Published

on

 


Carlo Zazza, uno dei fisioterapisti più famosi e amati della storia laziale. L’unico che ha lavorato con tutte e due le squadre di Roma ed è stato amato da entrambe le tifoserie. Zazza è stato alla Lazio dal 2007 al 2013, prima di mettersi in proprio: una scelta di cuore, come spiega ai nostri microfoni: “L’ho fatto per la mia famiglia. Negli ultimi anni ci sono stato poco per lavoro, così ho deciso di compiere questo passo. Ora posso stare più vicino ai miei figli, soprattutto a mio figlio che alcuni anni fa ha avuto un grave incidente stradale e che questo mese dovrà operarsi di nuovo”.

Tornando in casa Lazio, che tempi di recupero prevede per Candreva?

“E’ difficile dirlo. Quando si subiscono lesioni di questo tipo i tempi di recupero vanno dalle tre settimane a svariati mesi: dipende dalla profondità della lesione. Ovviamente più sarà profonda e più sarà difficile vederlo in campo nel derby. Tra una settimana si saprà con certezza”.

Tempo fa disse che Marchetti era il giocatore con la migliore tenuta atletica, c’è qualche altro giocatore che l’ha stupita?

“Premesso che sono tutti grandi atleti, quello che oltre Marchetti mi ha stupito di più per tenuta atletica è lo stesso Candreva. Anche Lulic però non scherza”.

Come giudica i continui problemi muscolari di Ederson?

“Lui ha subito due gravi infortuni, uno prima di arrivare alla Lazio e uno proprio l’anno scorso. Purtroppo alla lunga questi problemi rischiano di pesare”.



 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

   

Esclusiva

ESCLUSIVA | Lazio-Verona, l’ex Teodorani: “Divario evidente tra le squadre. Biancocelesti favoriti”

Published

on

 


Domenica sarà LazioHellas Verona. Mentre l’Olimpico si prepara ad attendere la sfida, Carlo Teodorani è intervenuto in esclusiva ai microfoni di Laziopress per parlare del match che vedrà impegnati in casa i biancocelesti. Queste le parole dell’ex giocatore dell’Hellas Verona, che ha ricoperto il ruolo di difensore nelle stagioni 2001-2005 e 2005-2007.

Come arrivano Lazio e Verona alla sfida di domenica?
Il Verona scenderà in campo con un atteggiamento positivo, ma il divario tra le due squadre è evidente. Sicuramente, tra le due, vedo la Lazio favorita”.

Su cosa dovranno puntare gli uomini di Cioffi per mettere in difficoltà la Lazio?
Il Verona ha una buona fase difensiva, per mettere in difficoltà la Lazio dovrà cercare di puntare sui soliti 3-4 giocatori determinanti, capaci nelle ripartenze”.

Quest’anno l’Hellas ha puntato molto sui giovani. Finora chi ti ha colpito di più della rosa?
È ancora molto presto per dirlo. Il rendimento è stato sempre molto altalenante in queste partite e penso che i giovani abbiano ancora bisogno di tempo. Aver deciso di puntare sui millennials è sicuramente una scelta ponderata, frutto di un progetto a lungo termine”.

Dalla polemica sulla classe arbitrale alle ultime vicende che hanno visto protagonista Ciro Immobile. Un tuo commento.
Purtroppo queste vicende fanno parte del calcio. Immobile è una persona intelligente e in grado di affrontare questi episodi”.

Pronostico Lazio-Hellas Verona?
Penso che sarà una partita con molti gol, visto il calibro degli attaccanti. Azzardo un 3-1”. 

 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

   

Continue Reading
Advertisement

RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:    

I più letti

Scarica subito l'app di LAZIOPRESS.IT! Disponibile su app_store google_play

  © 2015 LazioPress.it | Tutti i diritti sono riservati | Testata giornalistica con autorizzazione del Tribunale Civile di Roma numero 13/2015 | CONTATTI

Close
LazioPress.it

GRATIS
VIEW