Connect with us

 

Per Lei Combattiamo

NUMERI – Pioli cerca il suo primo successo contro il Milan

jacoposimonelli@yahoo.it'

Published

on

@LazioPress.it ha un nuovo account Instagram. Torna a seguirlo. CLICCA QUI


 

Sfida dal sapore di Champions quella di domani sera allo Stadio Olimpico. La Lazio riceverà il Milan, in un incontro tra due squadre in emergenza. Ma è vietato fermarsi…

LAZIO-MILAN – Quello di domani sarà il 73° precedente a Roma in Serie A tra le due squadre. Il bilancio pende leggermente dalla parte milanese: 18 successi, 34 pareggi e 20 loro affermazioni.

Tuttavia, il diavolo non espugna la Capitale dal 2008, quando Pato e Thiago Silva stesero la Lazio di Ballardini. L’ultimo successo biancoceleste  risale all’era Petkovic, nel 2012: 3-2, con le firme di Hernanes, Candreva e Klose. Il pareggio più recente è proprio dello scorso anno: 1-1, Gonzalez risponde all’autogol di Konko. Nonostante sia in svantaggio negli scontri diretti, i capitolini sono in vantaggio nel conto dei gol segnati: 93 a 83.

PIOLI-MILAN – Disastroso il ruolino tra tecnico e meneghini: 10 precedenti, 3 pareggi e ben 7 ko. Domani dunque ci sarà un tabù da sfatare per l’ex Bologna.

PIOLI-INZAGHI – Solo uno il precedente tra i due allenatori. Risale appunto alla prima giornata, quando Menez e compagni trionfarono per 3-1. Questo è anche l’unico precedente tra Inzaghi in panchina e la Lazio.

GOL LAZIO -Sono molti i laziali ad aver segnato al Milan. Guidano la speciale classifica Klose e Parolo, entrambi a quota due. La chiudono Candreva, Ciani, Gonzalez e Mauri, a 1.

GOL MILAN. Non mancano però le minacce tra i rossoneri. Il loro giocatore che ha segnato di più alla Lazio è sicuramente Pazzini, che ha nei biancocelesti la sua vittima preferita: 9 reti. E’ un pericolo concreto anche Menez, 1 gol, che contro l’aquila ha perso solo il derby del 2009. Completano l’elenco Zaccardo, MuntariAbate, Cerci, De Jong, El Shaarawy e Honda, a quota 1.



 

Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio. DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS

 


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

Per Lei Combattiamo

CdS | Festa Lazio, quinto posto per 55.000

Published

on

@LazioPress.it ha un nuovo account Instagram. Torna a seguirlo. CLICCA QUI


 

Un grande pubblico saluta i biancocelesti: campionato concluso davanti alla Roma.

Come riportato dal Corriere dello Sport, notte d’altri tempi con il popolo biancoceleste che torna a riempire l’Olimpico. Erano 55.000 i tifosi presenti per mandare un messaggio a Lotito: serve una Lazio ancora più ambiziosa nella prossima stagione.
Ieri partenza schock dei biancocelesti, il Verona segna con Simeone e Lasagna. Poi la rimonta: Cabral, Felipe e Pedro. Hongla acciuffa il pari.

Immobile è per la quarta volta re dei marcatori. Lo precede, nella storia della Serie A, solo Nordhal: nessun attaccante italiano era mai riuscito nell’impresa. Ha vinto Sarri, applaudito sotto la Curva Nord, perché bastava un pareggio per finire quinto e piazzarsi davanti alla Roma (terzo anno di fila per la società). La qualificazione in Europa League può essere la base per costruire un futuro radioso, a patto di accontentarlo sul mercato e magari ribaltando il destino attraverso la conferma di un top player come Milinkovic, forse al passo d’addio nella scia di Leiva, Strakosha, Luiz Felipe e probabilmente Acerbi.

 

Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio. DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS

 


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

Continue Reading

I più letti

Scarica subito l'app di LAZIOPRESS.IT! Disponibile su app_store google_play

  © 2015 LazioPress.it | Tutti i diritti sono riservati | Testata giornalistica con autorizzazione del Tribunale Civile di Roma numero 13/2015 | CONTATTI

Close
LazioPress.it

GRATIS
VIEW