Connect with us

Per Lei Combattiamo

Papadopulo: “Lazio, devi essere più pragmatica! Gli arbitri in ogni stagione sono motivo di discussione”

Published

on

 


Arrivò sulla panchina della Lazio forse nel momento più delicato degli ultimi due decenni della storia biancoceleste, succedendo in corsa a Mimmo Caso, ma il suo esordio resterà per sempre indelebile nelle menti dei laziali, stiamo chiaramente parlando di Giuseppe Papadopulo. Era il 6 gennaio 2005, di fronte la Roma. La Lazio non vinceva un derby dalla stagione del secondo scudetto, ma con un carichissimo Di Canio, fa sua la stracittadina, imponendosi sui giallorossi con un netto 3-1. Proprio Papadopulo è intervenuto ai microfoni di Lazio Style Radio 89.3 per parlare del momento non proprio idilliaco che sta passando la formazione allenata da mister Pioli.

Settimana che si è aperta con le polemiche riguardo la conduzione arbitrale di Lazio-Genoa.

“Io ho difficoltà a ricordare una stagione in cui non ci sia stato motivo di discutere degli arbitri. In alcuni periodi le società si sentono perseguitate dalla classe arbitrale. A volte sono le grandi e a volte le piccole”.

Contro il Genoa seconda sconfitta consecutiva…

“Tutti siamo rimasti meravigliati da questa involuzione, soprattutto sotto il punto di vista dei risultati. Ma se la Lazio ambisce a degli obiettivi importanti deve essere più pragmatica: magari essere meno bella, ma che arrivi al sodo. La classifica non piace in questo momento. Non sono andate bene le ultime due gare, ma anche con la Roma si poteva vincere”

Cosa ne pensa di questa squadra?

“E’ una Lazio di qualità, al di là degli infortuni, rispetto alle precedenti ha qualcosa in più sotto il profilo tecnico”.

Cosa ne pensa del ritorno della maglia del -9?

“Sono emozioni uniche…”

Lei ha esordito sulla panchina della Lazio proprio in occasione del derby…

“Il derby è un campionato nel campionato, ma è chiaro che un allenatore che a Roma vince dei derby è come se vincessi un campionato. Il lavoro di Pioli è positivo, nonostante gli infortuni che la Lazio ha avuto in questa stagione”.

In quest’ultima stracittadina Pioli ha schierato Felipe Anderson, Candreva e Djordjevic…

“Quando hai la possibilità di scegliere fra tanta qualità è un bene. Lui ha portato a casa un risultato importantissimo, si sarebbe potuto fare di più”.

Cosa ne pensa dei nuovi acquisti come Parolo e de Vrij?

“Questa è una Lazio che si fa preferire sotto il profilo della qualità, sarebbe stato meglio se avessimo conseguito queste due vittorie contro il Genoa e il Cesena. Mancano questi sei punti, ma il cammino fatto dalla squadra sia da apprezzare”.



 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

   

Europa League

Sturm Graz-Lazio, i convocati di Sarri per la gara di Europa League

Published

on

 


Sul proprio sito web ufficiale, la Lazio ha comunicato la lista di convocati scelti da Sarri per la sfida delle 18:45 di Europa League:

Portieri: Magro, Maximiano, Provedel;

Difensori: Gila, Hysaj, Lazzari, Marusic, Patric, Radu, Romagnoli;

Centrocampisti: Basic, Cataldi, Luis Alberto, Marcos Antonio, Milinkovic, Vecino;

Attaccanti: Cancellieri, Felipe Anderson, Immobile, Pedro, Romero, Zaccagni

  


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

   

Continue Reading
Advertisement

RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:    

I più letti

Scarica subito l'app di LAZIOPRESS.IT! Disponibile su app_store google_play

  © 2015 LazioPress.it | Tutti i diritti sono riservati | Testata giornalistica con autorizzazione del Tribunale Civile di Roma numero 13/2015 | CONTATTI

Close
LazioPress.it

GRATIS
VIEW