Connect with us

Per Lei Combattiamo

Stretta finale per avere Hoedt

Published

on

 


Tira e molla su Hoedt, in attesa di cedere Gonzalez ed Ederson, per il futuro tratta Morrison e tenta il guizzo su Dzsudzsak. Nonostante non sia stata una bella giornata a causa delle notizie su Felipe Anderson e de Vrij, la Lazio lavora alacremente sul mercato. Dall’Olanda l’Az Alkmaar non fa che cambiare le carte in tavola di continuo, soprattutto sui bonus che vorrebbe riconoscere la società biancoceleste, ma Tare e Lotito, invece di spazientirsi, continuano a dialogare per trovare l’accordo definitivo. Il giocatore, ormai, appare un corpo estraneo al club olandese, tanto che sono due giorni che non si allena con la squadra e non vede l’ora di trasferirsi nella capitale. Più che una telenovela, è una partita a poker che la Lazio conta di vincere, anche perché ha in mano l’accordo con il difensore. Da Formello traspare un cauto ottimismo, anche se un po’ di tensione c’è, visto che Ajax e Feyenoord, si vocifera in Olanda, avrebbero addirittura presentato offerte superiori.

ALTRE TRATTATIVE
Congelato al momento l’affare con il Parma per Gonzalez ed Ederson. Gli emiliani stanno risolvendo alcune questioni legate al passaggio di proprietà, ma un accordo di massima, soprattutto sull’uruguaiano, si è trovato e nei prossimi giorni dovrà essere ratificato. Si lavora anche per il futuro. A breve la Lazio potrebbe far sottoscrivere un pre-contratto a Ravel Morrison, classe ’93, del West Ham, in scadenza di contratto. Il giocatore oggi è a Roma, insieme al suo agente, per parlare con Lotito e Tare. È un talento cresciuto nello United, con un carattere un po’ burrascoso, giusto ieri è stato prosciolto dall’accusa di aver aggredito l’ex fidanzata e suocera. La Lazio lo segue da diverso tempo. Stessa situazione per Balazs Dzsudzak, un giocatore che Tare stima da anni. «Abbiamo ricevuto una proposta della Lazio, vedremo», ha rivelato Guram Adzsojev, un dirigente della Dinamo Mosca.

Fonte: Il Messaggero

 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

   

Per Lei Combattiamo

CorSera | Romagnoli e Casale, la coppia italiana che ha blindato la Lazio

Published

on

 


Sei volte di fila schierati dall’inizio e porta inviolata in 4 gare.

Grazie al lavoro di mister Sarri, la Lazio ha incassato 11 gol in 15 gare di campionato. Ma ci sono ancora margini di miglioramento. Dal 16 ottobre scorso contro l’Udinese, il tecnico ha schierato RomagnoliCasale e in campionato non li ha più cambiati; la coppia difensiva ha mantenuto la media di 2 partite su 3 senza subire reti.

Fraioli – Proietto

Con sole 6 apparizioni in coppia, l’affinità non può che migliorare: avendo d’altronde solo 24 anni uno (Casale) e 27 l’altro (Romagnoli), potrebbero formare la difesa centrale per le prossime stagioni. La Lazio non è abituata ad avere a lungo termine una coppia di italiani a proteggere la propria porta, gli ultimi a giocare con continuità erano stati Biava e Stendardo.

foto Fraioli

Come riportato dal Corriere della Sera

 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

   

Continue Reading
Advertisement

RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:    

I più letti

Scarica subito l'app di LAZIOPRESS.IT! Disponibile su app_store google_play

  © 2015 LazioPress.it | Tutti i diritti sono riservati | Testata giornalistica con autorizzazione del Tribunale Civile di Roma numero 13/2015 | CONTATTI

Close
LazioPress.it

GRATIS
VIEW