Connect with us

Per Lei Combattiamo

ESCLUSIVA – Che fine ha fatto Sculli?

jacoposimonelli@yahoo.it'

Published

on

 


Che fine ha fatto Giuseppe Sculli? Sono in tanti a porsi questa domanda, ma senza trovare ancora una risposta. Il Genoa non lo ha riscattato, la Lazio non lo ha più considerato parte del progetto. Caduto ormai nel dimenticatoio, Sculli è però ancora un calciatore sotto contratto con il club biancoceleste. Contratto piuttosto sostanzioso a carico della Lazio, che sfiora il milione di euro netto a stagione e che scadrà il prossimo 30 giugno. Ma andiamo per gradi. Dopo l’ultima esperienza a Genova sponda rossoblu e il coinvolgimento nel calcio scommesse, il giocatore è stato costretto a tornare a Roma e si è trovato definitivamente rilegato ai margini della squadra fino a sparire del tutto. Nonostante il legame con la Lazio, però, dal suo ritorno dalla Liguria nel giugno scorso, non è mai stato avvistato nella Capitale. A distanza di sette mesi era ancora avvolto nel mistero dove fosse il calciatore calabrese. In esclusiva per voi, laziopolis.it e laziopress.it, lo hanno scovato a Milano, proprio nei pressi dell’AtaHotel durante l’ultimo giorno di mercato.

Alla ricerca di una squadra? Sarà il quesito a questo punto. Ma anche in questo caso la risposta è negativa. Sculli ha infatti lasciato la Capitale in estate trasferendosi stabilmente nel capoluogo lombardo, dove si allena in solitaria per farsi trovare pronto per una nuova squadra. Tuta da allenamento, cellulare in mano e borsone sulle spalle. Così affronta i 5 mesi che mancano alla scadenza del suo contratto con la Lazio. Poi sarà finalmente libero di iniziare una nuova esperienza, probabilmente all’estero. Ed è proprio dall’estero, specialmente dal campionato turco, che era arrivata qualche proposta per il calciatore calabrese la scorsa estate. L’interesse più concreto era risultato quello dell’Istanbul BB, squadra neopromossa nella Süper Lig turca. Il nodo che non si è sciolto, la durata del contratto. Il club offriva infatti un anno, Sculli avrebbe invece accettato un accordo biennale. Nulla si è così concretizzato e il giocatore è stato costretto a rimanere a Roma. O meglio a Milano! Il rapporto con la Lazio è infatti ormai deteriorato per le note vicissitudini, tanto che, nonostante il cambio tecnico in panchina, Beppe Sculli non si è mai fatto vivo a Formello e non ha neanche mai incontrato mister Pioli.

 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

Per Lei Combattiamo

L’Italia batte l’Ungheria e si qualifica alle Finals di Nations League

Published

on

 


A Budapest gli Azzurri vincono contro la squadra allenata da Rossi e si aggiudica la qualificazione alle Finals di Nations League. L’Italia sblocca la partita nel primo tempo con Raspadori che sfrutta un errore della difesa ungherese. Nella ripresa Dimarco realizza la rete del 2-0 contro l’Ungheria.

  


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

Continue Reading
Advertisement

RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:


I più letti

Scarica subito l'app di LAZIOPRESS.IT! Disponibile su app_store google_play

  © 2015 LazioPress.it | Tutti i diritti sono riservati | Testata giornalistica con autorizzazione del Tribunale Civile di Roma numero 13/2015 | CONTATTI

Close
LazioPress.it

GRATIS
VIEW