Connect with us

 

Per Lei Combattiamo

De Vrij: “Lazio scelta giusta”

Published

on

@LazioPress.it ha un nuovo account Instagram. Torna a seguirlo. CLICCA QUI


 

Arrivato a Roma pochi giorni dopo lo sgomento che aveva suscitato nei cuori dei laziali l’affare Astori, finito poi ai cugini giallorossi, Stefan De Vrij ha impiegato poco ad entrare nelle grazie dei tifosi della prima squadra della capitale. Personalità da veterano, determinazione e possanza fisica sono solo alcune delle caratteristiche del miglior difensore dell’ultimo mondiale in Brasile. De Vrij si è subito calato nella sua nuova realtà, Pioli gli ha affidato le chiavi della difesa e l’olandese ha ripagato la fiducia concessagli con prestazioni di livello. L’ex Feyenoord è tornato a parlare dopo un periodo di silenzio e lo ha fatto in patria ai media locali, dopo esser tornato per salutare i suoi vecchi tifosi. “Sul pullman eravamo io e Bruno Martins Indi, siamo cresciuti insieme al Feyenoord. In quegli anni mi sono trovato molto bene, ma con lui e con Vlaar ho passato tanto di quel tempo…Ero felice di andare a vedere la partita”. Poi sulla scelta di vestire la Lazio in estate: ” “Sapevo che era arrivato il momento di lasciare il Feyenoord. Ora sono 5 mesi che sono a Roma e non mi pento della scelta fatta. Sono orgoglioso di quello che ho fatto, ma la sensazione che potevo fare di più c’è sempre”. 



 

Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio. DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS

 


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

Per Lei Combattiamo

MOVIOLA | Lazio-Verona: bravo Colombo nella gestione dei cartellini. Sul 3-3 possibile fallo su Kamenovic

Published

on

@LazioPress.it ha un nuovo account Instagram. Torna a seguirlo. CLICCA QUI


 

E’ l’arbitro Andrea Colombo, sezione di Como, a dirigere l’ultima partita della Lazio in stagione. Il 32enne gestisce bene la gara, soprattutto per quanto riguarda i cartellini gialli che vengono sventolati ogni qualvolta serva. Ecco la moviola di Lazio-Verona, finita 3-3:

Al 10′ un replay mostra una forte e continua trattenuta ai danni di Luiz Felipe nel corso della punizione calciata da Cataldi dalla destra. Mentre il pallone percorre rapidamente tutta l’area di rigore, l’italiano viene trattenuto vistosamente. L’arbitro non vede, il VAR non interviene.

Dubbi sul gol del 3-3 del Verona: Hongla colpisce Kamenovic in scivolata dopo che il difensore della Lazio ha preso il pallone che beffa l’uscita di Strakosha.

 

Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio. DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS

 


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

Continue Reading
Advertisement

RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:


I più letti

Scarica subito l'app di LAZIOPRESS.IT! Disponibile su app_store google_play

  © 2015 LazioPress.it | Tutti i diritti sono riservati | Testata giornalistica con autorizzazione del Tribunale Civile di Roma numero 13/2015 | CONTATTI

Close
LazioPress.it

GRATIS
VIEW