Connect with us

Per Lei Combattiamo

Champions: Barca batte Psg, incredibile crollo di Guardiola

Published

on

 


Una notte di Champions che ha regalato emozioni e tantissimi gol, 8 in solo due partite, a dimostrazione del livello altissimo del calcio continentale. A Parigi si sono sfidate Paris Saint Germain e Barcellona, gara pirotecnica che ha visto uscire vittoriosa la squadra di Luis Enrique: vantaggio nel primo tempo grazie al gol di Neymar, su assist superbo di Messi. Risultato messo in cassaforte nella seconda frazione, grazie alla doppietta di un ispirato Suarez, sempre su assist del solito Messi; inutile il gol (autogol di Mathieu) del Psg nel finale, la partita finisce 3 a 1 per i catalani. Nell’altra sfida di serata si contrappongono Porto e Bayern Monaco. Equilibrio rotto dopo solo 3 minuti di gioco, grazie al rigore realizzato da Quaresma, è lo stesso portoghese a raddoppiare dopo un quarto d’ora: doppio vantaggio del Porto e Bayern annichilito. Ci pensa Thiago Alcantara a riaprire i giochi, ma è solo un’illusione: Jackson Martinez fissa il tabellino sul 3 a 1, risultato che sorprende tutti. Guardiola dovrà convincere i suoi di essere in grado di fare questa rimonta, al ritorno servirà vincere con almeno 2 gol di vantaggio. 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

   

Per Lei Combattiamo

Urbano Cairo: “Questa volta io e Lotito la pensiamo alla stessa maniera. Al calcio serve sostegno”

Published

on

 


Il Presidente del Torino, Urbano Cairo, ha commentato, al telefono con l’ANSA, gli emendamenti presentati in Parlamento per aiutare il calcio: “Premesso che come molti sanno spesso mi capita di non essere d’accordo con Lotito, stavolta la pensiamo alla stessa maniera. La situazione è sotto gli occhi di tutti: il nostro è un mondo che vive da tempo difficoltà, molto aggravate negli ultimi anni dalla pandemia. Certo, sono stati fatti sbagli, ma errori di gestione se ne fanno anche in altri settori della società, che pure ricevono aiuti rilevanti dallo stato: penso al tax credit per il cinema, ad esempio (incentivo che peraltro vede escluse le TV come la 7 che danno lavoro a 500 persone con le loro trasmissioni e la cui occupazione andrebbe tutelata come quella del cinema dove il ministro della cultura Franceschini prese molto a cuore i problemi del settore riuscendo ad ottenere supporto).

Il discorso della rateizzazione fiscale per le società, che non è a fondo perduto come i tax credit ma una semplice dilazione, ha un senso, tra l’altro, anche come sostegno ad un comparto che contribuisce in larga parte al mantenimento degli altri sport. Quanto all’idea di modificare la legge Melandri e prolungare da tre a cinque anni la durata dei diritti tv, non è certo un assist a un’emittente TV o un’altra. Qualsiasi persona di buon senso capisce che è una sacrosanta opportunità per chi investe di ottenere un guadagno grazie alla continuità del progetto. E di conseguenza consente a chi vende di ottenere di più. Mi pare elementare da capire, e se non sbaglio funziona così anche all’estero. In Spagna, ad esempio, dove i diritti tv li valorizzano bene, gli anni di durata sono appunto cinque e sei per quelli internazionali”.

 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

   

Continue Reading
Advertisement

RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:    

I più letti

Scarica subito l'app di LAZIOPRESS.IT! Disponibile su app_store google_play

  © 2015 LazioPress.it | Tutti i diritti sono riservati | Testata giornalistica con autorizzazione del Tribunale Civile di Roma numero 13/2015 | CONTATTI

Close
LazioPress.it

GRATIS
VIEW