Connect with us

Per Lei Combattiamo

Orsi: “Pioli perfetto per la Lazio. Felipe può restare”

jacoposimonelli@yahoo.it'

Published

on



@LazioPress.it ha un nuovo account Instagram. Torna a seguirlo. CLICCA QUI


 
 
 


La Lazio vuol proseguire la propria cavalcata verso il secondo posto, ma per farlo dovrà sbarazzarsi del Cagliari di Zeman. Per un punto sul momento dei biancocelesti, TuttoMercatoWeb ha contattato in esclusiva l’ex tecnicoFernando Orsi.
Iniziamo dalla classifica. La Lazio può credere al secondo posto?
“Assolutamente si, è li alla portata. Sta facendo grandi cose e soprattutto inaspettate, anche se già dalle prime gare di campionato si vedeva la precisa idea di gioco di Pioli”.
Grande merito va proprio al mister.
“Ha fatto e sta facendo un grande lavoro. Arrivato senza grandi titoli dei giornali, oggi ha conquistato tutti. La Lazio ha intrapreso un progetto basato sui giovani e quello di Pioli è il nome perfetto per portarlo avanti”.
Capitolo Felipe Anderson. Si aspettava questo boom?
“E’ il vero valore aggiunto di questa squadra, perché oltre ai gol che porta chi gioca al suo fianco si esprime al meglio”.
Le sirene di mercato però sono sempre più forti…
“Lotito non vuol venderlo, e sono certo che potrà trattenrlo nonostante i normali interessi delle big. Un giocatore per esplodere definitivamente deve giocare le coppe europee, quale miglior posto della Lazio in vista del prossimo anno. Io credo che con questo progetto, Felipe Anderson possa restare per altri 2-3 anni”.
Intanto il calendario porta a Cagliari. Gara insidiosa, non trova?
“Come sempre contro Zeman. I numeri danno ragione alla Lazio, ma l’assenza dei tanti nazionali potrebbe aver creato qualche problema a Pioli. Dal punto di vista qualitativo e fisico però la Lazio è superiore”.

Fonte: Tuttomercatoweb.com

 
 
 
 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio. DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS




RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

CalcioMercato

Il Messaggero| La Lazio fa difficoltà a segnare, i singoli sono poco incisivi

edo9923@hotmail.it'

Published

on



@LazioPress.it ha un nuovo account Instagram. Torna a seguirlo. CLICCA QUI


 
 
 


Sarri concede due giorni di riposo alla sua squadra. Domani pomeriggio si ricomincerà, ciò che preoccupa è la difficoltà di arrivare al gol, punto di forza della Lazio dello scorso anno. All’attacco biancoceleste si è unito anche il classe 2002 Cancellieri, che ha fatto bene nel ritiro di Auronzo di Cadore da vice Immobile. Sarri si aspetta di più da Zaccagni, sempre poco incisivo, anche durante le amichevoli estive, Felipe Anderson non si è dimostrato particolarmente in forma, bene il solito Pedro. Per Immobile solo 3 gol con due rigori sbagliati. Oggi alle 19 ci sarà lo stop della campagna abbonamenti, ieri è stata superata quota 22.200, ora si riflette sul mini abbonamento per l’Europa League. La situazione Luis Alberto è sempre particolare, vorrebbe andare al Siviglia, ma non ci sono ancora gli accordi tra società per concludere il trasferimento, sembrava aver riacquistato serenità alla fine della scorsa stagione, ma cade un’altra volta nella trappola e si alza il polverone. Arriva Vecino a Roma e la situazione diventa ancora più complessa per lo spagnolo. I tifosi della Lazio sognano la permanenza di Milinkovic, per il quale ancora non sono arrivate offerte a Formello. Il Manchester United è la possibilità più concreta, mentre la Juventus osserva interessata. In caso di partenza, il sostituto prescelto resta Zielinski del Napoli.

Il Messaggero

 
 
 
 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio. DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS




RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

Continue Reading

I più letti

Scarica subito l'app di LAZIOPRESS.IT! Disponibile su app_store google_play

  © 2015 LazioPress.it | Tutti i diritti sono riservati | Testata giornalistica con autorizzazione del Tribunale Civile di Roma numero 13/2015 | CONTATTI

Close
LazioPress.it

GRATIS
VIEW