Connect with us

Per Lei Combattiamo

Roma, Lazio e Napoli: in tre per due posti al sole

Published

on

 


Tre squadre in quattro punti. Roma, Lazio e Napoli, il centro sud del campionato, si giocano la Champions anche se, considerando che mancano 12 giornate, il discorso si può allargare a Fiorentina e Sampdoria, sistemate al quinto posto e a loro volta lontane quattro punti da biancocelesti e azzurri. Dando un’occhiata alla classifica la lotta per l’Europa è più intrigante di quella per lo scudetto. La Roma è favorita dalla classifica ma ha perso smalto, il Napoli è discontinuo. La Lazio è la più brillante, quella che gioca il calcio migliore, esaltato da due ali irresistibili come Candreva e Felipetto Anderson e dalla ritrovata vena dell’eterno Miro Klose. Il calcio è un gioco di squadra, ma sono gli uomini a fare la differenza. Il tedesco, 37 anni a giugno e un Mondiale appena vinto, è a caccia dell’ultimo sfizio. Klose sta vivendo una seconda giovinezza e può realizzare i sogni biancocelesti a cominciare da domani sera in casa del Toro: 11 gol (con sei assist) tra campionato e Coppa Italia, 7 nelle ultime 10, sono numeri da brividi.
Se Klose è l’uomo che non ti aspetti, Gervinho è il termometro delle ambizioni romaniste e Higuain il trascinatore del Napoli. L’ivoriano, tornato dalla Coppa d’Africa, è finito in una specie di oblìo che condiziona i giallorossi. Garcia non parla più scudetto, lontano 14 punti, ma mira a difendere il secondo posto e a guarire la squadra dalla pareggite: 8 nelle ultime 9 di campionato. Gervinho, titolare domani sera nello scontro diretto con la Sampdoria, è la medicina giusta. A patto che ritrovi lo sprint. Il Napoli l’attaccante, invece, ce l’ha in forma spaziale. Il Pipita è il sole del San Paolo: 13 gol in campionato, 23 in tutto. Benitez lo vuole decisivo anche oggi a Verona.
Fiorentina (provata dal tour de force) e Samp sperano ancora nel terzo posto, partendo da più lontano: Montella si affida a Gomez, che non segnerà tantissimo (7 gol tutto compreso) ma apre spazi soprattutto alla scheggia Salah. Marione potrebbe rientrare tra una settimana a Udine, con il Milan tocca a Babacar o Gilardino. Mihajlovic, invece, dopo aver rischiato la rottura con Eto’o, lo ha sistemato dietro le punte cancellando le ansie. Una genialata.

Corriere della Sera

4Story
 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

   

Per Lei Combattiamo

SERIE B | Lazio Women-Cittadella Women, la designazione arbitrale

Published

on

 


La 9ª giornata di Serie B Lazio WomenCittadella Women, in programma domenica 27 novembre 2022 alle ore 14:30 al Centro Sportivo Mirko Fersini di Formello, sarà diretta dal signor Alessio Amadei della sezione di Terni, coadiuvato dagli assistenti Manuel Cavalli e Usman Ghani Arshad.

Come riportato dal sito ufficiale dell’AIA 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

   

Continue Reading
Advertisement

RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:    

I più letti

Scarica subito l'app di LAZIOPRESS.IT! Disponibile su app_store google_play

  © 2015 LazioPress.it | Tutti i diritti sono riservati | Testata giornalistica con autorizzazione del Tribunale Civile di Roma numero 13/2015 | CONTATTI

Close
LazioPress.it

GRATIS
VIEW