Connect with us

Per Lei Combattiamo

PRIMAVERA – La Lazio cade in casa contro il Napoli: al Fersini finisce 1-3

Published

on

 


Inzaghi

Nella 15^ giornata del campionato Primavera TIM Trofeo G. Facchetti, al Fersini si affrontavano Lazio e Napoli. Sulla carta i biancocelesti erano i grandi favoriti e avevano il dovere di vincere contro il modesto Napoli per rimanere in scia della Roma capolista, distante appena due lunghezza dalla squadra allenata da Inzaghi. I biancocelesti vanno anche in vantaggio, infatti, dopo appena 9′ grazie ad un calcio piazzato di Murgia che beffa l’estremo difensore partenopeo Contini. Tutto secondo copione era lecito immaginare, ma la Lazio prima spreca un rigore concesso dall’arbitro al 23′ per un fallo su Verkaj, affossato in area sugli sviluppi di un calcio d’angolo, con Simone Palombi che si fa ipnotizzare dal portiere napoletano, poi è ancora lo stesso attaccante laziale a sprecare nuovamente l’occasione per il raddoppio, gettando alle ortiche un contropiede ottimamente orchestrato da Oikonomidis. Il primo tempo termina con i padroni di casa avanti di un gol, ma il divario fra le due squadre sarebbe potuto essere ben più ampio. Nel calcio, però, c’è una legge non scritta che molti spesso ignorano, ovvero quella del “gol sbagliato, gol subito”. E così, pronti via e al 51′ Bifulco sfrutta una dormita colossale della retroguardia biancoceleste, arriva sul fondo e mette in mezzo un assist d’oro per Romano che non perdona: è 1-1. La Lazio accusa il colpo e così passano poco più di dieci minuti e arriva l’ennesimo svarione difensivo laziale con Germoni che trattiene ingenuamente Bifulco in area: l’arbitro non ha dubbi, è rigore. Dagli undici metri si presenta Prezioso che fredda Guerrieri e porta il Napoli in vantaggio. I ragazzi di Inzaghi provano a tirare fuori l’orgoglio, ruggendo prima con Murgia che su punizione chiama al miracolo Contini, poi con Oikonomidis che al 68′ serve una palla d’oro in area, ma nessuno arriva puntuale all’appuntamento con il gol. E così, inesorabile, arriva il tris dei partenopei che chiudono il match al 77′ con Prezioso che da posizione ravvicinata sigla la sua personale doppietta. La partita termina quindi con un passivo di tre reti a una, uno brusco stop per gli Inzaghi Boys che adesso attendono notizie positive da Palermo, dove alle 14:30 la Roma sarà impegnata contro i siciliani, sperano che anche i giallorossi possano perdere punti preziosi.



 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

Per Lei Combattiamo

Lazio Under 17, vittoria dei biancocelesti sul campo del Bari: il tabellino

Published

on

 


Le giovani aquile si impongono in trasferta per 0-3 sul Bari. Il tabellino del match:

Marcatori: 15’ pt Ferrari (L), 20’ pt Gelli rig. (L), 33’ st Sessa (L)

 

BARI: De Giosa, Bruno, Cappellari, Maio, Basile, Gabriele (17’ st Forziati), Lavoratti (17’ st Sacco), Pazienza, Violante (9’ st Satalino), Limina (45’ st Carlucci), Carrozzo (9’ st Filo).

A disp.: Palmisano, Calo, Susco, Andrisani.

All.: L. De Simone

photo Antonio Fraioli

LAZIO: Renzetti, Volpe, Ferrari, Silvestri, Barone, Ercoli, Gningue, Paolocci, Ceccarelli, Gelli (40’ st Marinaj), Cuzzarella (25’ st Sessa).

A disp.: Ciardi, Stano, Cesari, Raffo.

All.: C. Terlizzi

S.S.Lazio.it 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

Continue Reading
Advertisement

RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:


I più letti

Scarica subito l'app di LAZIOPRESS.IT! Disponibile su app_store google_play

  © 2015 LazioPress.it | Tutti i diritti sono riservati | Testata giornalistica con autorizzazione del Tribunale Civile di Roma numero 13/2015 | CONTATTI

Close
LazioPress.it

GRATIS
VIEW