Connect with us

CalcioMercato

Biglia fa gola a mezza Europa

Published

on

 


 

El Principito è diventato Re, la Lazio è la sua patria. Comanda Lucas Biglia, una luce nel castello biancoceleste. Playmaker argentino a tutta qualità, il talento di Mercedes è diventato grande, ha ritrovato il sorriso e incantato l’Italia. E’ esploso con un anno di ritardo, ha faticato con Reja, si è trasformato con Pioli, ma il curriculum parlava chiaro da sempre: quasi 30 partite in Champions League con l’Anderlecht, Biglia si è laureato vice-Campione del Mondo a 27 anni. Un traguardo straordinario, a un passo dalla gloria, la svolta è a portata di mano: ha rigenerato la Lazio, si diverte a dettare i tempi, lo fa con una padronanza disarmante, personalità e fantasia allo stato puro. Un giocatore meraviglioso, se n’è accorto Pioli: lo ha valorizzato sin dal primo giorno, gli ha consegnato le chiavi della regia, senza di lui la squadra non gira.

È la stagione del riscatto, Biglia è sceso in campo 22 volte, ha realizzato 2 gol e collezionato 1.819 minuti (compresa la Coppa Italia) è l’anno della consacrazione in serie A. Sarà protagonista anche contro la Fiorentina, partirà come al solito dall’inizio, aiuterà Cataldi e Onazi in mediana. Un punto di riferimento per i più giovani, un modello da seguire in tutto e per tutto: Biglia è un professionista esemplare, il primo ad arrivare a Formello e l’ultimo ad andare via. Spirito di sacrificio e abilità tecniche, sarebbe il centrocampista perfetto per Vincenzo Montella, amante del «tiki taka». Un po’ Pizarro e un po’ Aquilani, Pioli si tiene stretto il suo giocatore migliore. Se lo è coccolato per circa tre anni Sabella, ex C.T. dell’albiceleste, ora toccherà a Martino, neo selezionatore: «Lucas mi ha impressionato, soprattutto in finale contro la Germania. Non pensavo fosse così forte – ha svelato di recente il tecnico – diventerà fondamentale anche nella mia squadra. C’è bisogno di qualità e sostanza, lui ha tutto».

All’estero lo hanno già puntato, il Paris Saint Germain lo segue con attenzione (interessa anche a Manchester Utd, Liverpool e Arsenal), il futuro è inevitabilmente in bilico. Sarà difficile trattenerlo a Roma, le offerte non mancano, Lotito lo valuta almeno 25 milioni di euro: se arriva una proposta importante, Lucas partirà, entourage e Lazio sono già d’accordo. È la legge del mercato, solo la Champions potrebbe far cambiare idea al numero 20, i tifosi biancocelesti incrociano le dita: «Sono innamorato di questa squadra – ha detto qualche settimana fa – adesso penso solo a riportare la squadra in Europa, è il mio obiettivo. Siamo un gruppo unito e daremo il massimo fino all’ultimo». Si vedrà, a fine campionato le parti torneranno a parlare, c’è la volontà di prendere una decisione per il bene di tutti. Ma le sensazioni non sono positive, l’argentino probabilmente rappresenterà il famoso «sacrificio» per far cassa e sistemare definitivamente i conti. Re Biglia non molla la corona, è ancora il sovrano più nobile, almeno fino a giugno.

Il tempo 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

   

CalcioMercato

Calciomercato, l’allenatore dell’Alanyaspor spinge per arrivare a Fares. Sul giocatore anche un altro club

Published

on

 


Mentre in Italia la sessione di calciomercato invernale si è chiusa martedì alle 20:00, in Turchia invece è ancora aperto, con la giornata di mercoledì 8 febbraio come data di chiusura. In casa Lazio, dopo l’arrivo di Luca Pellegrini nelle ultime ore, si continua a lavorare sull’uscita di Mohamed Fares. Come riporta l’esperto di calciomercato Alfredo Pedullà, Fares quasi sicuramente lascerà la Lazio entro mercoledì, visto che è in piedi un discorso ben avviato con l’Alanyaspor. Il classe ’96 è una richiesta precisa dell’allenatore italiano del club turco, Francesco Farioli, lo considera una prima scelta, tanto che sta spingendo per arrivare alla chiusura della trattativa.

Ma in Turchia, l’Alanyaspor non è l’unico club interessato a Fares: c’è stato un sondaggio importante da parte dell’Hatayspor, che presto, potrebbe far recapitare al club biancoceleste un’offerta ufficiale. Nel mentre, mister Fraioli dell’Alanyaspor confida di poter ottenere presto il via libera per Fares.

 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

   

Continue Reading
Advertisement

RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:    

I più letti

Scarica subito l'app di LAZIOPRESS.IT! Disponibile su app_store google_play

  © 2015 LazioPress.it | Tutti i diritti sono riservati | Testata giornalistica con autorizzazione del Tribunale Civile di Roma numero 13/2015 | CONTATTI

Close
LazioPress.it

GRATIS
VIEW