Connect with us

Per Lei Combattiamo

Pioli, la settima meraviglia. Keita non si accontenta “Vogliamo il secondo posto”

Published

on



@LazioPress.it ha un nuovo account Instagram. Torna a seguirlo. CLICCA QUI


 
 
 


 

A Cagliari, ecco la settima meraviglia di Pioli. La Lazio non si ferma e riprende il cammino interrotto dalla sosta per le Nazionali. Torna dalla Sardegna con un bel 3-1 e la striscia di vittorie consecutive in campionato tocca quota sette. A segno Klose, Biglia su rigore (l’argentino successivamente ne sbaglia un altro) e sigillo finale di Parolo, al suo settimo centro. Per il Cagliari Sau, che blocca a 474 minuti l’imbattibilità di Marchetti. Curiosità: fu sempre l’attaccante sardo a interrompere a 544 il record del portiere biancoceleste stabilito nel 2012-2013. Ma poco importa. Perché anche se non arriva il sorpasso sui cugini (che vincono con il Napoli), la Lazio fa il suo e resta in scia: «Abbiamo dimostrato maturità — l’analisi di Pioli — in una partita molto complicata. In passato siamo caduti su incontri del genere, come a Empoli e Cesena: stavolta abbiamo dato un segnale di crescita. Mentalmente siamo una squadra più solida». Ma c’è ancora da migliorare, come spiega Biglia: «Abbiamo vinto su un campo difficilissimo, senza però giocare bene: quando creiamo così tanto dobbiamo finalizzare. Eravamo un po’ stanchi per gli impegni delle Nazionali, ora pensiamo alla sfida di Napoli. Dobbiamo tornare a imporre il nostro gioco per fare la differenza. Obiettivi? Pensiamo solo al ritorno in Europa, il resto si vedrà».
Soddisfatto di queste parole Pioli: «Oltre a essere fondamentale per il nostro gioco, Lucas dimostra la nostra voglia continua di migliorarci, senza accontentarsi mai. Valuto in maniera positiva le sue parole». All’allenatore è piaciuta molto la prestazione di Keita, decisivo nel secondo tempo con due rigori procurati e una grande prova da centravanti: «Ha giocato benissimo e può ancora crescere. Per diventare un campione deve avere anche i valori e l’atteggiamento giusto», il commento del tecnico. Soddisfatto lo spagnolo: «Ho provato a dare una mano alla squadra e credo di esserci riuscito. Siamo ancora terzi, ma noi guardiamo sempre in alto: vogliamo il secondo posto». Sono stati ammoniti i diffidati Mauricio e Basta: salteranno la gara con l’Empoli. Ma ci saranno mercoledì contro il Napoli in Coppa Italia: «Abbiamo già la testa al San Paolo — commenta Cataldi — e alle 70mila persone che ci saranno. Vogliamo conquistarci la finale». Si tratta di Coppa, quindi non rientrerebbe nel calcolo delle vittorie consecutive: ma riuscirci sarebbe comunque un’altra meraviglia.

La repubblica 
 
 
 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio. DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS




RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

Per Lei Combattiamo

Lazio, buona la prima: rimonta sul Bologna – FOTO

Published

on



@LazioPress.it ha un nuovo account Instagram. Torna a seguirlo. CLICCA QUI


 
 
 


La società biancoceleste pubblica una foto del post partita di LazioBologna, prima gara della stagione 2022/23. Allo stadio Olimpico la squadra di Maurizio Sarri trova il gol del pareggio con l’autogol di De Silvestri e rimonta con la rete del 4 volte capocannoniere in A, Ciro Immobile.

Arriva il commento di Sergej Milinkovic Savic. Il Sergente è stato decisivo anche in questa partita, servendo l’assist al bacio per il gol vittoria di Ciro Immobile.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Sergej Milinkovic Savic (@sergej___21)

 
 
 
 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio. DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS




RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

Continue Reading

I più letti

Scarica subito l'app di LAZIOPRESS.IT! Disponibile su app_store google_play

  © 2015 LazioPress.it | Tutti i diritti sono riservati | Testata giornalistica con autorizzazione del Tribunale Civile di Roma numero 13/2015 | CONTATTI

Close
LazioPress.it

GRATIS
VIEW