Connect with us

Per Lei Combattiamo

FORMELLO – Pioli ha scelto, sarà una Lazio a trazione anteriore

Published

on

 


Era il dubbio della vigilia: giocare un derby in modo più prudente, con Onazi al posto dell’infortunato Lulic, oppure scegliere la via della qualità, con Mauri, Anderson e Candreva dentro dal 1′ per una Lazio più spregiudicata e offensiva. Pioli ha deciso, se la giocherà con una formazione di qualità. Il modulo iniziale sarà un 4-2-3-1, con Mauri che avrà un ruolo fondamentale perché dovrà avere il delicato compito di mutare continuamente questo schieramento grazie ai suoi movimenti senza palla. “Stefano possiede le qualità per giocare a centrocampo e ha un’intelligenza incredibile negli inserimenti. Certo, ha caratteristiche diverse da Lulic, ma può anche andare ad affiancare la punta centrale. Comunque sarà mai un discorso di un singolo reparto o di un, dovremo essere molto compatti in ogni situazione di gioco”, aveva analizzato Pioli in conferenza stampa pre derby. Sarà, dunque, una Lazio temeraria e spavalda quella che domani affronterà la Roma nel derby, con in campo l’estro e la corsa di Candreva, l’imprevedibilità e i movimenti di Mauri e il talento immenso di Felipe Anderson.

DUBBIO. L’unica incertezza, la solita, riguarda l’attacco. L’eterno ballotaggio fra Djordjevic e Klose dovrebbe portare Pioli anche domani a favorire il serbo al tedesco. “Sarà fondamentale anche l’attaccante che entrerà a partita in corso”, ha ricordato il tecnico emiliano

PROBABILE FORMAZIONE ANTI ROMA: (4-2-3-1) – Marchetti; Basta, De Vrij, Cana, Radu; Parolo, Biglia; Candreva, Mauri, Felipe Anderson; Djordjevic. All. Pioli.

 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

   

Per Lei Combattiamo

MONDIALI 2022 | Uruguay fuori dal torneo, Vecino: “Tanta amarezza, non è andata come sognavamo ma abbiamo sempre dato il massimo” – FOTO

Published

on

 


L’Uruguay nella giornata di ieri è stato eliminato dal Mondiale. Fatale la differenza reti, che ha condannato la squadra di Matias Vecino all’eliminazione a favore della Corea del Sud. Il centrocampista della Lazio ha postato sui propri canali social alcuni momenti della partita di ieri, vinta contro il Ghana per 2-0 anche se il risultato non ha consentito la qualificazione. Nel post, Vecino ha scritto: “Con tanto dolore e amarezza è ora di dire addio a questo mondiale! Sicuramente non è stato il mondiale che sognavamo e per il quale ci siamo preparati tanto, ma il calcio è così! Le ingiustizie vissute nella partita di ieri lasciano una ferita ancora maggiore! Sempre a testa alta perché nel giusto o nell’errore abbiamo dato tutti il massimo in ogni momento! URUGUAY OGGI E SEMPRE”.

Questo il post di Vecino:

 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

   

Continue Reading
Advertisement

RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:    

I più letti

Scarica subito l'app di LAZIOPRESS.IT! Disponibile su app_store google_play

  © 2015 LazioPress.it | Tutti i diritti sono riservati | Testata giornalistica con autorizzazione del Tribunale Civile di Roma numero 13/2015 | CONTATTI

Close
LazioPress.it

GRATIS
VIEW