Connect with us

Per Lei Combattiamo

Baronio: “Sabato sarà dura. Cataldi va tutelato”

jacoposimonelli@yahoo.it'

Published

on

 


Grande esclusiva della redazione de “I Laziali Sono Qua”, trasmissione
radiofonica in onda dal lunedì al sabato dalle 10 alle 13 sugli 88.100 FM,
che ha contattato l’ex centrocampista biancoceleste Roberto Baronio nel
giorno del suo 37° compleanno.

Ciao Roberto e innanzitutto tanti auguri!

“Grazie per esservelo ricordato. Fa sempre piacere sapere che i laziali
pensino a me”.

Il piacere è tutto nostro. Senti, parliamo un po’ di Coppe europee. E’ di
ieri l’eliminazione della Roma dalla Champions League, la Juventus si è
qualificata come seconda. Non trovi che ormai il calcio italiano si stia
pesantemente ridimensionando a livello internazionale?

“Eh si, ormai Spagna, Inghilterra, Germania e Francia ci hanno superato.
Siamo molto lontani dagli anni novanta in cui eravamo i migliori in
assoluto. Credo sia un problema di investimenti e di progetti a lunga
scadenza”.

Sabato sera c’è l’Atalanta. La Lazio arriva a questo match con diverse
defezioni. Secondo te cosa bisognerà fare per arrivare a vincere?

“Non sarà facile, anche perché nel nostro campionato non esistono partite
facili. Ho letto e sentito in settimana che alcuni siti e network
biancocelesti si lamentavano del fatto che la Lazio avesse vinto a Parma pur
non avendo giocato bene. Assurdo! Non è scritto da nessuna parte che tu
debba vincere per forza una partita contro l’ultima in classifica, così come
non è detto che perchè si gioca in casa contro l’Atalanta si vincerà
sicuramente. Bisognerà mettere il 100% per sopperire alle assenze”.

Lanceresti qualche giovane in questa situazione? Ad esempio Danilo Cataldi.

“Personalmente no. Io credo che i giovani vadano inseriti gradualmente e in
una condizione d’armonia. Ho la massima stima per Danilo Cataldi, ma credo
che non sia il caso di farlo giocare in questo momento, al di là del fatto
che sia appena rientrato da un infortunio. Ci vuole una tutela verso i
giovani calciatori, altrimenti si rischia di bruciarli”.



 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

   

CalcioMercato

Calciomercato Lazio, i biancocelesti mettono gli occhi su un talento del campionato argentino: i dettagli

Published

on

 


Secondo quanto riportato dai media argentini, la Lazio avrebbe messo gli occhi su un talento proprio del campionato sudamericano. Si tratta di Martin Ojeda, esterno calde 1998 in forza al Godoy Cruz di cui è capitano. In 29 presenze ha collezionato 6 gol e 9 assist, un rendimento che sembra aver attirato l’attenzione di diversi club europei. La prima offerta è arrivata dal Botafogo, ma è stata rifiutata dal club argentino, motivo per cui anche il Tigres lo avrebbe messo nel mirino. La volontà di Ojeda sembrerebbe però essere quella di volersi trasferire in Europa, e la Lazio sarebbe alla finestra.

  


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

   

Continue Reading
Advertisement

RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:    

I più letti

Scarica subito l'app di LAZIOPRESS.IT! Disponibile su app_store google_play

  © 2015 LazioPress.it | Tutti i diritti sono riservati | Testata giornalistica con autorizzazione del Tribunale Civile di Roma numero 13/2015 | CONTATTI

Close
LazioPress.it

GRATIS
VIEW