Connect with us

Per Lei Combattiamo

Almeyda: “Seguo sempre la Lazio. Alla Roma? Non andrei mai”

Published

on



@LazioPress.it ha un nuovo account Instagram. Torna a seguirlo. CLICCA QUI


 
 
 


Felipe Anderson tinge di verdeoro la Lazio, la sua, invece, aveva un marchio di fabbrica Argentino. Matias Almeyda, in diretta su Radio IES, commenta il momento della sua Lazio che continua a seguire ogni domenica: “Seguo sempre la Lazio e vedo tutte le partite. Mi piace molto come gioca, al momento esprime il gioco più bello in serie A. Contro la Fiorentina è stata una prestazione magnifica. C’è soltanto una parola per descrivere quella gara: perfetta. Biglia è un grande giocatore sono contento che un argentino giochi nella squadra che è stata così importante per me e tanti altri connazionali. Lui al momento è uno dei giocatori più importanti e completi della nostra nazionale. Biglia avrebbe giocato anche nella nostra Lazio, sarebbe andato in panchina e avremmo giocato io e Lucas (ride, ndr). Ho sentito che ci sono offerte per lui, io gli do un consiglio, la Lazio è unica. Per un giocatore la cosa più bella è rimanere nella storia di un club. Biglia è giovane e rimanendo a Roma ha la possibilità di vincere qualche trofeo da protagonista vivendo un’emozione unica e restando per sempre nella storia. Roma è una città fantastica e i tifosi biancocelesti sono meravigliosi, poi tra qualche anno avrà modo di provare altre esperienze. Felipe Anderson è molto bravo, sta dimostrando il suo valore e ha potenzialità pazzesche. Il futuro è suo, la Lazio può costruire intorno al Brasiliano una squadra vincente come fu la nostra. Da tifoso della Lazio mi auguro che possa tornare subito in Europa e lui sia il perno dei prossimi trofei. La Lazio ha investito meno della Roma quindi assume ancor più valore quello che sta facendo e la classifica parla chiaro. La Lazio deve continuare con questa tranquillità e fiducia con la consapevolezza di aver fatto un lavoro incredibile. Pioli è stato bravissimo. La Lazio dal ’95 al 2000 è stata la squadra ambita da tutti i calciatori del mondo. Io mi auguro che possa tornare presto ad esserlo nuovamente. Io continuo a lavorare portando avanti il mio progetto con il Banfield e sono pronto per tornare in Italia. E’ sempre il mio sogno poter tornare in Italia visto mi è rimasta nel cuore. Solo alla Roma non andrei mai. Il sogno è la Lazio perchè fa parte del mio cuore, ma accetterei anche altre proposte, eccetto la Roma”.
 
 
 
 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio. DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS




RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

Per Lei Combattiamo

CdS| Marcos Antonio cresce. E Sergej… è più laziale

Published

on



@LazioPress.it ha un nuovo account Instagram. Torna a seguirlo. CLICCA QUI


 
 
 


L’amichevole di ieri contro il Valladolid, seppur persa ai calci di rigore, ha lasciato sensazioni molto positive per quanto riguarda la Lazio. E’ stata infatti proposta una buona prestazione dalla squadra condita da un centrocampo che ha tenuto alla perfezione la gara sia a livello tattico che di intensità e quantità. I cambi hanno infatti permesso di far girare comunque bene la squadra nonostante l’assenza di Luis Alberto. La prima nota positiva in tal senso, infatti, è quella legata alla sostituzione di Cataldi, che per 59 minuti ha tenuto molto bene proponendo una buona prestazione tanto a livello di palleggio che a livello difensivo, per Marcos Antonio che allo stesso tempo ha fatto vedere cose molto buone. Durante l’arco della stagione quella formata dai due registi potrebbe essere una staffetta da tenere in considerazione da Maurizio Sarri così come lo era quella di Cataldi stesso con Lucas Leiva la passata stagione.

Chi invece rimarrebbe in ogni caso in campo è Sergej Milinkovic-Savic. Il tecnico, così come tutti i tifosi laziali, sperano nel migliore dei colpi di mercato: trattenere il sergente alla Lazio. Sotto quel punto di vista segnali importanti arrivano anche dal PSG, che sembrerebbe ormai vicino all’acquisto di Fabian Ruiz. Di fatto il centrocampista del Napoli allontanerebbe Milinkovic da una delle pochissime squadre che potrebbero senza problemi avvicinarsi alle richieste di Lotito per il serbo. A un mese dalla conclusione del mercato è infatti una buona notizia, anche se il rischio rimane: l’agente del sergente rimane infatti in contatto con alcune squadre della Premier League, oltre al fatto che il Manchester United si è ritirato dall’asta per De Jong, rimanendo così in cerca di un centrocampista.

Il Corriere dello Sport  
 
 
 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio. DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS




RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

Continue Reading

I più letti

Scarica subito l'app di LAZIOPRESS.IT! Disponibile su app_store google_play

  © 2015 LazioPress.it | Tutti i diritti sono riservati | Testata giornalistica con autorizzazione del Tribunale Civile di Roma numero 13/2015 | CONTATTI

Close
LazioPress.it

GRATIS
VIEW