Connect with us

Per Lei Combattiamo

FORMELLO – Lulic corre verso il Torino. Radu e Klose ok

Published

on

 


Il campionato entra in una fase cruciale, Pioli lo sa e cerca di sfruttare al massimo il vantaggio di non giocare le coppe europee per poter preparare al meglio la partita di lunedì ore 19:00 contro il Torino che, ieri sera, è caduto in quel di San Pietroburgo contro lo Zenit. Il tecnico emiliano ha sottoposto la squadra ad un lavoro iniziale in palestra, ad eccezione dei portieri, i quali sono scesi in campo sin da subito agli ordini di Grigioni che ha esaltato al massimo i loro riflessi con dei tiri di rara forza e precisione. Alle ore 12:00, finalmente, l’intero gruppo laziale è sceso in campo al Fersini e, dopo un breve riscaldamento con Osti, Pioli lo divide in due squadre che si sono affrontate in una partita a campo ridotto per potenziare la tecnica e migliorare la capacità di possesso palla sotto pressione. In campo si rivede anche Konko, insieme a Klose e Radu che ieri avevano svolto un lavoro specifico in palestra.

LULIC. Da registrare il ritorno del bosniaco, che già ieri era rientrato in gruppo, ma oggi ha stupito tutti, dimostrando grande condizione fisica e voglia di riprendersi la Lazio. L’eroe del 26 maggio ha messo a segno ben due gol, il primo dei quali segnato dopo una grande progressione palla al piede. Lulic è pronto e, quasi sicuramente, tornerà tra i convocati per la gara contro il Torino dopo ben due mesi di assenza.

CATALDI. L’ex Primavera ha svolto l’intero riscaldamento in palestra, ma non è sceso in campo, restando in panchina ad osservare i propri compagni. Nessun problema, però, per lui che ci sarà per la trasferta di lunedì.

MODULO. Contro la squadra di Ventura il tecnico laziale è orientato a schierare i suoi con un 4-3-3, vista l’assenza di Candreva per squalifica. A centrocampo la cerniera sarà composta da Cataldi, Biglia e il rientrante Parolo. In avanti la punta di riferimento sarà il Panzer Klose, con ai suoi lati capitan Mauri e il talento di Felipe Anderson.



 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

   

Per Lei Combattiamo

Primavera, Sanderra: “Pareggio giusto, ma dobbiamo concentrarci più sui nostri miglioramenti che sui risultati”

Published

on

 


Al termine della sfida odierna tra Lazio Primavera e Ascoli, conclusasi con il risultato di 1-1, il tecnico dei biancocelesti Stefano Sanderra è intervenuto per commentare il match.

Queste le sue parole:

“Ci sono state cose positive e altre negative. È stata una partita equilibrata, il risultato si è deciso su due palle inattive con un calcio d’angolo e una punizione. Sarebbe facile prendersela per il calcio di rigore sbagliato, ma tutto sommato il punto è giusto perché l’Ascoli ha fatto un buona partita. Noi siamo un pò mancati nel lavoro dei tre davanti, sia in fase offensiva che difensiva e questo ha gravato poi sul centrocampo. C’è da migliorare tanto, guardare avanti ed essere più concentrati sui miglioramenti che sui risultati. Crespi? Capita di sbagliare i rigori, deve crescere ancora tanto e lui sa quali sono le aree in cui deve migliorare. Oggi i quattro della difesa e i tre di centrocampo hanno lavorato bene, Ruggeri sta crescendo, sono i 3 davanti che devono alzare il loro livello di cattiveria. Balde è un buonissimo giocatore, avrà sicuramente più spazio, ora si deve ancora inserire un pò nei meccanismi. Deve solamente essere più cattivo e determinato perché le qualità le ha. Classifica? Siamo ancora alla prima di ritorno, siamo troppo concentrati sui risultati sopratutto degli altri, quando dovremmo concentrarci sui nostri miglioramenti.”

 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

   

Continue Reading
Advertisement

RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:    

I più letti

Scarica subito l'app di LAZIOPRESS.IT! Disponibile su app_store google_play

  © 2015 LazioPress.it | Tutti i diritti sono riservati | Testata giornalistica con autorizzazione del Tribunale Civile di Roma numero 13/2015 | CONTATTI

Close
LazioPress.it

GRATIS
VIEW