Connect with us

Per Lei Combattiamo

6/12/2003 – Fiore e Corradi stendono la Juve per l’ultima volta (VIDEO)

jacoposimonelli@yahoo.it'

Published

on

 


Sabato 6 dicembre 2003, anticipo della XII^giornata di andata del campionato di Serie A. Allo stadio Olimpico di Roma va di scena Lazio-Juventus. I biancocelesti di Mancini, 4^ nell’ultimo campionato, hanno iniziato il torneo senza mezze misure: 19 punti, frutto di 6 vittorie, 1 pareggio e 4 sconfitte. Cesar e compagni faticano a trovare quella continuità avuta lo scorso anno, la Champions si fa sentire sulle gambe. La Juventus di Lippi, invece, si presenta con 26 punti ma con la prima sconfitta ottenuta nel turno precedente contro l’Inter. In molti si aspettano un pronto riscatto da parte di Del Piero e compagni. La Lazio sembra una vittima sacrificale per il rilancio piemontese.

FORMAZIONI.

Lazio (4-4-2): Peruzzi; Stam, Negro, Mihajlovic, Favalli; Albertini, Giannichedda, Fiore, C.Lopez; Corradi, Muzzi. All: Mancini

Juventus (4-2-3-1): Buffon; Thuram, Legrottaglie, Montero, Zambrotta; Tacchinardi, Appiah; Camoranesi, Nedved, Del Piero; Trezeguet. All: Lippi.

Arbitro: Sig. Bolognino (Milano).

CORRADI-FIORE, JUVE MATATA. I capitolini scendono in campo concentrati come non mai, serve solo la vittoria. Già dai primi contrasti si vede la differenza di carattere tra le due squadre: molle la Juve, assatanata la Lazio. Il ko incassato sette giorni prima contro l’Inter sembra ancora pesante nella testa dei juventini, per l’occasione in maglia rosa. La Lazio crea occasioni, si rende pericolosa. La porta però è stregata, la rete non arriva. Al 21′, però, arriva la svolta: rimessa laterale di Stam per Fiore, l’esterno calabrese difende palla e crossa in mezzo. Nell’area di Buffon ci sono ben tre juventini e un solo laziale, ma è quello giusto. Si tratta infatti di Bernardo Corradi, il numero uno nel gioco aereo, che prende il tempo di testa a Legrottaglie incrociando sul palo più lontano di Buffon: una rete da bomber di razza qual era il senese. I 40mila dell’Olimpico esplodono, la Lazio è in vantaggio. Gli uomini di Lippi accusano il colpo, non reagiscono. La rete invece galvanizza quelli di Mancini, che sfiorano più volte il 2-0. Quando le squadre vanno al riposo, i torinesi pensano che il peggio sia passato: mai errore fu più grave. Nella ripresa la Lazio parte ancora più forte e al 3′ chiude i giochi: lancio per Corradi, che vince l’ennesimo duello con Legrottaglie, sponda per Fiore e botta al volo del calabrese che non lascia scampo a Buffon. E’ finita, è il colpo del ko. La Juventus non riuscirà più a reagire, la vittoria è biancoceleste. Da quel giorno l’aquila non ha mai più battuto la Juventus in campionato. Da quel successo Corradi e compagni trovarono un nuovo slancio, vincendo a fine stagione la Coppa Italia proprio contro la Juventus. Sono passati 11 anni ma le emozioni sono sempre le stesse.

Clicca per il video



 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

   

Europa League

Sturm Graz-Lazio, i convocati di Sarri per la gara di Europa League

Published

on

 


Sul proprio sito web ufficiale, la Lazio ha comunicato la lista di convocati scelti da Sarri per la sfida delle 18:45 di Europa League:

Portieri: Magro, Maximiano, Provedel;

Difensori: Gila, Hysaj, Lazzari, Marusic, Patric, Radu, Romagnoli;

Centrocampisti: Basic, Cataldi, Luis Alberto, Marcos Antonio, Milinkovic, Vecino;

Attaccanti: Cancellieri, Felipe Anderson, Immobile, Pedro, Romero, Zaccagni

  


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

   

Continue Reading
Advertisement

RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:    

I più letti

Scarica subito l'app di LAZIOPRESS.IT! Disponibile su app_store google_play

  © 2015 LazioPress.it | Tutti i diritti sono riservati | Testata giornalistica con autorizzazione del Tribunale Civile di Roma numero 13/2015 | CONTATTI

Close
LazioPress.it

GRATIS
VIEW