Connect with us

Per Lei Combattiamo

Inzaghi prima di Lazio-Milan: “Mi aspettavo qualche rimprovero da Berlusconi che non è arrivato”

Published

on

 


 

MILANO– Queste le dichiarazioni di mister Inzaghi in conferenza stampa a Milanello in vista della gara dei rossoneri in trasferta contro la Lazio:

“Il presidente è tutta settimana che mi chiama due volte al giorno, so benissimo la sua vicinanza e quella della società in un momento non facile, ma sono sicuro che ne usciremo.
Tutte le partite sono decisive per me, abbiamo due partite contro la Lazio difficili ma belle. Nulla è compromesso perché siamo in una posizione di classifica normale. A volte basta poco una partita, una scintilla per uscirne.”

“E’ una vigilia importante tutti noi abbiamo voglia di giocare per rifarci. Io conosco solo una parola quella del campo. Domani dobbiamo dimostrarlo sul campo e le chiacchiere servono a poco. Le assenze non mi preoccupano è chiaro che non poter dare continuità alla formazione per gli infortuni non ci agevola, però sono molto tranquillo. Penso che giocherà Montolivo che è in un buon momento, dovremo fare a meno di De Jong. Il 31 di Dicembre si scriveva che questa era una squadra straordinaria e quindi voleva dire che stavamo facendo bene e non si può perdere tutto in 20 giorni. Da una buona prestazione deriva il risultato.”

“La società è sempre molto vigile sul mercato ma per me i migliori acquisti sarebbe ritrovare i giocatori che non ho a disposizione per infortuni.
La rosa ha dimostrato che quando sta bene può fare bene con chiunque. Non vedo l’ora che sia domani perché sono convinto che faremo una grande partita
Ho cercato di fare vedere a tutti le belle partite che abbiamo giocato da squadra e ho cercato di rassicurarli perché sono più le partite giocate bene che quelle giocate male. Abbiamo due partite in tre giorni quindi Pazzini giocherà una di queste tutti i 90’ e un’altra 45’, perché è un giocatore fondamentale.
Per il fatto di ricevere critiche ho le spalle molto larghe, questa serenità non è di facciata ma perché so come stiamo lavorando.”

“Mi aspettavo qualche rimprovero da Berlusconi che non è arrivato, perché sa che ci mettiamo il massimo e lavoriamo molto bene. Un allenatore sbaglia anche dopo 25 anni che allena, io vado avanti per la mia squadra convinto delle mie idee.”

“Bisogna continuare a pedalare, aiutarsi gli uni con gli altri. Abbiamo avuto degli alti e bassi che nel girone di ritorno dobbiamo cercare di evitare. C’è Poli c’è Van Ginkel, Essien due di questi giocheranno gli altri in Coppa Italia.
C’è sempre un confronto con il Presidente, che è positivo. Quando una squadra è lunga 80 metri è normale che corra male. Ma abbiamo la stessa condizione fisica di quando vincevamo contro il Napoli. Domani si vedrà una squadra con la bava alla bocca. A me le critiche rafforzano, forse perché in questi 20 anni non mi sono sempre stati fatti complimenti, ma sono convinto che faremo bene per la fame che ho visto nei miei ragazzi in allenamento.
Mi sento molto tranquillo, la vicinanza del dott. Galliani, che ho avuto tutti i giorni vicino mi rende molto orgoglioso. Il problema è solo ritrovare la squadra che fino a 20 giorni fa faceva bene.”

“Abbiamo perso qualche partita perché siamo stati disordinati. Questi giocatori sono consci che indossare la maglia del Milan sia un privilegio e bisogna tenersela ben stretta. I risultati ci sono stati in passato e torneranno.” 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

   

Per Lei Combattiamo

MONDIALI 2022 | Corea del Sud-Portogallo, le formazioni ufficiali

Published

on

 


A pochi minuti dal fischio d’inizio tra Corea del Sud e Portogallo, le due formazioni hanno comunicato le proprie formazioni ufficiali:

  


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

   

Continue Reading
Advertisement

RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:    

I più letti

Scarica subito l'app di LAZIOPRESS.IT! Disponibile su app_store google_play

  © 2015 LazioPress.it | Tutti i diritti sono riservati | Testata giornalistica con autorizzazione del Tribunale Civile di Roma numero 13/2015 | CONTATTI

Close
LazioPress.it

GRATIS
VIEW