Connect with us

Per Lei Combattiamo

Ag. Berisha: “Vorrebbe giocare di più, ma per la Lazio è incedibile”

Published

on

 


C’è stato un momento, nella seconda fase della scorsa stagione, in cui ha accarezzato l’idea di diventare il portiere titolare della Lazio. Oggi Etrit Berisha è costretto a sedere e ad assistere dalla panchina. Merito di un Marchetti tornato a grandi livelli e di alcune prestazioni non particolarmente brillanti, come quella contro il Napoli di due settimane fa. In aggiunta, come se non bastasse, è arrivato il deferimento da parte della Procura federale, per la spinosa vicenda del doppio tesseramento risalente all’estate del 2013, quando il portiere albanese firmò per il Chievo Verona prima di accasarsi alla Lazio. Ai microfoni de lalaziosiamonoi.it è intervenuto l’agente di Berisha, Eljver Raca, che si è soffermato proprio sul deferimento: “Io non so nulla in questo momento, sto aspettando informazioni dalla FIFA e dalla Federazione italiana e svedese, ne saprò di più la settimana prossima. Il tesseramento con il Chievo è stato portato avanti da altre persone, non è stato un mio lavoro, io ho curato il passaggio alla Lazio”. Una battuta poi non poteva mancare sullo status attuale del numero 1 biancoceleste, relegato al ruolo di secondo nelle gerarchie di Pioli: “Non è un discorso di Berisha, qualunque calciatore non è felice al 100% se non gioca”. Motivo per il quale, numerosi club, specialmente in Bundesliga, si sono fatti avanti per avere informazioni su Berisha, anche se la Lazio sembra tutt’altro che intenzionata a cederlo, come ribadisce Raca: “Dovrebbe restare, ha firmato un contratto di cinque anni. Ha molti amici a Roma come Lorik Cana. Molti club chiedono informazioni su di lui, ma la Lazio non ha intenzione di cederlo”. Dunque futuro che sarà ancora a tinte biancocelesti per il portiere della nazionale albanese, nonostante uno scomodo ruolo da gregario.

 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

Per Lei Combattiamo

Partita per la Pace, il comunicato. Presenti anche Lotito e Immobile alla conferenza stampa

edo9923@hotmail.it'

Published

on

 


Domani, giovedì 29 settembre alle 15, si terrà presso la sede di Radio Vaticana a Roma, la conferenza stampa di presentazione della 3a edizione della Partita per la Pace, benedetta da Papa Francesco. La Partita avrà il sostegno delle più grandi stelle del calcio mondiale. La Partita per la Pace si terrà il 14 novembre, allo Stadio Olimpico di Roma, e sarà organizzata come evento interreligioso benefico dal Pontificio Movimento Scholas Occurrentes. Lo slogan della partita sarà “We Play For Peace”. Questa edizione sarà molto speciale e sentita, sia per l’urgenza di un appello per la pace, sia perché sarà l’occasione anche per ricordare e celebrare Diego Armando Maradona, che nelle altre edizioni ha supportato e partecipato all’evento, ed è stato capitano della squadra di Scholas. Durante la conferenza stampa saranno forniti i dettagli dell’evento, relativi alla partita e ai momenti dedicati all’omaggio spettacolare ed innovativo a Diego Armando Maradona. Alla conferenza stampa parteciperanno l’ex calciatore Ciro Ferrara, compagno di squadra di Maradona nel Napoli e testimonial dell’iniziativa, e le squadre della Capitale: la S.S. Lazio sarà presente con il suo Presidente, Claudio Lotito, e il capitano Ciro Immobile; per l’A.S. Roma parteciperà, tra gli altri, il calciatore Marash Kumbulla. Sarà presente anche il Direttore Mondiale di Scholas, José María del Corral.

Comunicato stampa Partita per la Pace

 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

Continue Reading
Advertisement

RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:


I più letti

Scarica subito l'app di LAZIOPRESS.IT! Disponibile su app_store google_play

  © 2015 LazioPress.it | Tutti i diritti sono riservati | Testata giornalistica con autorizzazione del Tribunale Civile di Roma numero 13/2015 | CONTATTI

Close
LazioPress.it

GRATIS
VIEW