Connect with us

Per Lei Combattiamo

Pioli: “Ci serve maggiore continuità. Anderson? Vuole esserci domani”

Published

on

 


pioli conferenza torino

FORMELLO –

GLI STRASCICHI DEL DERBY

“Sicuramente ci portiamo dietro un po’ di fatica, oltre alla consapevolezza di essere all’altezza di un avversario importante. Abbiamo tante qualità e tanti pregi ma dobbiamo ancora crescere sotto altri aspetti. Sapevamo che gennaio sarebbe stato un mese difficile e ora dobbiamo affrontare la coppa Italia con la volontà di passare il turno.”

Milan, Inter poi la Roma hanno certificato che la Lazio ha i numeri. Cosa manca per vincere?

“I numeri e le prestazioni dicono che meritiamo di stare li. Si è parlato di poca continuità. Ma abbiamo avuto un avvio difficile,non sotto il profilo delle prestazioni ma sotto quello dei risultati. Dopo le prime tre giornate però, se consideriamo le altre abbiamo fatto gli stessi punti della Roma. È stato un percorso di qualità. Dobbiamo ancora migliorare per ottenere le vittorie anche contro le grandi squadre.”

COPPA ITALIA

“Farò tutte le valutazioni possibili. La gara di domenica scorsa è stata importante. Ci sono giocatori che arrivano da infortuni e non possono fare tre gare di fila. Il campionato è la priorità è domenica c’è il Napoli. Domani però la squadra che scenderà in campo sarà comunque competitiva.”

FELIPE ANDERSON

“Ha recuperato il trauma di domenica. Oggi si è allenato con la squadra. Per quanto riguarda la questione personale ho parlato con il ragazzo che è sereno e vuole partire con noi ed essere disponibile per domani sera.”

CATALDI

“Ha avuto difficoltà, ora sta meglio e credo questo possa essere il momento giusto per far vedere il suo valore.”

IL CALO NEL SECONDO TEMPO

“Vogliamo migliorare sotto tutti i punti di vista. La prestazione contro l’Inter è completamente diversa da quella contro al Roma. A Milano abbiamo sbagliato la mentalità nella seconda parte di gara mentre domenica non abbiamo mai rinunciato ad attaccare e siamo state pericolosi fino alla fine.
Quando riusciremo a tenere il ritmo per 95 minuti probabilmente non saremo più la Lazio, ma il Bayern Monaco. Dobbiamo cercare di avere maggiore continuità, ma il secondo tempo con la Roma lo abbiamo giocato ad alto livello.”

KLOSE E KEITA

“I giocatori sanno che hanno continuamente le occasioni per dimostrare il loro valore. Domani sarà così per loro ma lo sarà anche per tanti altri loro compagni. Se stiamo lavorando bene lo si deve a tutti i componenti della rosa perché tutti si allenano su alti ritmi. Mi aspetto domani dai giocatori che stanno giocando meno una risposta positiva e so che arriverà per quanta voglia hanno di dimostrare il loro valore.”

EVENTUALI CESSIONI

“Schiererò i giocatori che mi fanno capire di essere pronti. Domani vogliamo fare bene e passare il turno. Chi entrerà in campo lo farà perché ha dimostrato di avere la testa giusta.”

TORINO- LAZIO

“Affrontiamo una squadra particolare che gioca un calcio unico in Italia per la voglia di gestire la palla e fraseggiare da dietro. Noi abbiamo però un’impostazione tattica e mentale che vogliamo comunque portare in campo. Dobbiamo trovare il momento giusto per pressare e per attendere. Dobbiamo essere compatti e muoverci da squadra. Il torino nella fase di possesso palla ha giocate particolari ed è una squadra pericolosa.”

BERISHA

“Giocherà lui perché ha bisogno di ritrovarsi e trovare continuità.”

INDISPONIBILI

“Gli unici due che non saranno convocati sono De Vrij e Mauri ma soltanto per problemi fisici. Gli altri sono tutti disponibili. L’infortunio di De Vrij è da valutare perché è particolare. Giovedì ne sapremo di più. La difesa domani sarà però comunque equilibrata, con tutte le qualità e le caratteristiche per fare bene.”

MERCATO

“La società sta lavorando per portare quanto prima rinforzi.”

IL DOPPIO IMPEGNO

“Il nostro obiettivo è fare la miglior prestazione possibile. Giocando bene abbiamo più possibilità di vincere le partite. Anche in campionato con il toro abbiamo avuto difficoltà. Domani sarà una gara complicata, ma se riusciremo a rimanere compatti potremo avere buone soluzioni. Se invece ci allungheremo troppo troveremo più difficoltà.”

IL MISTER

“Ormai ho pochi capelli e da sempre spalle larghe. I giocatori devono lavorare con serenità e se dovessero arrivare critiche sarebbe bene che arrivino nei miei confronti.Noi vogliamo vincere le partite. Nel secondo tempo dell’Inter abbiamo sicuramente delle responsabilità, ma con la Roma no. Il calcio è fatto di episodi, ma nella gara di domenica abbiamo tutti poche responsabilità.”

 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

   

Per Lei Combattiamo

Massimo Maestrelli e la Curva intitolata a papà Tommaso: “Chiamale se vuoi… Emozioni” | FOTO

Published

on

 


Oltre al successo della Lazio contro lo Spezia per 4-0, la giornata di ieri è entrata di diritto nella storia biancoceleste. Prima del match contro i liguri, è stata intitolata ufficialmente la Curva Sud a Tommaso Maestrelli, allenatore della Lazio vincitrice del primo Scudetto. Al taglio del nastro, oltre al Presidente della Lazio Claudio Lotito, era presente anche il figlio di Tommaso, Massimo Maestrelli, che ha ricevuto un targa commemorativa.

Questa mattina, lo stesso Massimo, ha ricordato la giornata di ieri attraverso Instagram. L’immagine pubblicata è accompagnata dal messaggio in ricordo di papà Tommaso: “E chiamale se vuoi… Emozioni, Babbo”.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Max (@max_mauri)

 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

   

Continue Reading
Advertisement

RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:    

I più letti

Scarica subito l'app di LAZIOPRESS.IT! Disponibile su app_store google_play

  © 2015 LazioPress.it | Tutti i diritti sono riservati | Testata giornalistica con autorizzazione del Tribunale Civile di Roma numero 13/2015 | CONTATTI

Close
LazioPress.it

GRATIS
VIEW