Connect with us

Per Lei Combattiamo

Allegri ipoteca lo scudetto, Resta la lotta Champions

Published

on

 


 

Con limiti vistosi anche per i pochi traguardi ancora da inseguire, la giornata di campionato si consegna al frullatore. Non bastavano le divisioni tra la luce del sole e quella dei riflettori, meglio inventarsi una sorta di mezze stagioni, ragionevole la prima serata che oggi avrà spunti interessanti, con il Napoli in visita all’Hellas e l’Inter a San Siro a leccarsi le ferite prodotte dagli unghioni tedeschi, ma il Cesena non parte rassegnato.

Con molte doverose attenzioni rivolte alle prove d’appello in Europa, la parentesi più significativa diventa il lungo monday night, che è anche una verifica delle ambizioni per le squadre che minacciano il secondo posto della Roma. E pertanto, a partire dal tardo pomeriggio, in palio punti pesanti. La Fiorentina prepara la rivincita europea con la Roma e intanto ha serie intenzioni di inguaiare ulteriormente Pippo Inzaghi. A chiudere il programma gli impegni delle due romane, a cominciare dalla trasferta torinese della Lazio, che cerca di mettere pressione ai concittadini giocando due ore prima rispetto ai giallorossi titolari dell’ambita posizione che vale l’ingresso diretto in Champions League. Bel duello tra una Roma che insegue ardue conferme e la Samp di Sinisa, di Okaka, di Eto’o.

A Palermo, quasi una seconda casa, la Juventus ha aperto ieri le danze, senza fare sconti nonostante il turnover. Al solito basta un gol, stavolta la firma è di Morata. Sempre più dilatato l’intervallo tra la vetta e le altre, vadiamo se qualcuno avrà ancora voglia di inventarsi calcoli astrusi.

Il tempo 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

Per Lei Combattiamo

Partita della Pace, le parole di Lotito e Immobile alla conferenza di presentazione

Published

on

 


Quest’oggi si è tenuta la conferenza di presentazione della Partita della Pace, iniziativa alla quale prenderà parte la Lazio con il suo bomber Ciro Immobile. L’attaccante sarà infatti capitano, insieme a Ronaldinho, di una della sue squadre che si affronteranno il 14 novembre. Alla conferenza, sono intervenuti sia Immobile che il Presidente della Lazio Claudio Lotito.

Queste le loro parole, raccolte da a Radiosei:

Lotito: “Ho accolto con favore questa iniziativa. Quando sono entrato nel mondo del calcio anche perché questo sport, con questo forte impatto mediatico, può educare e moralizzare. Viviamo un momento difficile, l’appello di pace del papa deve essere recepito da chi vive con i valori dello sport. Questa è una guerra nata per interessi geopolitici quindi queste iniziative servono peer sensibilizzare in tal senso. I valori che cerco di trasmettere al mio club e che cerco di tramandare nell’istruzione sportiva, perché al di la dei risultati del campo, dove siamo avversari e non dividere, sono trasportabili con questo sport perché insieme possiamo unire, esaltare il valore, il merito. Maradona anni fa mi ha chiesto di entrare a Formello proprio perché la Lazio incarna questi valori. Ed è stato contento di vedere l’accoglienza che gli abbiamo riservato. Il calcio non rappresenta i valori economici, ma i valori umani. lo dico sempre ai miei calciatori che devono scendere in campo con il rispetto degli avversari. Il valore di questo evento è proprio questo. Trasmettere tale messaggio ai giovani. Viva la pace”.

Ciro Immobile: “Sono felice che papa Francesco abbia scelto il calcio per mandare un messaggio così importante e sono orgoglioso di essere il capitano di una squadra. Sono contento perché giocheremo nel ricordo di Maradona che è stato capitano e rappresentante di questo evento in passato. Diego ha ispirato tanti di noi e continuerà a farlo”. 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

Continue Reading
Advertisement

RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:


I più letti

Scarica subito l'app di LAZIOPRESS.IT! Disponibile su app_store google_play

  © 2015 LazioPress.it | Tutti i diritti sono riservati | Testata giornalistica con autorizzazione del Tribunale Civile di Roma numero 13/2015 | CONTATTI

Close
LazioPress.it

GRATIS
VIEW