Connect with us

 

Per Lei Combattiamo

Inter, Ausilio: “Vincere per i tifosi”

jacoposimonelli@yahoo.it'

Published

on

@LazioPress.it ha un nuovo account Instagram. Torna a seguirlo. CLICCA QUI


 

Ai microfoni di Inter Channel il direttore sportivo Piero Ausilio si sofferma prima della partita di domani sera contro la Lazio per parlare del match, ma anche del mercato alle porte: “La Lazio è partita male, ma poi ha trovato continuità per fare bei risultati sostenuti anche da un buon gioco e da belle prestazioni. Noi stiamo cercando la continuità. Dobbiamo fare in modo di portare a casa la prossima gara contro la Lazio davanti ai nostri tifosi. Vogliamo far loro un regalo. Dobbiamo ricominciare a fare tante cose, ma una alla volta. Non servono le promesse, servono i fatti. Dobbiamo fare qualcosa di serio e importante e portare a casa i tre punti, che sono l’unica cosa che conta. Io da qualche anno non parlo più di un periodo solo di mercato, ma è continuo. Adesso bisogna stringere le cose già impostate. Non vogliamo illudere nessuno, abbiamo le idee chiare, ma sappiamo anche quali sono i paletti economici che abbiamo e che possiamo operare attraverso situazioni già note, ma cercheremo di fare in modo di migliorare la rosa. Cercheremo di fare qualcosa per aiutare il mister. Noi l’anno scorso abbiamo anticipato le operazioni D’Ambrosio e Hernanes, non voglio far pensare che ci possa essere questo tipo di opportunità, ma le possibilità ci sono perché in giro ci sono dei profili di giocatori che possono tornare utili a noi e alle nostre idee. Vogliamo cambiare, ma biosgna tener conto dei paramteri che già abbiamo. La squadra si deve migliorare laddove si può e si deve, ma ci deve essere sempre equilibrio”.

Fonte: FcInternews.it



 

Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio. DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS

 


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

Per Lei Combattiamo

MOVIOLA | Lazio-Verona: bravo Colombo nella gestione dei cartellini. Sul 3-3 possibile fallo su Kamenovic

Published

on

@LazioPress.it ha un nuovo account Instagram. Torna a seguirlo. CLICCA QUI


 

E’ l’arbitro Andrea Colombo, sezione di Como, a dirigere l’ultima partita della Lazio in stagione. Il 32enne gestisce bene la gara, soprattutto per quanto riguarda i cartellini gialli che vengono sventolati ogni qualvolta serva. Ecco la moviola di Lazio-Verona, finita 3-3:

Al 10′ un replay mostra una forte e continua trattenuta ai danni di Luiz Felipe nel corso della punizione calciata da Cataldi dalla destra. Mentre il pallone percorre rapidamente tutta l’area di rigore, l’italiano viene trattenuto vistosamente. L’arbitro non vede, il VAR non interviene.

Dubbi sul gol del 3-3 del Verona: Hongla colpisce Kamenovic in scivolata dopo che il difensore della Lazio ha preso il pallone che beffa l’uscita di Strakosha.

 

Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio. DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS

 


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

Continue Reading
Advertisement

RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:


I più letti

Scarica subito l'app di LAZIOPRESS.IT! Disponibile su app_store google_play

  © 2015 LazioPress.it | Tutti i diritti sono riservati | Testata giornalistica con autorizzazione del Tribunale Civile di Roma numero 13/2015 | CONTATTI

Close
LazioPress.it

GRATIS
VIEW