Connect with us

Extra Lazio

[EXTRA LAZIO] Tuttosport è sicuro, Berlusconi ha venduto il Milan

Published

on

 


Silvio Berlusconi ha già venduto il Milan. A spuntarla, secondo quanto svelato oggi da Tuttosport è stato Poe Qui Ying Wangsuo, meglio conosciuto come Mr Pink, fotografato nei giorni fra il 9 e il 10 marzo a Villa Gernetto a Lesmo proprio nel momento della firma del contratto con il numero uno rossonero.

IL 75% IN 3 ANNI – Altro che accordo commerciale, quindi, perchè a differenza di quanto trapelato Mr. Pink, imprenditore cinese famoso soprattutto in patria e negli Stati Uniti per una bibita energetica, ha firmato con Berlusconi un contratto preliminare di vendita per la cessione in 3 anni del 75% del Milan. A supportare la tesi della cessione già avvenuta anche il quotidiano di Hong Kong Next Magazine, che sottolinea come oltre a Mister Pink e a Richard Lee (intermediario cinese specializzato nel procacciare grossi investitori) era presente all’incontro anche Xiao Wunan, vice presidente esecutivo dell’Asia Pacific Exchange and Cooperation Foundation e multi miliardario cinese, che nelle foto pubblicate dal sito rumeno wowbiz.ru (non smentite da Fininvest) appare con in mano il contratto appena firmato, alla presenza di Alessandro Franzosi, capo investimenti di Fininvest.

BERLUSCONI COME MORATTI – Ancora una volta Tuttosport sottolinea anche la similitudine fra la situazione Milan e quella dell’Inter al momento della cessione ad Erick Thohir. Anche allora, infatti, Massimo Moratti si affidò all’advisor Lazard (la stessa banca scelta per la trattativa anche da Berlusconi) con la volontà di cedere il 30% delle azioni del club salvo poi firmare la cessione del 70% ad Erick Thohir. Lo stesso scenario che si sta verificando sull’altra sponda del Naviglio con Berlusconi costretto ad accettare l’offerta di APECF benedetta anche dal presidente della Repubblica popolare cinese, Xi Jinping, il quale vedrebbe di buon occhio un investimento di tale importanza. Un accordo che dovrebbe vedere la luce verso la metà di aprile quando per il Milan arriveranno novità anche sulla questione stadio nella zona Portello.

calciomercato.com 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

   

Extra Lazio

Premio Divulgazione Scientifica Dosi 2022, scelti i finalisti della 10° edizione: il 14 dicembre la cerimonia all’Aula Convegni del CnR

Published

on

 


Divulgare la cultura scientifica attraverso un concorso rivolto alle migliori produzioni editoriali. E’ questo, come ogni anno, l’obiettivo del Premio Nazionale di Divulgazione Scientifica – Giancarlo Dosi. Un appuntamento fisso dal 2013, data del lancio della manifestazione, che dal 2017 è dedicata alla memoria del suo fondatore e ideatore, Giancarlo Dosi, e che continua a registrare centinaia di candidature di autori e scrittori, tra ricercatori, docenti, giornalisti, studiosi italiani e stranieri. L’edizione 2022, la decima, segna un traguardo storico per il Premio, organizzato dall’Associazione Italiana del Libro: la cerimonia finale si svolgerà in presenza, presso l’Aula Convegni del CNR di Roma, mercoledì 14 dicembre, a partire dalle ore 15.00 (diretta streaming sul sito ufficiale del Premio www.premiodivulgazionescientifica.it e sui canali YouTube e Facebook).

Cinque le aree scientifiche individuate: Scienze matematiche, fisiche e naturali, Scienze della vita e della salute, Scienze dell’Ingegneria e dell’Architettura, Scienze dell’uomo, storiche e letterarie, e Scienze giuridiche, economiche e sociali. Quindici gli autori rimasti in gara, che durante la cerimonia avranno a disposizione due minuti di tempo ciascuno per guadagnarsi il voto della giuria nazionale e del pubblico da remoto, e vincere il Premio Nazionale di Divulgazione Scientifica 2022.
Durante la finale, tra gli altri, interverranno la Presidente del CNR, Maria Chiara Carrozza, il Responsabile External Relations, Sponsorships & Events di BPER Banca, Gilberto Borghi, e i membri del Comitato Scientifico del Premio, a partire dal Presidente, Giorgio De Rita, segretario generale del Censis.

 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

   

Continue Reading
Advertisement

RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:    

I più letti

Scarica subito l'app di LAZIOPRESS.IT! Disponibile su app_store google_play

  © 2015 LazioPress.it | Tutti i diritti sono riservati | Testata giornalistica con autorizzazione del Tribunale Civile di Roma numero 13/2015 | CONTATTI

Close
LazioPress.it

GRATIS
VIEW