Connect with us

Per Lei Combattiamo

[FOTOGALLERY] La Lazio primavera batte il Livorno e vola al secondo posto

Published

on

 


lazl

 

I ragazzi di Inzaghi affossano il Livorno con un risultato di quattro a zero e volano al secondo posto in classifica, scavalcando il Bari che ha perso a Catania.

Nel primo tempo la Lazio parte subito aggressiva, ma con il passar del tempo la gara perde d’intensità. Tante le occasioni sprecate dai biancocelesti.  Il gol del vantaggio arriva al 44esimo: azione confusa in’area di rigore avversaria, Pace ha la meglio e  con un gran destro gonfia la rete.

Nella ripresa subito un cambio per la Lazio: Borecki entra al posto di Pace. Al 66′ il Livorno resta in 10: espulso Stoppini , fallo netto commesso su  Seck e secondo cartellino giallo per lui.  Il raddoppio biancoceleste arriva al 67′ grazie ad un calcio di rigore siglato da Palombi.  Neanche 10 minuti dopo l’attaccante laziale trova il terzo gol. Non è finita quì, ancora una rete, questa volta si tratta di un autogol del Livorno.

Tabellino della gara:

 LAZIO-LIVORNO 4-0
Marcatori: 44′ Pace (La), 23’st Palombi (La) rig., 32’st Palombi (La), 39’st aut. Morelli (Li).

LAZIO (4-3-3): Guerrieri; Pollace, Mattia, Prce, Seck; Pace (1’st Borecki), Silvagni, Verkaj; Tounkara, Palombi, Milani.
All.: Simone Inzaghi
A disp.: De Angelis, Antonucci, Quaglia, Pasqualoni, Rokavec, Germoni, Capuano, Rossi, Manoni, Condemi, Cotticelli

LIVORNO (4-1-4-1): Cirelli; Del Gratta, Stoppini, Macera, Morelli; Bengala; Bartorelli, Bartolini (’82 Parente), Albamonte, Auteri (23’st Morelli); Cragno.
All.: Luciano Bruni
A disp.: Pulidori, Buselli, S.Morelli, Muzzillo, Nigiotti

ARBITRO: Federico Dionisi (Sez. L’Aquila). Assistenti: Campitelli – Giuliani

NOTE. Ammoniti: Tounkara (La), Cragno (Li).
Espulsi: 20’st Stoppini (Li) doppia ammonizione.

 

l1

l2

l3

l4

l5

l6

l7

l8

 

  


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

Per Lei Combattiamo

L’Italia batte l’Ungheria e si qualifica alle Finals di Nations League

Published

on

 


A Budapest gli Azzurri vincono contro la squadra allenata da Rossi e si aggiudica la qualificazione alle Finals di Nations League. L’Italia sblocca la partita nel primo tempo con Raspadori che sfrutta un errore della difesa ungherese. Nella ripresa Dimarco realizza la rete del 2-0 contro l’Ungheria.

  


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

Continue Reading
Advertisement

RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:


I più letti

Scarica subito l'app di LAZIOPRESS.IT! Disponibile su app_store google_play

  © 2015 LazioPress.it | Tutti i diritti sono riservati | Testata giornalistica con autorizzazione del Tribunale Civile di Roma numero 13/2015 | CONTATTI

Close
LazioPress.it

GRATIS
VIEW