Connect with us

Per Lei Combattiamo

[FANTACALCIO] 27º Serie A – i fantaconsigli di LazioPress.it

Published

on

 


Un weekend lunghissimo quello che attende gli appassionati di calcio, che volendo potrebbero sedersi di fronte alle tv il sabato e rialzarsi il martedì mattina, se non fosse che per fortuna qualcuno il lunedì ha il lavoro ad attenderlo. Si inizia col botto. La capolista Juventus va in scena al Barbera sul campo dell’ostico Palermo. Fossi in Allegri schiererei a fianco dell’inamovibile Tevez, il pilastro di Pamplona classe 85, che risponde al nome di Fernando Llorente ultimamente poco utilizzato, e quindi fresco per affrontare una difesa che non spicca per centimetri, a differenza dello spagnolo.
Sull’altra sponda l’asse Dybala/Vasquez fa paura anche ai navigati difensori centrali bianconeri.
Si continua con il Cagliari del redivivo Zeman che affronterà in notturna una delle squadre più ammirate della seria A, ovvero lo splendido Empoli di mister Sarri, che dopo aver salutato Valdifiori, dovrà valutare le condizioni di Tonelli. Un nome per questa sfida? Avelar. L’estro brasiliano potrebbe mettere in difficoltà l’ottima organizzazione degli Empolesi.
Pomeriggio da intenditori quello di domenica, nel quale vedremo l’Udinese di Stramaccioni impegnata in una difficile trasferta allo Stadio Atleti Azzurri d’Italia contro un Atalanta in cerca di punti per mantenere la distanza di sicurezza dalla zona rossa e motivata dal recentissimo arrivo di Edy Reja alla guida tecnica. Una sfida da pochi gol, perciò se all’asta del fantacalcio avessi comprato Di Natale e Denis, farei una scelta fra i due, una scelta zebrata.
Proseguendo, sempre alle ore 15 abbiamo altre due sfide: Genoa-Chievo e Sassuolo-Parma.
Gasperini può contare sulla rosa completa così come il suo avversario Maran, ma la bilancia sembra pendere dalla parte rossoblù. Perin in casa ha un accordo non scritto con i pali e le traverse della sua porta, che si spostano a suo piacimento, rigori compresi.
Anche il Sassuolo di mister Di Francesco parte decisamente favorito sul Parma di Ghirardi, o di Taci? Oppure di Manenti? Questo già basta per decretare il risultato finale. Sassuolo vincente e Zaza bomber.
La domenica da appassionati si chiude con due sfide che vedono impegnate rispettivamente il Napoli sul campo del Verona, e l’Inter fra le proprie mura contro l’agguerrito Cesena.
Higuain non dovrebbe faticare contro la difesa del Verona, mentre Icardi & Co. potrebbero avere qualche grattacapo un più contro un Cesena sempre più convinto di agguantare la salvezza.
Di lunedì, a chiudere questa 27a giornata di campionato andranno in scena 3 grandi sfide:

– La Fiorentina contro il Milan, con i viola favoriti nonostante i recenti impegni di Coppa. Salah può farsi beffe della malconcia retroguardia rossonera.
– La Roma ospiterà la Sampdoria. I blucerchiati di Mihajlovic potrebbero approfittare della “pareggite” che affligge i giallorossi e andare a prendersi punti all’Olimpico, ultimamente facile terra di conquista per gli avversari di Totti. Fossi in Garcia mi affiderei all’estro di Ljajić, voglioso di rifarsi dell’errore dal dischetto commesso al Franchi.
– La Lazio di mister Pioli vola sul campo del Torino. Sfida difficile per i biancocelesti che per confermarsi sui livelli visti la settimana scorsa contro la Fiorentina dovranno faticare e non poco, contro un Torino esperto e temibile. La Lazio dovrà da un lato cavalcare l’entusiasmo, e dall’altro rimanere estremamente concentrata per portare a casa una vittoria che la lancerebbe verso un finale di stagione esaltante. A voi lo spettacolo. 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

   

Per Lei Combattiamo

SERIE A | Rimonta dell’Udinese al Bentegodi

Published

on

 


L’ottava giornata di Serie A si chiude con la partita tra l’Hellas Verona e l’Udinese. Al Bentegodi la squadra di Cioffi si porta in vantaggio al minuto 23 con con una bella conclusione al volo di Doig. Nella ripresa arriva il gol del pareggio con Beto, ma nei minuti finali trova la rete Bijol che chiude il match. La partita finisce 1-2.

 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

   

Continue Reading
Advertisement

RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:    

I più letti

Scarica subito l'app di LAZIOPRESS.IT! Disponibile su app_store google_play

  © 2015 LazioPress.it | Tutti i diritti sono riservati | Testata giornalistica con autorizzazione del Tribunale Civile di Roma numero 13/2015 | CONTATTI

Close
LazioPress.it

GRATIS
VIEW