Connect with us

Per Lei Combattiamo

Nicola Amoruso: “Lazio favorita per il secondo posto, sabato sarà una partita aperta”

Published

on

 


Sabato sera allo Juventus Stadium si affrontano le prime della classe. Nicola Amoruso, in diretta su Radio Olympia, non ha dubbi su chi sia la favorita per il secondo posto: “La Juventus ha iniziato un percorso da grande squadra con un progetto non solo tecnico. La costruzione dello stadio è stato il primo passo. Il fatto che non abbia risentito del cambio di allenatore dimostra la grande mentalità vincente della società e della squadra. Conte ha fatto un lavoro straordinario, Allegri sta sorprendendo soprattutto per il cammino Europeo. Io credevo che la Roma potesse contrastare la Juventus in campionato, invece è stata una stagione negativa. Merito alla Lazio, Pioli ha fatto un lavoro straordinario costruendo un gruppo vincente. Adesso la Lazio è super, ha acquisito la mentalità vincente, è la favorita assoluta per il secondo posto. La Roma non ha lo stesso piglio della scorsa stagione e sta mancando anche il rendimento di giocatori chiave. Mentre la Lazio ha dimostrato che i suoi risultati non sono casuali, è una squadra solida e la mentalità di questo gruppo la mette a riparo da un crollo dopo una striscia di vittorie così lungo. Felipe Anderson ha i numeri da grande campione, è già completo. Credo che ben presto arriverà un top club europeo per portarlo via dall’Italia. Nel nostro campionato non ci sono giocatori così. Ho letto di un possibile interessamento del Barcellona, è un calciatore perfetto per loro. Si vede che le sue giocate non sono estenporane, ma fanno parte del suo dna. Mi sembra che abbia anche la testa da grande calciatore con la giusta fame. A me piace moltissimo anche Keita ma non è ancora pronto a livello di testa. Deve capire subito che deve cambiare attegiamento altrimenti rischia di disperdere il suo potenziale, la tecnica da sola non basta per diventare un campione. Conosco benissimo anche Cataldi, sicuramente le sue caratteristiche rubano meno l’occhio ma è un ottimo giocatore. Sabato sera sarò allo stadio per vedere Juventus-Lazio. Credo che la Lazio ha buone possibilità di far risultato. Nel corso di una stagione ci sono periodi non particolarmente brillanti e la Juventus giocherà questa partita dopo l’andata di Champions League e a pochi giorni di distanza dal ritorno fondamentale a Monaco. Avrà sicuramente qualche difficoltà, anche perchè Allegri farà sicuramente un pò di turnover. In questo momento la Lazio vive un momento magico e alcune assenze importanti come quella di De Vrij pesano relativamente perchè Pioli ha costruito un gruppo vero con un’idea di gioco chiara, chiunque entra riesce a rendere anche al di sopra delle sue potenzialità. La partita è apertissima. Mi aspetto una Juventus in difficoltà”

 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

   

Per Lei Combattiamo

SERIE A | La Juve torna a vincere, l’Atalanta agguanta il Napoli in cima alla classifica. 5-0 del Sassuolo sulla Salernitana

Published

on

 


E’ finita anche la partita di Torino tra Juventus e Bologna. I bianconeri si riprendono dalla crisi e vincono con un sonoro 3-0, grazie alle reti di Kostic, Vlahovic e Milik.

Alle 18 si è giocato il match tra Atalanta e Fiorentina. I bergamaschi hanno avuto la meglio, portando a casa la vittoria grazie ad un gol di Lookman al 59′. Grazie a questi tre punti, l’Atalanta si trova prima in classifica insieme al Napoli con 20 punti, seguita da Lazio e Milan a 17.


Si chiudono i tre match delle ore 15:00 di questa 8° giornata di Serie A, con due successi ed un pareggio. Al Mapei Stadium di Reggio Emilia, il Sassuolo ha travolto la Salernitana: 5-0 il risultato finale per i neroverdi, in gol con Laurienté e Pinamonti (rigore) nel primo tempo, e Thorstvedt, Harroui e Antiste nella ripresa. La squadra di Dionisi sale così momentaneamente al settimo posto con 12 punti. Seconda sconfitta consecutiva per la Salernitana, che resta a quota 7 punti.

Allo Stadio Luigi Ferraris di Genova invece, è arrivato un successo in trasferta: dopo la Juventus, il Monza batte anche la Sampdoria. 0-3 il risultato finale, con Pessina, Caprari e Sensi protagonisti delle tre reti. Seconda vittoria consecutiva e 7 punti raccolti dopo 8 giornate di campionato. La Sampdoria di Giampaolo continua il suo momento di difficoltà, quarta sconfitta consecutiva ed ultimo posto in classifica con 2 punti raccolti.

A Lecce infine, si chiude 1-1 la sfida tra i giallorossi padroni di casa e la Cremonese. Entrambe le reti sono arrivate su calcio di rigore: vantaggio ospite con Ciofani al 19°, pari di Strefezza al 42°. Un punto che serve a poco per tutte e due le squadre, con il Lecce che sale a 7 punti, mentre la Cremonese resta penultima a quota 3.

 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

   

Continue Reading
Advertisement

RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:    

I più letti

Scarica subito l'app di LAZIOPRESS.IT! Disponibile su app_store google_play

  © 2015 LazioPress.it | Tutti i diritti sono riservati | Testata giornalistica con autorizzazione del Tribunale Civile di Roma numero 13/2015 | CONTATTI

Close
LazioPress.it

GRATIS
VIEW