Connect with us

Per Lei Combattiamo

La Lazio 2 espugna Torino senza problemi: ora il Milan

jacoposimonelli@yahoo.it'

Published

on

 


Prosegue anche in Coppa Italia il momento magico della Lazio. Gli uomini di Pioli hanno infatti espugnato Torino per 3-1, accedendo così ai Quarti di finale, dove incontreranno il Milan a San Siro.

Decisive le reti di Keita, Klose e Ledesma (rigore), che hanno reso inutile il momentaneo 1-2 di Martinez. Pioli può dunque guardare al futuro con ottimismo, visto che anche le seconde linee hanno dato risposte incoraggianti: su tutti Keita, Klose e Cataldi.

FORMAZIONI. Pioli presenta un 4-3-1-2 pieno di rincalzi. In porta dà spazio a Berisha, in difesa propone l’inedito quartetto Konko-Novaretti-Radu-Cavanda. In cabina di regia torna Ledesma, protetto da Onazi e lo stakanovista Parolo. La qualità passa dai piedi di Cataldi, Keita e Klose. Ventura con un solido 4-4-2, che vede Amauri e Martinez davanti.

LE DOPPIE K MATANO IL TORO. Fin dalle prime battute la Lazio fa la partita e il più attivo è proprio Keita. Lo spagnolo prova a mettere in crisi la difesa granata e al 13′ trova la rete. Il numero 14 parte palla al piede, punta con successo Maksimovic e batte Padelli con un diagonale mancino. Galvanizzato dal gol, l’ex Barcellona punta ancora la difesa piemontese ma stavolta Glik lo ferma.

Il Toro non si scuote, così la Lazio raddoppia: Cataldi avanza sulla fascia e con un geniale assist permette a Klose di segnare a porta vuota. La Lazio al 30′ ha già chiuso la partita.

MARTINEZ ILLUDE, LEDESMA LA CHIUDE. La ripresa inizia subito con un cambio per Ventura: il neo acquisto Maxi Lopez rileva Amauri. E i granata sembrano gradire: El Kaddouri serve Martinez che, lasciato solo, fredda Berisha con un diagonale.

La Lazio però non si scuote e continua a fare la partita. Così al 55′ arriva il colpo del ko. Klose viene messo davanti a Padelli, che lo stende: rosso per il portiere e rigore per la Lazio. Ventura inserisce quindi Castellazzi per Molinaro, ma Ledesma fredda dal dischetto l’ex portiere dell’Inter.

Successivamente i biancocelesti potrebbero anche calare il poker, ma Parolo, servito da Klose, manda clamorosamente fuori.

Nel finale Keita e compagni si limitano a gestire e c’è anche il tempo per regalare il debutto stagionale a Tounkara.



 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

   

Per Lei Combattiamo

Santori sullo stadio della Lazio: “Nessun interesse di Lotito per il Flaminio, si sta parlando di un altro luogo”

Published

on

 


Fabrizio Santori, capogruppo della Lega in Campidoglio, è intervenuto a Gli Inascoltabili in diretta su New Sound Level parlando del progetto stadio per la Lazio. Queste le sue parole:

“Bisogna ripensare ad alcune situazioni di prolungamento, va fatta un’analisi profonda. Vediamo quello che è stato fatto finora, ma inizialmente doveva arrivare fino allo Stadio Olimpico proprio per tutti i grandi eventi riguardanti l’impianto. Si sta parlando sia dello stadio della As Roma che della volontà da parte della SS Lazio sul fatto che Lotito possa presentare un qualche progetto importante, ma non sul Flaminio. Io, da consigliere comunale e cittadino di Roma oltre che da laziale, sarei la persona più felice del mondo. Ma bisogna presentare dei progetti. Non si è mostrato un reale interesse. Quando si vuole attenzione, ci sono degli studi riguardanti la fattibilità dell’impianto. L’altra zona è quella della Tiberina, ma anche lì nulla di fatto. Se l’Olimpico diventa ora un luogo meno esistente sotto il profilo delle dinamiche settimanali, sicuramente serve una portata. Ma la distribuzione toccherà anche Pietralata e il luogo in cui la Lazio farà il suo stadio. Se il progetto della Lazio non verrà presentato, tuttavia, non aspetteremo”. 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

   

Continue Reading
Advertisement

RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:    

I più letti

Scarica subito l'app di LAZIOPRESS.IT! Disponibile su app_store google_play

  © 2015 LazioPress.it | Tutti i diritti sono riservati | Testata giornalistica con autorizzazione del Tribunale Civile di Roma numero 13/2015 | CONTATTI

Close
LazioPress.it

GRATIS
VIEW