Connect with us

Per Lei Combattiamo

Antonio Filippini: “Cataldi? Gli faccio i miei complimenti…”

Published

on

 


Grande esclusiva della redazione de “I Laziali Sono Qua”, trasmissione radiofonica in onda dal lunedì al sabato dalle 10 alle 13 sugli 88.100 FM che, per parlare della partita di ieri, ha contattato Antonio Filippini, ex centrocampista di Lazio e Palermo.
Antonio tu sei rimasto nei cuori dei tifosi per quell’annata vissuta alla Lazio nel 2004-2005, quella del derby del 6 gennaio vinto con il gol di Paolo Di Canio. Arrivavi dal Palermo, quindi sei un ex di entrambe le squadre. Che partita hai visto ieri?
E’ stata una buona partita, giocata da due ottime squadre. Quello che mi ha colpito maggiormente della Lazio è stato il carattere. Non era facile ribaltare il risultato dopo essere stati sotto di un gol per una svista di Mauricio. Ha dimostrato di volere a tutti i costi la vittoria e alla fine l’ha trovata con una grande giocata di Candreva.
Da ex centrocampista, che opinione hai di Marco Parolo?
E’ un calciatore che abbina qualità e quantità. Devo riconoscere a Tare e a Lotito la bontà dell’acquisto. Veniva da un ottimo anno vissuto a Parma, ma non credo che molti si aspettassero un rendimento del genere.
Parliamo dell’impatto che ha avuto con la Serie A Danilo Cataldi. Per certi aspetti sembra già un veterano.
Devo essere sincero. Non lo avevo seguito tanto negli anni precedenti, ma per l’età che ha sta davvero bruciando le tappe. Lo vedo molto convinto e gli faccio i miei complimenti per quello che sta facendo vedere in campo. Fa sempre piacere quando un giocatore che parte dalle Giovanili arriva in Prima Squadra. In questo senso la Lazio sta facendo molto bene negli ultimi anni, valorizzando tanti talenti e dandogli l’opportunità di crescere accanto a giocatori più esperti.
E’ sotto gli occhi di tutti la crisi che sta vivendo la Roma. Secondo te, il loro secondo posto è ancora inattaccabile, o Napoli, Lazio e Fiorentina possono crederci fino in fondo?
Devono crederci. In questo momento la Roma è una squadra molto scarica. Non crede più nello Scudetto e, quando ti ritrovi con un obiettivo sfumato già a febbraio, il rischio di non riuscire a reagire è molto forte. Probabilmente la grande stagione dell’anno scorso è stata un’eccezione, questa è la vera dimensione della Roma.
Parliamo un po’ di Ledesma, uno dei senatori di questo gruppo. Nonostante le tante critiche e polemiche degli ultimi tempi, ieri ha dimostrato per l’ennesima volta di essere un grande professionista.
Purtroppo non ho mai avuto l’opportunità di giocarci insieme, ma secondo me Ledesma è un calciatore molto importante. So che a giugno gli scadrà il contratto. Personalmente lo terrei ancora. Non è facile trovare un giocatore del suo livello, per di più così attaccato alla piazza laziale.

 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

   

Per Lei Combattiamo

SERIE B | Lazio Women-Cittadella Women, la designazione arbitrale

Published

on

 


La 9ª giornata di Serie B Lazio WomenCittadella Women, in programma domenica 27 novembre 2022 alle ore 14:30 al Centro Sportivo Mirko Fersini di Formello, sarà diretta dal signor Alessio Amadei della sezione di Terni, coadiuvato dagli assistenti Manuel Cavalli e Usman Ghani Arshad.

Come riportato dal sito ufficiale dell’AIA 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

   

Continue Reading
Advertisement

RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:    

I più letti

Scarica subito l'app di LAZIOPRESS.IT! Disponibile su app_store google_play

  © 2015 LazioPress.it | Tutti i diritti sono riservati | Testata giornalistica con autorizzazione del Tribunale Civile di Roma numero 13/2015 | CONTATTI

Close
LazioPress.it

GRATIS
VIEW