Connect with us

Per Lei Combattiamo

Vincenzo D’Amico ci crede: “Contro il Napoli sono ottimista…”

Published

on

@LazioPress.it ha un nuovo account Instagram. Torna a seguirlo. CLICCA QUI


 

La redazione de “I Laziali Sono Qua”, ha contattato Vincenzo D’Amico, storica bandiera biancoceleste ed attuale commentatore di Rai Sport.

Vincenzo che impressione ti ha fatto la Lazio a Cagliari?
Rispetto alle ultime partite a cui ci aveva abituato, mi è sembrato che abbia un po’ sofferto un po’ nel primo tempo, ma stiamo parlando di poco. Se pensiamo che ha vinto 3 a 1 nonostante un inizio poco brillante, capiamo quanto è forte la squadra in questo momento.
Concordi sul fatto che si sia fatto un salto di qualità a livello mentale? Non era così scontato dopo il gol subito e il rigore sbagliato portare a casa i tre punti con questa tranquillità…
Assolutamente. Merito a Stefano Pioli che dimostra di essere ogni giorno più bravo. Sa gestire gli uomini e sa gestire l’aspetto psicologico degli stessi, dà serenità e tranquillità. Non riesco a trovargli un difetto…
La partita è cambiata con l’ingresso in campo di due giovani, Keita e Cataldi. A dimostrazione che anche nei cambi il Mister ha indovinato le mosse…
Sì, Keita ha deciso la partita. Mi è piaciuto molto il suo atteggiamento propositivo e ha ottenuto due rigori per la squadra. Cataldi è sempre più impressionante. Sembra che giochi in Serie A da anni. Di solito, in un ruolo come il suo, ci metti un po’ ad entrare in partita. Lui ci ha messo 31 secondi (ride, ndr). Ha una maturità che a 20 anni ho visto in pochissimi giocatori.
Domani sera c’è un’altra partita importantissima, la semifinale di ritorno di Coppa Italia contro il Napoli. Come la vedi?
Io sono ottimista. In questo periodo la Lazio mi dà un’enorme sicurezza. Guardate, sono talmente affascinato dal gioco che stiamo esprimendo ultimamente, che penso che potremmo giocare a viso aperto anche contro il Barcellona o il Bayern Monaco. Il Napoli è una squadra da rispettare, ma mi sembra molto altalenante. Probabilmente sta pagando l’aver fallito alcuni obiettivi stagionali e la mancanza di chiarezza sul futuro del suo allenatore.
Parlando sempre di Napoli ci riallacciamo al discorso campionato. Sabato l’altra squadra della città ha battuto i partenopei. Credi che a questo punto la squadra di Benitez sia tagliata fuori dalla lotta al secondo e al terzo posto?
Secondo me sì. Ormai la lotta al secondo e al terzo posto mi sembra una questione tra Lazio e Roma. Non credo alla Fiorentina, nè alla Sampdoria. Sarà una sfida tutta romana. Non diciamo niente per scaramanzia, però…

 

Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio. DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS

 


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

CalcioMercato

Calciomercato | Ipotesi Acerbi al Napoli, in caso di cessione di Koulibaly

Published

on

@LazioPress.it ha un nuovo account Instagram. Torna a seguirlo. CLICCA QUI


 

Come riportato dal giornalista Paolo Bargiggia sul proprio profilo Twitter, c’è una pista tutta italiana per il Napoli: nel caso venisse ceduto Koulibaly, il club pensa ad Acerbi. Il difensore biancoceleste è in rottura con Sarri, ed essendo mancino potrebbe solo fare il titolare e non il quarto difensore.

 

Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio. DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS

 


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

Continue Reading

I più letti

Scarica subito l'app di LAZIOPRESS.IT! Disponibile su app_store google_play

  © 2015 LazioPress.it | Tutti i diritti sono riservati | Testata giornalistica con autorizzazione del Tribunale Civile di Roma numero 13/2015 | CONTATTI

Close
LazioPress.it

GRATIS
VIEW