Connect with us

Per Lei Combattiamo

Carlo Regalia: “Klose è da monumento, Pioli è il vero fuoriclasse di questo gruppo”

Published

on

 


 

La redazione de “I Laziali Sono Qua”, trasmissione radiofonica in onda dal lunedì al sabato dalle 10 alle 13 sugli 88.100 FM, ha contattato Carlo Regalia, ex Direttore Sportivo della Lazio dal 1986 (anno dei -9) al 1992.

Dottor Regalia il suo nome è scolpito nella storia della Lazio. Arrivò a Roma, infatti, nella storica stagione dei -9.

Una delle esperienze lavorative ed umane che hanno segnato la mia vita. Ricordo come se fosse adesso che io e Fascetti radunammo la squadra per comunicare la sentenza che emise la Federazione. Giuro che non ci fu una sola persona a voler andare via. Fu un’annata emotivamente incredibile. Probabilmente, grazie a quell’impresa, la Lazio riuscì a rinascere e a vivere i fasti dell’era Cragnotti.

Cosa pensa della Lazio attuale?

Il meglio possibile. L’altra sera ho visto la partita contro la Fiorentina e devo dire che non mi sembrava neanche una squadra italiana per mentalità e tipo di gioco. Una squadra completa, che sa difendersi e attaccare allo stesso tempo. Merito alla società, ai giocatori, ma soprattutto a Stefano Pioli, che reputo il vero fuoriclasse di questo gruppo. Ha saputo rivalutare giocatori importantissimi che nella scorsa stagione sembravano normali. Mi riferisco in particolar modo a Biglia e Felipe Anderson.

E pensare che qualcuno ha storto il naso per il pareggio interno di Coppa Italia contro il Napoli…

Ma per carità! Al di là del fatto che c’è una partita di ritorno aperta a qualsiasi risultato, non è una sfida a decretare se una squadra è forte o meno. La Lazio sta dimostrando sul lungo termine di essere tra le migliori del campionato. Per me, attualmente, è seconda solo alla Juventus.

Chi l’ha impressionata di più lunedì sera?

Miroslav Klose. E’ incredibile vederlo giocare in questo modo a 36 anni. Nelle ultime settimane sta giocando come un ragazzino di vent’anni, come uno che deve fare ancora carriera. Contro la Fiorentina era dappertutto. Rientrava, aiutava i compagni, ha segnato due reti. Da monumento.

In questi giorni molte persone stanno iniziando a parlare di secondo posto. Secondo lei è esagerato?

Io penso che molto dipenderà dalla reazione della Roma. Se i giallorossi ricominceranno a giocare come sapevano fare fino a due mesi fa non sarà semplice recuperargli quattro punti, ma se dovessero continuare a tentennare, in un’ipotetico rush finale, vedo meglio la Lazio rispetto al Napoli. 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

   

Per Lei Combattiamo

MONDIALI 2022 | Corea del Sud-Portogallo, le formazioni ufficiali

Published

on

 


A pochi minuti dal fischio d’inizio tra Corea del Sud e Portogallo, le due formazioni hanno comunicato le proprie formazioni ufficiali:

  


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

   

Continue Reading
Advertisement

RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:    

I più letti

Scarica subito l'app di LAZIOPRESS.IT! Disponibile su app_store google_play

  © 2015 LazioPress.it | Tutti i diritti sono riservati | Testata giornalistica con autorizzazione del Tribunale Civile di Roma numero 13/2015 | CONTATTI

Close
LazioPress.it

GRATIS
VIEW