Connect with us

Per Lei Combattiamo

07/04/2012 – La “prima” di Candreva e una magia di Mauri: Napoli travolto. Nel segno di Chinaglia e Mirko…

jacoposimonelli@yahoo.it'

Published

on

 


Sabato 7 aprile 2012, vigilia pasquale. All’Olimpico va di scena Lazio-Napoli, un match che sa di Champions League. Le squadre di Reja e Mazzarri sono appaiate nelle posizioni utili per entrare nella massima competizione europea, vincere sarebbe quasi decisivo. Purtroppo non si arrivò bene a quella gara in casa Lazio. Nei giorni precedenti infatti due gravi lutti scossero il mondo laziale. Il primo fu quello della morte di Giorgio Chinaglia. Il centravanti del primo scudetto biancoceleste perì una settimana prima, 1 aprile, e la gara contro i partenopei fu usata per commemorare la memoria di Long John sotto il grido “Giorgio Chinaglia, è il grido di battaglia!”. La seconda disgrazia, invece, avvenne il giorno prima: Mirko Fersini, terzino degli Allievi Nazionali, fu protagonista di un tragico incidente che purtroppo gli si rivelò fatale pochi giorni dopo. Due terribili notizie in una settimana, impossibile concentrarsi su una partita, seppure importante. Gli uomini di Reja però avvertirono la responsabilità e fin dall’inizio attaccarono a testa bassa Cavani e compagni. E al 9′ furono premiati. Candreva, fino a quel momento fischiato e deludente, prese palla e scaricò un violento destro che, con la complicità di De Sanctis, finì in rete. Fu l’inizio della scalata del numero 87 laziale. Il Napoli però non si arrese e poco dopo pareggiò immediatamente i conti con l’ex Pandev, che gelò l’Olimpico. Nella ripresa la gara si avviava stancamente verso l’1-1, un pareggio che non sarebbe servito a nessuno. Ma ecco arrivare il minuto numero 68. Radu parte sulla sinistra e crossa. La palla va verso Mauri, forse è troppo arretrata per prenderla di testa. Così il numero 6 biancoceleste non ci pensa due volte e si coordina con una rovesciata degna del cartone “Holly e Benji”. L’impatto con la palla è devastante, De Sanctis deve capitolare ancora una volta. Quella rete taglierà definitivamente le gambe al Napoli, che nel finale subirà anche il 3-1 su rigore di Ledesma. La giornata perfetta, onorato il ricordo di Chinaglia e Mirko. A fine stagione la Champions League non arriverà ma questo non cancellerà di certo il ricordo di quella giornata…

Di seguito il tabellino:

LAZIO: Marchetti, Konko, Diakite, Biava, Radu, Cana (75′ Brocchi), Ledesma, Candreva (90′ Scaloni), Hernanes (46′ A.Gonzalez), Mauri, Rocchi. A disposizione: Bizzarri, Garrido, Kozak, Alfaro. Allenatore:Reja.

NAPOLI: De Sanctis, Campagnaro, P.Cannavaro, Britos, Aronica (72′ Dossena), Dzemaili, Inler, Hamsik, Pandev (79′ Vargas), Lavezzi, Cavani. A disposizione: Colombo, Fideleff, Grava, Fernandez, Dezi. Allenatore: Mazzarri.

Arbitro: Sig. Mazzoleni (Bergamo) – Assistenti Sigg. Niccolai e Marzaloni – Quarto uomo Sig. Gervasoni.

Marcatori: 9′ Candreva, 34′ Pandev, 68′ Mauri, 81′ Ledesma (rig).

Note: Ammoniti: P.Cannavaro, Dzemaili, Brocchi, Britos. Angoli: 4-1 per la Lazio. Osservato un minuto di silenzio in memoria di Giorgio Chinaglia, campione biancoceleste scomparso il 1° aprile. La Lazio ha giocato inoltre con il lutto al braccio. Recuperi: 0′ p.t., 3′ s.t.

Spettatori: 40.000 circa. 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

   

Per Lei Combattiamo

SERIE B | Lazio Women-Cittadella Women, la designazione arbitrale

Published

on

 


La 9ª giornata di Serie B Lazio WomenCittadella Women, in programma domenica 27 novembre 2022 alle ore 14:30 al Centro Sportivo Mirko Fersini di Formello, sarà diretta dal signor Alessio Amadei della sezione di Terni, coadiuvato dagli assistenti Manuel Cavalli e Usman Ghani Arshad.

Come riportato dal sito ufficiale dell’AIA 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

   

Continue Reading
Advertisement

RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:    

I più letti

Scarica subito l'app di LAZIOPRESS.IT! Disponibile su app_store google_play

  © 2015 LazioPress.it | Tutti i diritti sono riservati | Testata giornalistica con autorizzazione del Tribunale Civile di Roma numero 13/2015 | CONTATTI

Close
LazioPress.it

GRATIS
VIEW