Connect with us

Extra Lazio

[EXTRA LAZIO] Feyenoord-Roma, la Digos precisa: 10 fermi e nessun arresto

Published

on

 


AGGIORNAMENTO 19.40 – Nessun tifoso italiano è stato arrestato: lo precisa una fonte della Digos presente a Rotterdam. Circa le notizie diffuse dalla stampa olandese, la stessa fonte spiega che si tratta di dieci tifosi in stato di fermo, quattro romanisti e sei del Feyenoord, bloccati dalla polizia dopo un battibecco fra loro. Tutti e dieci si trovano nella stazione di polizia presso lo stadio per ulteriori accertamenti. Se non emergeranno accuse gravi, i quattro romanisti dovrebbero tornare in Italia già stasera.

AGGIORNAMENTO 18.24 – La polizia olandese ha arrestato un tifoso romanista che tentava di lasciare la piazza del Vecchio Porto, a Rotterdam, dove sono concentrati i sostenitori giallorossi. Secondo i media olandesi, un gruppo di supporter ha provato a sottrarsi ai controlli delle Forze dell’ordine che presidiano la zona: la maggior parte è rientrata nelle vie del porto, ma la polizia ha effettuato un arresto. A poche ore dall’inizio di Feyenoord-Roma, ad ogni modo, in città si mantiene un clima di sostanziale calma.

Secondo fonti della Digos presenti a Rotterdam, la polizia olandese avrebbe deciso di trattenere gli 83 tifosi della Roma per evitare che entrino in contatto con quelli del Feyenoord. Nei bagagli di alcuni dei fermati, inoltre, sarebbero stati trovati guanti con nocche metalliche e tubi di plastica da idraulico. Tuttavia, nei loro confronti non è stato spiccato alcun provvedimento giudiziario. All’apertura dello stadio verranno regolarmente accompagnati nel settore ospiti per assistere alla gara.

Ansa.it

 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

   

Extra Lazio

‘Er gol de Turone era bono’, arriva il docufilm alla Festa del cinema di Roma

Published

on

 


Arriva alla Festa del cinema di Roma il documentario ‘Er gol de Turone era bono‘ di Francesco Micciché e Lorenzo Rossi Espagnet sulla rete annullata al giocatore della Roma il 10 maggio del 1981 per un presunto fuorigioco contro la Juventus. La scelta di prendere il film di Micciché è stata un’idea dalla dalla direttrice dell’evento Malanga, che racconta: “Una cosa incredibile che appassiona ancora gli sportivi romani. Come potevo non prenderlo per il mio festival? Sarà un evento sicuramente di grande attrattiva e, ovviamente, lo faremo passare di domenica“.

Come riportato da AGI

 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

   

Continue Reading
Advertisement

RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:    

I più letti

Scarica subito l'app di LAZIOPRESS.IT! Disponibile su app_store google_play

  © 2015 LazioPress.it | Tutti i diritti sono riservati | Testata giornalistica con autorizzazione del Tribunale Civile di Roma numero 13/2015 | CONTATTI

Close
LazioPress.it

GRATIS
VIEW