Connect with us

Per Lei Combattiamo

Antonio Filippini: “La Lazio può ambire al terzo posto. Con Dybala per il Palermo è tutto più facile…”

Published

on

 


Domenica all’Olimpico ci sarà il Palermo. La squadra più in forma del campionato, in questo momento. A parlare della sfida è il doppio ex Antonio Filippini ai microfoni di Radio Sei: “La Lazio è in piena corsa, ha una squadra molto forte e un ottimo allenatore. Le potenzialità sono tante per poter ambire al terzo posto. Napoli, Lazio e Fiorentina, del resto, sono le squadre che possono giocarsi fino alla fine un posto nell’Europa che conta. Avrà la meglio chi sbaglierà meno. I biancocelesti ad esempio passi falsi come quello di Cesena non possono più permetterseli”.

Al Friuli una vittoria salutare dopo un trend negativo…

“Nella gara di Udine la Lazio ha dimostrato carattere dopo due sconfitte di fila. Questo vuol dire che il gruppo ci crede, così come il mister e la società”.

Mauricio dopo qualche gara un po’ incerta si sta dimostrando difensore affidabile…

“All’inizio aveva bisogno di ambientarsi come tutti i giocatori che affrontano il primo anno in Italia. adesso sta dimostrando di essere un giocatore di valore e che può dare una grande mano al reparto”.

Onazi quest’anno sembra aver avuto un’involuzione incredibile. Secondo te che tipo di giocatore è?

“Parliamo di un giocatore importante, può capitare un periodo di flessione e sicuramente da qui alla fine si dimostrerà un elemento in più a centrocampo per la Lazio”.

Da un centrocampista all’altro, Cataldi sta sempre di più guadagnando posizioni…

“Un giovane che ha tanta fame e che potrebbe fare bene come gli altri centrocampisti alla Lazio. Poi lui è romano e il senso di appartenenza potrebbe fare la differenza in qualche partita”.

In attacco invece sta venendo meno Keita…

“È un giocatore importante ma anche giovane e quindi gli alti e bassi sono normali. Puntare troppo sui giovani a volte può essere un’arma a doppio taglio. Sono sicuro che con Pioli, un allenatore che stimo molto, col tempo potrà tornare ai livelli dell’anno scorso. Se può essere penalizzato dai dettami tattici del tecnico? Con il calcio di adesso si sa, bisogna correre molto e ripiegare spesso insieme agli altri. I giocatori che magari non hanno quelle caratteristiche possono all’inizio avere qualche difficoltà. Forse Keita ancora non riesce a fare le due fasi e in questo deve migliorare”.

Ora arriva un Palermo in grande condizione…

“All’inizio non ha fatto benissimo e Iachini era quasi sul punto di essere esonerato. Poi ha trovato i giusti automatismi, dimostrando che con questo assemblamento la squadra può dire la sua in questo campionato. Con quel Dybala poi è un Palermo rigenerato e diventa tutto più facile. È una società ambiziosa che quando si trova in certe zona della classifica cerca sempre di puntare in alto”.

Ma quindi come si batte questo Palermo?

“I rosanero devono essere attaccati il più possibile. Meno palloni arrivano a Dybala meno pericoli si corrono. La Lazio dovrà quindi mettere sempre sotto pressione il Palermo, solo così potrà arrivare alla vittoria”. 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

Per Lei Combattiamo

Quali sono le squadre con la percentuale più alta di minuti concessi ai calciatori stranieri in Serie A?

edo9923@hotmail.it'

Published

on

 


In Serie A le squadre sono oggi sempre più formate da un’alta percentuale di calciatori stranieri. Secondo quanto riportato dal Corriere dello Sport, il tempo di gioco affidato ad essi nel massimo campionato italiano è molto. In cima a questa classifica per minutaggio concesso a calciatori stranieri troviamo il Torino, seguito dallo Spezia. La Lazio invece, in questa classifica, è nei posti più bassi, infatti la “formazione titolare-tipo” di Sarri vede la presenza di sei calciatori di nazionalità italiana, anche se la rosa è formata da molti più giocatori stranieri. Il Monza invece è la squadra che lascia più spazio ai calciatori italiani.

 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

Continue Reading
Advertisement

RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:


I più letti

Scarica subito l'app di LAZIOPRESS.IT! Disponibile su app_store google_play

  © 2015 LazioPress.it | Tutti i diritti sono riservati | Testata giornalistica con autorizzazione del Tribunale Civile di Roma numero 13/2015 | CONTATTI

Close
LazioPress.it

GRATIS
VIEW