Connect with us

CalcioMercato

LIVE ATAHOTEL – Saltato l’affare Bergessio, Ederson ha detto no alla Samp

Published

on

 


atahotel

AGGIORNAMENTO ORE 22:42. Salta la trattativa che avrebbe portato Bergessio alla Lazio. A confermarlo il Ds Tare: “Ederson ha detto no alla Samp, l’affare Bergessio è saltato”.

AGGIORNAMENTO ORE 22:28. Ederson continua a rifiutare la Samp. Questa, stando alle parole di Gianluca Di Marzio, sarebbe l’ultima novità dell’infinita telenovela Bergessio-Lazio.

AGGIORNAMENTO ORE 22:12. Ore frenetiche per l’affare Bergessio. Calveri, secondo quanto riportato dai nostri inviati, è uscito dalla stanza 645 entrando poi in quella vicina, la numero 650, ma il suo volto sembrava tutt’altro che ottimista.

AGGIORNAMENTO ORE 21:58. “Ederson sta trattando con la Samp. Sta ancora valutando con il suo entourage”. Così Bofisé, intermediario italiano di Bergessio, ai nostri inviati. Al momento però non filtra ottimismo.

AGGIORNAMENTO ORE 21:51. Continui colpi di scena nella telenovela Bergessio-Lazio. Secondo Di Marzio, Ederson avrebbe detto no alla Samp facendo dunque traballare l’affare Bergessio. Ma Calveri rassicura: “Stanno ancora parlando”.

AGGIORNAMENTO ORE 21:36. Calveri: “Ederson sta parlando con la Samp. La trattativa è legata a quella di Bergessio”. Queste le parole rilasciate in esclusiva ai nostri inviati. Dunque tutto dipende da Ederson: se accetta la destinazione blucerchiata, Bergessio sarà della Lazio

AGGIORNAMENTO ORE 21:14. A quanto pare l’ultimo nodo sarebbe la volontà di Ederson, ancora indeciso se accettare o meno la destinazione Sampdoria.

AGGIORNAMENTO ORE 20:50. Secondo indiscrezioni l’affare Bergessio dovrebbe portare Ederson a Genova, sponda Sampdoria.

AGGIORNAMENTO ORE 20:35. L’agente di Bergessio è a colloquio con Tare e Calveri per firmare. A confermare il buon esito della trattativa è lo stesso agente del calciatore che ai nostri microfoni ha confermato: “Bergessio è della Lazio”.

AGGIORNAMENTO ORE 20:00. La Lazio e Bergessio sono vicinissimi. Secondo le indiscrezioni raccolte dai nostri inviati, infatti, la trattativa per portare l’attaccante argentino alla corte di Pioli è ai dettagli. La formula del trasferimento sarà un prestito con diritto di riscatto.

AGGIORNAMENTO ORE 19: 25. Secondo quanto riportato da Gianlucadimarzio.com, la Lazio avrebbe ceduto il cartellino di Josip Elez a titolo temporaneo per i prossimi 6 mesi all’Honved, club ungherese.

AGGIORNAMENTO ORE 18:10-  Bollini- Lecce, era tutto fatto contratto fino al 2016, ma Lotito ha bloccato l’affare. Il presidente  vuole portare l’ex tecnico della primavera laziale alla Salernitana per sostituire Menechini. Notizia ripresa da SportitaliaTV

AGGIORNAMENTO ORE 17:50- Secondo indiscrezioni raccolte dalla nostra redazione, l’affare Ledesma-Inter è saltato a causa del prezzo  del cartellino del centrocampista, ritenuto troppo alto dall’Inter, visto il contratto in scadenza a giugno 2015. Lotito chiedeva  1.5 milioni.

AGGIORNAMENTO ORE 17:40-  Da indiscrezioni raccolte dalla nostra redazione, è in atto un colloquio tra Calveri e Capuano, allenatore dell’Arezzo, per parlare di Elez che è tornato dal prestito dal Grosseto.L ‘ex primavera biancoceleste per il momento rifiuta la destinazione Arezzo, ma la società capitolina cerca di convincerlo ad accettare.

AGGIORNAMENTO ORE 17:00 Ledesma-Inter, affare saltato lo conferma l’agente, D’Ippolito ai microfoni di FcInterNews1908.it : “Non si fa”. 

AGGIORNAMENTO ORE 16:06 – Tare chiude al mercato in entrata. Lo conferma ai nostri inviati presenti a Milano. “Solo operazioni minori”, assicura.

AGGIORNAMENTO ORE 15:54 – “C’è Elez da sistemare”. Lo conferma il  segretario Calveri ai nostri inviati a Milano. Probabile una sistemazione in Serie B o Lega pro per il difensore.

AGGIORNAMENTO ORE 15:44 – Nuovo nome per il centrocampo laziale. Secondo Goal Italia, infatti, il dopo Ledesma potrebbe chiamarsi Andrea Lazzari, attualmente alla Fiorentina. Il contratto del viola scadrà il prossimo 30 giugno.

Secondo quanto raccolto da Goal Italia all’ATA Hotel in questi minuti nel caso in cui Ledesma dovesse davvero lasciare la Capitale il nome nuovo per la Lazio, più ancora di Lodi, potrebbe essere quello di Andrea Lazzari, attualmente in forza alla Fiorentinae il cui contratto con i viola scadrà nel giugno del 2015.

AGGIORNAMENTO ORE 15:34 – Ledesma-Inter, affare ancora possibile. Lo conferma ai nostri inviati all’Ata Hotel l’agente dell’argentino, Vincenzo D’Ippolito: “Si deve convincere il presidente Lotito. C’è comunque ancora tempo”. La Lazio chiederebbe 1,5 milioni.

AGGIORNAMENTO ORE 15:20. Secondo le indiscrezioni raccolte dai nostri inviati all’Ata hotel, Tare e Calveri sono a pranzo insieme all’agente del calciatore argentino Gonzalo Bergessio.

AGGIORNAMENTO ORE 14:00. Konko piace alla Fiorentina che nelle prossime ore tenterà l’assalto al terzino franco marocchino della Lazio.

AGGIORNAMENTO ORE 13:10. Una voce circolata nella mattinata, quella di uno scambio fra Lazio e Inter con Ledesma in direzione Milano e Kuzmanovic nella capitale. E’ intervenuto sulla vicenda l’agente del centrocampista serb0 che ha parlato così: “Non mi ha chiamato nessuno, non ho sentito né Lazio né Inter. Non penso che Kuz verrà venduto, Mancini punta su di lui. Nei giorni scorsi è stata anche rifiutata un’offerta importante dell’Amburgo“.

AGGIORNAMENTO ORE 12:25. Secondo quanto riportato da Gianlucadimarzio.com, il Latina sarebbe sulle tracce del giovane laziale Christopher Oikonomidis. Un innesto di qualità che andrebbe di sicuro ad incrementare il valore tecnico della rosa del tecnico Mark Iuliano.

AGGIORNAMENTO ORE 12:12. Sopraggiunge nel frattempo anche Stefano Castagna, agente di F. Anderson e Novaretti. Ecco le sue parole all’ingresso ai microfoni di Lalaziosiamonoi.it“Cessione Novaretti? Diego non si muove, rimane alla Lazio. Era quasi fatta con l’Olympiacos, ma dopo la prestazione in coppa contro il Milan, la Lazio ha preferito confermarlo. Poi quest’estate vedremo”.

AGGIORNAMENTO ORE 11:55. Sono arrivati Igli Tare, ds laziale, e Armando Calveri, Segretario Generale biancoceleste, presenza fondamentale per la stesura e nella consegna della documentazione per quanto riguarda gli affari conclusi della del club capitolino.

Il countdown dell’ultimo giorno di mercato è iniziato. Le porte si chiuderanno alle 23 e fino a quell’ora all’Atahotel Executive si concentreranno in modo frenetico le ultime trattative. Un tam tam di telefonate e colloqui che noi di Lazio Press vi racconteremo da vicino. Seguiteci per gli aggiornamenti.

(AGGIORNAMENTI di Franco Ingretolli, Jacopo Simonelli, Jessica Dini, Filippo Benincampi)



// ]]>

// ]]>

// ]]> 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

   

CalcioMercato

Il Messaggero| Vicina quota 40.000 contro lo Spezia. Lotito sarà a colloquio con Sarri e Tare per le prossime mosse del club

edo9923@hotmail.it'

Published

on

 


Undicimila i biglietti venduti per domenica, i tifosi biancocelesti ormai costituiscono il quarto bacino d’Italia. Si muovono in massa anche in trasferta: hanno rimosso la batosta in Danimarca, hanno prenotato in 1.000 un posto a Graz, in 2.500 si sono già rifatti gli occhi a Cremona. C’è la possibilità di centrare, almeno in campionato, la terza vittoria di fila. Non arriva da oltre un anno e mezzo, da aprile 2021, era stata conquistata proprio contro lo Spezia. Sarri non parla alla vigilia, un po’ perché squalificato (al suo posto Martusciello in panchina), un po’ per scaramanzia. Riecco anche il Capitano, Immobile voleva giocare con Inghilterra e Ungheria, figuriamoci se avrebbe davvero rinunciato allo Spezia sei giorni dopo. Ciro ieri era subito in campo. Vuole esserci a ogni costo per superare i 187 gol, contro lo Spezia l’anno scorso trovò una tripletta, contro i club liguri si è sempre scatenato. Sarri tiene sempre in considerazione i piani b Cancellieri e Pedro. Oltretutto per il futuro, a sorpresa, prende quota in quel ruolo anche l’idea Luka Romero.

 

Non vuole perdere questo talento a zero, Lotito, arrivato ieri alle 19.15 a Formello per un brindisi (con Rao, Fabiani, la comunicazione e il marketing) per la sua elezione al Senato. Il patron commosso, ha rinviato un altro cin cin e il discorso con Sarri, Tare e la squadra a domani pomeriggio nella pancia dell’Olimpico. Il tecnico vuole regalargli il successo, ma chiede sempre un terzino sinistro a gennaio: è in ballo Parisi dell’Empoli, c’è Valeri in risalita, anche se su quest’ultimo andrebbe fatto poi un intenso lavoro difensivo nel passaggio da esterno alla linea a quattro, stile Lazzari. Cataldi aveva preso una botta giovedì pomeriggio, ha già recuperato. Luis Alberto vuole riprendersi una maglia dal primo minuto. Sarri terrà conto anche del tour de force di 12 gare in 43 giorni, fra campionato e Coppa. La Lazio ne giocherà all’Olimpico sette, più della metà. E allora bisogna sfruttare il calore e la spinta fra le proprie mura, quest’anno, su 4 sfide casalinghe, i biancocelesti ne hanno vinte 3 e persa appena una contro il Napoli capolista. In generale, nell’anno solare 2022, a prescindere dall’affluenza sugli spalti, in 17 match sono arrivate appena 3 sconfitte di cui quelle con Milan e Napoli, praticamente a fine gara. Poi 9 successi e 5 pareggi, inserendo nel computo Europa League e Coppa Italia.

Il Messaggero

 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

   

Continue Reading
Advertisement

RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:    

I più letti

Scarica subito l'app di LAZIOPRESS.IT! Disponibile su app_store google_play

  © 2015 LazioPress.it | Tutti i diritti sono riservati | Testata giornalistica con autorizzazione del Tribunale Civile di Roma numero 13/2015 | CONTATTI

Close
LazioPress.it

GRATIS
VIEW