Connect with us

Per Lei Combattiamo

Tutti i laziali in giro per l’Italia e non: Alfaro ancora in gol. Crecco e Vinicius…

Published

on



@LazioPress.it ha un nuovo account Instagram. Torna a seguirlo. CLICCA QUI


 
 
 


Tutti gli aggiornamneti dei giocatori della Lazio girati in prestito nelle squadre di Serie B, Lega Pro ed oltre i confini Nazionali.

Partendo proprio dalla Serie B, troviamo la Ternana di LUCA CRECCO che dopo esser passata in momentaneo vantaggio perde 3 a 1 nella trasferta di Livorno. Il centrocampista classe ’95 subentra al minuto 70′ al posto di Faletti.

Sconfitta anche per il Bari di mister Nicola che non riesce ad espugnare il campo dell’Avellino e perde 2 a 0. Assente JOSEPH MARIE MINALA a causa della distorsione alla caviglia, mentre non trova spazio LORENZO FILIPPINI che rimane in panchina per l’intera gara.

La Virtus Entella di mister Prina batte il Cittadella 2 a 1, ma ANTONIO ROZZI, non figura neanche nell’elenco dei convocati. L’attaccante classe ’94 continua a trovare a stento minutaggio anche in questa squadra.

La sconfitta del Trapani nella trasferta di Crotone costa cara all’allenatore Boscaglia che viene esonerato. Rimangono in panchina per l’intera durata del match sia ENRICO ZAMPA che CRISTIANO LOMBARDI.

Termina a reti inviolate la sfida tra Perugia e Lanciano. Nella squadra umbra continua a collezionare pochi minuti VINICIUS DE FREITAS RIBEIRO che subentra all’86’ al posto di Crescenzi.

Passando al campionato di Lega Pro, nel girone B il Grosseto perde la sfida contro il Pisa. Continua a non figurare neanche tra i convocati EMILIANO ILARI.

L’Aquila di RICCARDO PERPETUINI perde di misura la sfida casalinga contro la Reggiana. Il centrocampista classe ’90 per l’ennesima settimana non trova spazio neanche in panchina e rimane fuori.

Nel girone C, il Messina perde in casa del Vigor Lamezia per 2 a 1. Il portiere classe ’91, ALESSANDRO BERARDI, per la seconda volta veste la maglia da titolare, anche se con un risultato negativo per il suo Messina.

Grande vittoria per la Salernitana che batte il Benevento 2 a 0 ed agguanta la vetta della classifica, superando proprio la squadra campana di un punto. ETTORE MENDICINO rimane in campo per 87′, vince la squadra granata, ma non riesce a trovare il goal l’attaccante classe ’90. E stasera c’è il derby Lecce-Salernitana contro la squadra diretta da Bollini.

Il Cosenza batte il Matera 2 a 0, dopo aver indossato la maglia da titolare la settimana precedente, rimane in panchina RICCARDO SERPIERI.

Volando oltre i confini nazionali, in Uruguay, il Liverpool Montevideo batte il Torque 3 a 0 e continua a rimanere al primo posto della classifica della 2. Divisione. EMILIANO ALFARO colleziona un’altra rete e vola così a 15 marcature in altrettante partite.

Mentre nella Serie A ungherese, l’Honved Budapest di JOSIP ELEZ esce sconfitto nella sfida casalinga contro il MTK Budapest. Esordio e maglia da titolare per il difensore croato classe ’94 che rimane in campo per l’intera gara.

(fonte: SSlazio.it)

 
 
 
 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio. DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS




RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

Per Lei Combattiamo

CdS| Marcos Antonio cresce. E Sergej… è più laziale

Published

on



@LazioPress.it ha un nuovo account Instagram. Torna a seguirlo. CLICCA QUI


 
 
 


L’amichevole di ieri contro il Valladolid, seppur persa ai calci di rigore, ha lasciato sensazioni molto positive per quanto riguarda la Lazio. E’ stata infatti proposta una buona prestazione dalla squadra condita da un centrocampo che ha tenuto alla perfezione la gara sia a livello tattico che di intensità e quantità. I cambi hanno infatti permesso di far girare comunque bene la squadra nonostante l’assenza di Luis Alberto. La prima nota positiva in tal senso, infatti, è quella legata alla sostituzione di Cataldi, che per 59 minuti ha tenuto molto bene proponendo una buona prestazione tanto a livello di palleggio che a livello difensivo, per Marcos Antonio che allo stesso tempo ha fatto vedere cose molto buone. Durante l’arco della stagione quella formata dai due registi potrebbe essere una staffetta da tenere in considerazione da Maurizio Sarri così come lo era quella di Cataldi stesso con Lucas Leiva la passata stagione.

Chi invece rimarrebbe in ogni caso in campo è Sergej Milinkovic-Savic. Il tecnico, così come tutti i tifosi laziali, sperano nel migliore dei colpi di mercato: trattenere il sergente alla Lazio. Sotto quel punto di vista segnali importanti arrivano anche dal PSG, che sembrerebbe ormai vicino all’acquisto di Fabian Ruiz. Di fatto il centrocampista del Napoli allontanerebbe Milinkovic da una delle pochissime squadre che potrebbero senza problemi avvicinarsi alle richieste di Lotito per il serbo. A un mese dalla conclusione del mercato è infatti una buona notizia, anche se il rischio rimane: l’agente del sergente rimane infatti in contatto con alcune squadre della Premier League, oltre al fatto che il Manchester United si è ritirato dall’asta per De Jong, rimanendo così in cerca di un centrocampista.

Il Corriere dello Sport  
 
 
 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio. DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS




RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

Continue Reading

I più letti

Scarica subito l'app di LAZIOPRESS.IT! Disponibile su app_store google_play

  © 2015 LazioPress.it | Tutti i diritti sono riservati | Testata giornalistica con autorizzazione del Tribunale Civile di Roma numero 13/2015 | CONTATTI

Close
LazioPress.it

GRATIS
VIEW